Celebrazioni per il “Giorno della memoria” e del “Ricordo”

In occasione della “Giornata della memoria” e del “Giorno del ricordo” l’Amministrazione comunale De Luca, ha organizzato nella sede di Palazzo Zanca eventi per commemorare le vittime dell’Olocausto e delle Foibe e tenere viva l’attenzione su due momenti della storia d’Italia e d’Europa che non vanno dimenticati.

       Domenica 27 gennaio si celebrerà l’ anniversario del “Giorno della Memoria”, ricorrenza istituita con legge 20 Luglio 2000 n. 211 in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.

 La cerimonia commemorativa avrà inizio domenica 27 alle ore 11,00 nell’atrio di Palazzo Zanca  alla presenza del Sindaco e della Giunta comunale, sarà  un momento di raccolta in ricordo delle vittime dell’Olocausto.

Durante la giornata, Palazzo Zanca ospiterà  il corpo di ballo del  “Centro di Formazione Danza Milena Freni”. La rappresentazione si articolerà in due coreografie realizzate dalle ballerine del Centro ed una performance  dell’artista e direttore artistico Alex Caminiti, esibizioni che insceneranno la liberazione degli ebrei da parte dei russi, durante il secondo conflitto mondiale.

Nell’atrio di Palazzo Zanca in concomitanza una esposizione fotografica testimonia e ripercorre i tragici eventi, si concluderà il  9 febbraio.

In ricordo delle vittime della Foibe “Il giorno del Ricordo”  lunedì 11 febbraio alle 9,30  in Piazza dei Martiri delle Foibe alla presenza del Sindaco, delle autorità civili, militari  religiose e dei parenti delle vittime verrà deposta una corona di alloro alla lapide.

Al centro delle iniziativi culturali di speciale riguardo la mostra di arte contemporanea del Maestro Fabio D’Antoni, curata dal Direttore Artistico Alex Caminiti, sarà visitabile dall’11 febbraio  al 01 marzo 2019.