Trimarchi firma il Patto per la Lettura: Coinvolgere Scuole e Biblioteche

Messina, 18 giugno 2019 – Presentato in conferenza stampa dall’Amministrazione De Luca il Patto per la Lettura. Firmatari dello strumento di governance delle politiche di promozione del libro e della lettura adottato dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL) ufficio del Ministero per i Beni e le attività Culturali ed approvato dal Comune di Messina con delibera di Giunta municipale n. 226 del 5 aprile scorso, l’assessore alla Cultura e Istruzione Roberto Vincenzo Trimarchi e Giuseppe Lipari presidente dell’associazione culturale Intervolumina, promotrice dell’iniziativa intesa quale risorsa strategica su cui investire e valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta tra i diversi protagonisti presenti sul territorio.

Il Patto già avviato in numerose città italiane, ha l’obiettivo di rilanciare la lettura in un momento particolare di flessione e stabilire sinergicamente un’attività in progress tra i protagonisti della filiera culturale con il coinvolgimento delle istituzioni pubbliche, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori organizzati in gruppi e associazioni, scuole e università, imprese private, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni bancarie e tutti coloro che condividono l’idea che la lettura, declinata nelle sue forme sia portatrice straordinaria di sviluppo economico e sociale della città. 
‘’Sensibilizzare alla lettura attraverso la diffusione del Patto è un’azione strategica per la quale è necessario operare coinvolgendo tutte le scuole e le biblioteche presenti sul territorio particolarmente quella del seminario arcivescovile,’’ Così l’assessore Trimarchi sottolineando l’importanza di una nuova idea di cittadinanza e il diritto per tutti alla lettura, durante la cerimonia di presentazione e firma del Patto della Lettura alla quale hanno partecipato il funzionario comunale del dipartimento Politiche Culturali ed Educative Amelia Leotta e i rappresentanti della Soprintendenza dei Beni Culturali e Ambientali di Messina e della Biblioteca regionale . 
Una e-mail, in fase di attivazione, pattoperlalettura@comune.messina.it consentirà la ricezione di comunicazioni ufficiali e la convocazione degli incontri. Sul portale dell’Ente sarà dedicata una sezione di divulgazione degli eventi ed attività.