‘’Ho fatto un sogno sulla mia città’’, il progetto di 14 scuole primarie per Maggio dei Libri alla Città Metropolitana di Messina

‘’Ho fatto un sogno sulla mia città’’ il tema dell’incontro,inserito nella campagna nazionale ‘‘Maggio dei Libri’’, svolto stamane alla presenza dell’assessore alla Cultura e Istruzione del Comune di Messina Roberto Vincenzo Trimarchi, del vice segretario generale Annamaria Tripodo della Città Metropolitana di Messina, promotrice dell’evento in collaborazione con la Biblioteca Regionale diretta da Tommasa Siragusa. 
Nel Salone degli Specchi di Palazzo di Leoni hanno partecipato quattordici scuole primarie cittadine in adesione al progetto scolastico-educativo 2018/19 collegato all’evento nazionale, partito il 23 aprile per la Giornata mondiale del libro, giunto quest’anno al nono anno su impulso del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con il patrocinio della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. 
L’iniziativa che si concluderà il 31 maggio 2019, punta ad elevare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile tramite il capillare coinvolgimento di enti locali, scuole, biblioteche, associazioni culturali, Gallerie d’arte e Musei. 
La mission della campagna ‘’Maggio dei Libri’’ ha varcato nel corso delle varie edizioni i confini nazionali,  raggiungendo anche alcune scuole italiane all’estero accomunate dalla passione della lettura . I Paesi membri dell’’Ue ed europei coinvolti nell’evento sono Francia (Lione e Parigi), Belgio (Liegi e il sito UNESCO Blegny-Mine), Germania (Berlino), Grecia (Atene), Spagna (Barcellona), Croazia (Albona e Zara), Svizzera (Lugano e Poschiavo), Romania (Bucarest), Turchia (Smirne), In virtù del contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale le nazioni oltreoceano Argentina (Buenos Aires e Morón), Brasile (San Paolo), Canada (Toronto).