NonRaggir@ME

Progetto finalizzato alla prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani

In un periodo complesso come quello che stiamo vivendo a causa dell’emergenza sanitaria, gli anziani sono sicuramente tra le categorie più fragili, chiamate a prestare la massima attenzione nel rispetto delle norme di sicurezza in vigore.

I raggiri e i tentativi di truffa sono fenomeni che esistono da sempre e che continuamente vengono messi in atto da soggetti senza scrupoli che, approfittando della condizione di vulnerabilità tipica dell’età avanzata, colpiscono la popolazione anziana.

Per contrastare questo fenomeno il Comune e la Prefettura di Messina hanno siglato un “Patto per la sicurezza urbana” con la finalità di migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini, contrastare la criminalità diffusa e predatoria e prevenire ogni forma di illegalità.

Con il progetto NonRaggir@ME la città di Messina, a fronte di una popolazione di 53.940 ultrasessantacinquenni che rappresenta circa il 24% della popolazione residente, intende conseguire il più generale obiettivo di fornire consigli utili e supporto agli anziani per evitare che possano diventare facili vittime di truffe. In questo momento in cui le restrizioni legate al Covid-19 obbligano gli anziani ad una maggiore solitudine, rendendoli più deboli, il progetto “NonRaggir@ME” punta a fornire le informazioni necessarie a contrastare gli sciacalli che tentano di approfittare per sottrarre i loro piccoli risparmi.

Il Progetto, finanziato dal Ministero dell’Interno con € 54.540,37 a carico del Fondo per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani, è coordinato dalla Città di Messina insieme alla Prefettura di Messina, mentre per la parte innovativa è stata coinvolta l’Università di Messina ed in particolare il Dipartimento MIFT che ha sviluppato un nuovo software sperimentale applicato ad un braccialetto smart band che, in caso di percezione di pericolo, permette a chi lo possiede di inviare un segnale di allarme alle persone più care.

Tra le attività messe in campo con il progetto c’è anche l’attivazione di un servizio di supporto psicologico al quale l’anziano, o suo familiare, potrà rivolgersi chiamando il numero della Centrale Operativa del Corpo di Polizia Municipale 090-771000.

La campagna informativa del Progetto NonRaggir@ME, di cui è testimonial il campione di ciclismo messinese Vincenzo Nibali, punta a:

  • fornire le informazioni necessarie a migliorare la percezione della sicurezza dei cittadini;
  • prevenire e contrastare le truffe;
  • favorire l’ascolto e il supporto psicologico degli anziani vittime e loro familiari.

L’Assessore alle Politiche Servizi Sociali, Avv. Alessandra Calafiore, ha coinvolto nella campagna informativa anche la Federfarma che, attraverso le farmacie cittadine, favorirà la campagna di prevenzione e di contrasto alle truffe anche nelle zone periferiche della città, grazie al costante contatto diretto con la popolazione anziana.

Tutte le attività di progetto e la campagna di comunicazione per la diffusione in ambito territoriale saranno riportate sulla pagina dedicata della Rete Civica e sui profili social media istituzionali ai seguenti link :

www.comune.messina.it/spaziosociale

Facebook @spaziosociale.me

 

NUMERI UTILI

Numero Unico di Emergenza 112

Per rivolgersi sempre con fiducia alle forze dell’ordine al fine di segnalare preventivamente atteggiamenti sospetti e situazioni potenzialmente pericolose

Numero della Polizia Municipale 090771000

Per segnalare una truffa di cui siete stati vittime, per avere un sostegno psicologico o per il supporto alla denuncia alle forze dell’ordine

Mail Supporto Psicologico  supporto.truffe.anziani@comune.messina.it

 

ARIA DI TRUFFA?  …  NON FARTI RAGGIRARE!

  • Sii prudente quando prelevi denaro
  • Diffida da chi ti vuole consegnare un pacco che non aspettavi a fronte del pagamento di una somma di denaro
  • in assenza di appuntamenti non aprire a nessun incaricato commerciale di aziende
  • Diffida da SMS o e-mail che promettono vincite in denaro
  • Fai sempre molta attenzione al nmittente e al contenuto di SMS e e-mail
  • Non cliccare mai su link sospetti, non scaricare file allegati, non inserire i dati personali richiesti
  • Se vuoi acquistare on-line verifica sempre che sia il sito ufficiale
  • Per gli acquisti on-line preferisci le carte prepagate con limitato deposito (oppure per importi rilevanti il bonifico bancario)
  • Se hai fatto nuove amicizie tramite i social, diffida di chi ti chiede informazioni troppo personali

 

DOCUMENTAZIONE UTILE

MINISTERO DELL’INTERNO

Circolare del 9 settembre 2020. Destinazione contributi
Comunicato stampa del 09/09/2020

COMUNICATI STAMPA DEL COMUNE DI MESSINA

Comunicato stampa n. 1395 del 23/12/2020
Comunicato stampa n. 838 del 29/07/2021
Comunicato stampa n. 844 del 29/07/2021
Comunicato stampa n. 1383 del 24/11/2021

ALTRI COMUNICATI STAMPA

Comunicato stampa Università di Messina del 24/11/2021

 

DICONO DI NOI

STAMPA

Gazzetta del Sud 23/12/2020
Canale di Sicilia 23/12/2020
TeleMessina 23/12/2020
Tempostretto 23/12/2020
Normanno 24/12/2020
Lettera Emme 26/04/2021
Il Fatto di Messina 26/04/2021
Quotidiano di Sicilia 01/05/2021
Stretto Web 29/07/2021
Normanno 24/11/2021
Stretto Web 24/11/2021
Giornale del Mediterraneo 25/11/2021
Tempostretto 25/11/2021

VIDEO

Gazzetta del Sud 29/07/2021
TCF 29/07/2021

 

SITI WEB DELLE FORZE DELL’ORDINE

LINK CAMPAGNE TRUFFE AGLI ANZIANI

Polizia di Stato
Guardia di Finanza
Carabinieri link 1  link 2

VIDEO SPOT CAMPAGNE TRUFFE AGLI ANZIANI

Polizia               spot 1   spot 2   spot 3
Carabineri        spot 1   spot 2

 

REFERENTI DEL PROGETTO
Avv. Alessandra Calafiore – Assessore alle Politiche Sociali
Dott. Salvatore De Francesco – Dirigente del Dipartimento Servizi alla Persona e alle Imprese
Dott. Massimiliano Giorgianni – Responsabile Unico del Progetto (RUP)