Coworking culturale ARCO

Centro di competenza per l’arte e l’architettura contemporanea

Al quarto piano del Palazzo della Cultura “Antonello da Messina” si trovano anche due stanze destinate al coworking culturale, progetto che intende favorire un’azione creativa collettiva.

 

L’attività del coworking è il raduno sociale di un gruppo di persone che lavorano in modo indipendente, ma che condividono dei valori, nel caso specifico la cultura, e sono interessati alla sinergia che può scaturire dall’incontro e dal contatto.

Il coworking non vuole essere uno spazio dedicato alla performance, bensì alla creazione, ed è rivolto all’intera comunità che si occupa di cultura in città e si propone di attivare network tra i cittadini e le istituzioni. Uno spazio che serva per ritornare alla filiera creativa necessaria alla produzione e alla realizzazione della performance.

 

 

Allegati