Comunicati stampa di martedì 1 Dicembre 2020


Comunicato n. 1303
martedì, 1 Dicembre 2020

Nuovo atto vandalico a Forte Ogliastri dove ieri, lunedì 30 novembre, una segnalazione all’Assessore Enzo Caruso ha evidenziato l’apertura forzata del portone d’ingresso. Il personale dell’Ufficio Pronto Intervento, coordinato dal geometra Santino Crisafulli, di concerto con gli Assessori Enzo Caruso e Massimiliano Minutoli, ha prontamente ripristinata la chiusura del portone e saldato il cancello che immette nel fossato, anch’esso trovato divelto. Presente durante gli interventi anche il Presidente della V Municipalità, Ivan Cutè. “Stiamo provvedendo con l’Ufficio Patrimonio a regolarizzare la concessione demaniale di Forte Ogliastri, che ne consentirà il rilancio come incubatore sociale – dichiara l’Assessore Caruso – ma, insieme agli Assessori Mondello e Caminiti, il Comune firmerà a breve un protocollo d’intesa con l’Agenzia del Demanio finalizzato ad un percorso di valorizzazione a largo spettro, non solo riferito al patrimonio fortificato ma di altri importanti beni demaniali ricadenti nel territorio”.

Comunicato n. 1302
martedì, 1 Dicembre 2020

Continua l’azione di messa in sicurezza dei torrenti. Per questa attività di bonifica con ordinanza del Dipartimento Urbanistica, oltre agli interventi di pulizia dei corsi d’acqua, sono stati disposti i lavori di demolizione di manufatti. “La sinergia con l’Autorità Giudiziaria – ha dichiarato l’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli – intende porre un freno a tutti quegli abusi perpetrati nel tempo che, hanno rappresentato da una parte violazioni al sistema urbanistico e dall’altra hanno costituito pericoli per la cittadinanza. I manufatti demoliti, in caso di piena, avrebbero ostacolato il corso d’acqua, quindi era urgente eliminarli”.

In osservanza dell’accordo Quadro per l’affidamento e l’esecuzione dei lavori di demolizione e degli interventi sulle opere edilizie abusivamente realizzate, in violazione delle norme di cui al Testo Unico e delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, si concretizza l’azione di bonifica disposta con ordinanze emesse nel lontano 2011.

L’amministrazione De Luca ha predisposto la verifica di inottemperanza emettendo ordinanza di demolizione in danno, in data 27.06.2018.

 

Pertanto, lo scorso 30 novembre, alla presenza del Direttore dei Lavori incaricato, geom. Letterio Rodilosso, con l’ausilio della Polizia Municipale e dell’Impresa Sanò sono state avviate le annunciate demolizioni. Gli inerti prodotti verranno conferiti in discarica mentre i materiali lignei saranno consegnati alla piattaforma di Pace in sinergia con la Messinaservizi Bene Comune.

Comunicato n. 1301
martedì, 1 Dicembre 2020

Su richiesta della II Municipalità “Calispera”, da giovedì 3 a giovedì 17 saranno effettuati interventi di bonifica, spazzamento e di svuotamento delle griglie e delle caditoie nelle vie Marco Polo, C. Valeria e Calispera. Pertanto nella fascia oraria 7-17, sarà vietata la sosta su entrambi i lati della via Marco Polo: giovedì 3, nel tratto compreso tra largo La Rosa e vico Cottone, a Contesse; venerdì 4, tra vico Cottone e via Stagno; mercoledì 9, nel tratto compreso tra le vie Stagno e Bisignano. Giovedì 10, la limitazione interesserà entrambi i lati di via Marco Polo/via Consolare Valeria, tra la via Bisignano ed il numero civico 477 di via Consolare Valeria; venerdì 11, entrambi i lati di via Consolare Valeria, tra il numero civico 477 ed il ponte sul torrente San Filippo; lunedì 14, il tratto compreso tra il ponte sul torrente San Filippo e via Mirulla; martedì 15, quello tra via Mirulla e il ponte sul torrente Zafferia; infine mercoledì 16, la sosta sarà vietata sul lato mare di via Calispera.

Comunicato n. 1300
martedì, 1 Dicembre 2020

L’Amministrazione comunale oggi, martedì 1 dicembre, aderisce alla Giornata Mondiale contro l’AIDS al fine di compartecipare alle sue finalità consapevole che è stata istituita dal 1988, non soltanto per accrescere la coscienza dell’epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV, ma anche per mantenere alta l’attenzione sulla tematica emergenziale della salute globale dei cittadini su cui l’informazione, la prevenzione e lo screening sono sempre necessari, per abbattere ogni pregiudizio verso le persone contagiate, nonchè smuovere le coscienze per mettere in discussione alcuni stili di vita.
In Italia i risultati delle indagini elaborate dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità alla data odierna, in riferimento all’anno 2018, presentano un incremento di 2.847 nuove diagnosi di infezione da HIV caratterizzate da una preoccupante tendenza alla scoperta dell’infezione in una fase sempre più spesso avanzata, quindi con il rischio concreto di evoluzione in vera e propria malattia.
Tale ricorrenza mondiale rappresenta, quindi, un’occasione importante per l’Amministrazione comunale per promuovere, attraverso gli Assessorati alle Politiche della Salute e alla Pubblica Istruzione e Servizi Scolastici unitamente al Presidente dell’Arcigay Makwan Messina Rosario Duca, una campagna di informazione rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, ai quali sarà trasmesso un video realizzato da loro coetanei per sensibilizzare i ragazzi all’adozione di comportamenti responsabili al fine di prevenire questa terribile malattia. Quale segno tangibile di adesione Palazzo Zanca, questa sera, si illuminerà di rosso, colore simbolo della lotta contro l’AIDS.

