A V V I S O P U B B L I C O ESENZIONE/RIDUZIONE DEL PAGAMENTO DELLA TARI “ANNO 2016”

A V V I S O P U B B L I C O

ESENZIONE/RIDUZIONE DEL PAGAMENTO DELLA TARI “ANNO 2016”

Si comunica che dal 01/10/2018 al 15/11/2018 i soggetti in possesso dei requisiti sottoelencati potranno presentare domanda al fine di ottenere l’esenzione o la riduzione del pagamento della Tari ANNO 2016

All’esenzione/riduzione per la fattispecie di cui alla lettera b) dell’art. 40 del “Regolamento per l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC)” viene destinato l’85% dell’importo previsto nel PEF per tali agevolazioni, applicando il seguente criterio:

1. Hanno diritto alle agevolazioni di cui sopra i contribuenti con un reddito ISEE del nucleo familiare, fino a € 8.000,00. In tal senso verrà stilata una graduatoria redatta tenendo presente che:
• i contribuenti utilmente collocati in graduatoria fino al numero 750 godranno di una esenzione totale del tributo;
• i contribuenti utilmente collocati in graduatoria dal n° 751 al n° 1.500 saranno esentati dal pagamenti di n. 2 rate del tributo;
• i contribuenti utilmente collocati in graduatoria dal n° 1.501 fino ad esaurimento della somma e/o della graduatoria saranno esentati dal pagamento di n° 1 rata del tributo.

La graduatoria sarà formulata in ordine crescente di reddito ISEE e avrà la precedenza il nucleo familiare in cui è presente il maggior numero di componenti; in caso di ulteriore parità avrà la precedenza il c.d. capo famiglia di età più elevata.

All’istanza deve essere allegata, pena esclusione:
• attestazione ISEE posseduta al momento della presentazione della richiesta con data di rendicontazione dell’INPS obbligatoriamente antecedente e non successiva alla data di presentazione della richiesta.

2. Alla fattispecie prevista dalla lettera e) dell’art. 40 del regolamento sopra citato, viene destinato il 15% dell’importo applicando il seguente criterio:
• sono esentati dal tributo, fino alla concorrenza dell’importo previsto dalla succitata percentuale, dal pagamento del tributo sui rifiuti i contribuenti ultrasettantenni, unico componente del nucleo familiare, con invalidità del 100% e con un ISEE fino a € 10.000,00. in tal senso verrà redatta una graduatoria in ordine crescente di ISEE. A parità di reddito ISEE avrà la precedenza il contribuente più anziano.

All’istanza deve essere allegata, pena esclusione:

• verbale della Commissione attestante l’invalidità civile del 100%.

• attestazione ISEE posseduta al momento della presentazione della richiesta con data di rendicontazione dell’INPS obbligatoriamente antecedente e non successiva alla data di presentazione della richiesta.

Le domande devono essere presentate esclusivamente presso uno dei Caf, Centri di Servizi o Patronati, convenzionati con il Comune di Messina, come da elenco allegato, che sarà periodicamente aggiornato e che svolge per il cittadino richiedente questo servizio gratuitamente.

IL DIRIGENTE
Avv. Domenico Zaccone

Allegati

  • pdf ELENCO ADESIONE CAF
    Data di aggiunta: 29 Settembre 2018 21:14 Dimensione file: 513 KB Downloads: 1472