Comunicato n. 1299
martedì, 1 Dicembre 2020

Da domani, martedì 2, sino a domenica 6, vigerà il divieto di sosta su entrambi i lati della complanare sud di viale Giostra, nel tratto compreso tra la via Denaro e 100 metri a valle dell’area mercatale. La limitazione è stata disposta per consentire le operazioni di screening scuole per l’emergenza sanitaria Covid – 19.

Comunicato n. 1298
martedì, 1 Dicembre 2020

Per consentire l’ultimazione degli interventi di moderazione del traffico in prossimità degli istituti scolastici nelle vie Natoli, XXIV Maggio e Oratorio della Pace ed eseguire il ripristino della pavimentazione stradale di un tratto della via Natoli, sono stati adottati provvedimenti viari. Da domani, mercoledì 2, a venerdì 4, saranno vietati la sosta su entrambi i lati ed il transito veicolare nelle vie XXIV Maggio, tra via della Munizione e via Martinez; e San Cristoforo, tra via XXIV Maggio e via Oratorio della Pace; istituiti il senso unico di circolazione, in direzione di marcia est-ovest (mare-monte) in via E. Martinez, tra le vie Oratorio della Pace e XXIV Maggio; la direzione obbligatoria a destra in via XXIV Maggio ad intersezione con via della Munizione, e le direzioni consentite destra, diritto e sinistra in via Oratorio della Pace ad intersezione con via E. Martinez. Da mercoledì 9 a venerdì 11, saranno interdetti la sosta su entrambi i lati ed il transito veicolare in via Natoli, tra le vie E. L. Pellegrino e N. Bixio, consentendo l’attraversamento veicolare in corrispondenza dell’intersezione con via Maddalena, ed in via Caio Duilo; istituite le direzioni, obbligatoria a destra in via Natoli, ad intersezione con via E. L. Pellegrino; obbligatoria diritto in via Maddalena, ad intersezione con via Natoli; obbligatoria diritto in via La Farina, ad intersezione con via Caio Duilio; saranno inoltre vietati la sosta ed il transito in via Oratorio della Pace, tra le vie della Munizione e S. Cristoforo; ed istituite le direzioni obbligatoria diritto in via della Munizione, ad intersezione con via Oratorio della Pace, e obbligatoria a destra in via Oratorio della Pace, ad intersezione con via della Munizione.

Comunicato n. 1296
martedì, 1 Dicembre 2020

A firma del Sindaco Cateno De Luca, il Comune di Messina si candida al concorso “Città Italiana dei Giovani 2021”, indetto dal Consiglio Nazionale Giovani, in collaborazione con il Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale e l’Agenzia Nazionale per i Giovani.
Il progetto, presentato al Sindaco da Agorà Giovani Messinesi (A.gi.Me), gruppo di ragazzi che collaborano con l’Assessore alla Politiche Giovanili, Enzo Caruso, si pone come obiettivo la creazione di una Via degli Artisti attiva tutto l’anno (durante l’inverno a Largo San Giacomo – Piazza del Popolo e durante l’estate sul Lungomare di Santa Margherita), con l’intento di incrementare la partecipazione di giovani, scuole e associazioni nello sviluppo delle arti, come ad esempio pittura all’aria aperta, esibizioni musicali e teatrali; cabaret, animazione per bambini, giocoleria e spettacoli di magia; esposizioni letterarie ed incontri con l’autore.
“Sono orgoglioso della nostra partecipazione ad un concorso nazionale che mette in risalto la città che amo – ha precisato il referente del progetto, Alessio Cavacece – e mi rende felice sapere che tutto questo può essere ottenuto attraverso i giovani e l’arte”.
Per essere selezionate, le città candidate al bando hanno dovuto presentare un piano d’azione orientato alla promozione, coinvolgimento, responsabilizzazione e partecipazione dei giovani; in particolare, nei processi decisionali del proprio territorio.
Tutte le domande pervenute saranno vagliate da una giuria composta da esperti scelti tra i rappresentanti delle istituzioni, del lavoro, dei media e della società civile che entro la fine di quest’anno selezioneranno le città finaliste, proclamando la città vincitrice entro il mese di gennaio 2021.
“La nostra Città – dichiara l’Assessore Enzo Caruso – mira a diventare più inclusiva, resiliente e a misura di giovani sul modello degli obiettivi dello Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Dobbiamo organizzare – continua Caruso – un territorio nel quale i giovani possano vivere da protagonisti, secondo le proprie aspettative, in un ambiente sano, sicuro, stimolante, con spazi dedicati allo sviluppo delle loro potenzialità e creatività”.
La Partecipazione al Bando, condivisa dal Sindaco, dall’Assessore Enzo Caruso, dal Vice Sindaco Carlotta Previti e dall’esperto del Sindaco Ruggero Aricò, che hanno favorevolmente accolto l’idea dei ragazzi di AgiMe, è un importante esempio di partecipazione attiva giovanile, che apre una prospettiva di azione per altri progetti che coinvolgano le varie Associazioni giovanili presenti sul nostro territorio.
“La presenza della nostra Madonnina nella Locandina nazionale è di buon auspicio; come si dice, l’importante è PARTECIPARE – conclude scherzando l’Assessore Caruso – ma VINCERE sarebbe tutta un’altra cosa!”.