Comunicati stampa di lunedì 1 Giugno 2020


Comunicato n. 556
lunedì, 1 Giugno 2020

Il Vice Sindaco Salvatore Mondello rende noto che, in occasione della Festa della Repubblica, oltre alle usuali bandiere istituzionali, è stata predisposta l’affissione del tricolore, simmetricamente rispetto al portale di ingresso sito nel prospetto principale di Palazzo Zanca; contestualmente, le linee dello Shuttle ATM saranno decorate con le insegne tricolori e giallorosse.

 

“Il Comune di Messina partecipa alla celebrazioni della Festa Nazionale, in linea con quanto prescritto dalla Prefettura, con cui è stata attivata una piena sinergia; – ha dichiarato il Vice Sindaco – una testimonianza simbolica, che sancisce l’attenzione e il rispetto ai valori legati alle tradizioni della nostra Repubblica. In un momento delicato come quello che la Nazione sta vivendo, è importante ribadire il significato dell’unione tra Istituzioni e dell’impegno verso la comunità”.
Le celebrazioni mattutine si terranno in forma sobria intorno alle ore 10 in Piazza Unione Europea, con l’alzabandiera di fronte al monumento ai Caduti e la deposizione della corona d’alloro, alla presenza di S.E. il Prefetto M.C. Librizzi e delle Autorità civili e militari. Saranno esposti i Gonfaloni della Città di Messina, della Città Metropolitana, il Medagliere del Nastro Azzurro, i Vessili e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, oltre ad una rappresentanza del personale ospedaliero impegnato nel contrasto al COVID 19, che darà lettura del messaggio del Capo dello Stato.

Comunicato n. 555
lunedì, 1 Giugno 2020

Giovedì 4, alle ore 10, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per proseguire l’attività deliberativa. L’ordine del giorno prevede la trattazione delle seguenti proposte di deliberazione: 1) Parcheggio di interscambio nell’area di proprietà dell’Enel sita in Torre Faro adiacente la via Pozzo Giudeo e antistante il complesso Torri di contro pesatura (o Torri Morandi). Dichiarazione di Pubblica Utilità per l’avvio del procedimento di acquisizione del bene di proprietà di Enel s.p.a.; 2) Legge 19 Ottobre 2019 n. 17 art. 9, modifiche alla Legge Regionale 6/7/1990 n. 10 Revisione straordinaria 2019 – Nuove aree di Risanamento; 3) Modifiche all’art. 37 del regolamento comunale del commercio su Aree Pubbliche approvato con deliberazione C.C. n. 20/C del 18 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni.

Comunicato n. 554
lunedì, 1 Giugno 2020

Avviati stamani i primi interventi di messa in sicurezza delle aree sbaraccate a Giostra. In osservanza dell’Ordinanza Sindacale n. 173 del 23 maggio 2020, che ordina ai proprietari dei terreni di provvedere alla pulizia ed evitare rischio di incendi che potrebbero costituire pericolo per la cittadinanza, sotto la guida del geom. Marco Mancuso e su indicazione dell’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, i mezzi comunali stanno provvedendo a creare le aree tagliafuoco.
“Abbiamo voluto che si iniziasse proprio da Fondo De Pasquale – ha evidenziato l’Assessore Minutoli – poiché i rovi e le sterpaglie stavano invadendo già le abitazioni. Continueremo a ripulire le aree di competenza comunale, dando priorità alle zone densamente abitate e successivamente alle strade di accesso ai villaggi. Il Comune di Messina vuole dare un segnale netto a tutti i privati al fine di accelerare gli interventi di pulizia necessari a garantire sicurezza e ottimali condizioni igienico-sanitarie, soprattutto in questo periodo”.

Una  programmazione di massima, già stabilita e concordata dal servizio Protezione Civile con l’Assessore Minutoli, riguarda gli spazi di competenza comunale e ricadenti a Piano Stella, Santa Lucia sopra Contesse, Via Vecchia Stazione di Gesso, Fondo De Pasquale e Fondo Basile. Si procederà in maniera continua a bonificare gli spazi comunali che non garantiscono la sicurezza sotto tutti gli aspetti.  

 

Comunicato n. 553
lunedì, 1 Giugno 2020

“Con la scomparsa della professoressa Enza Sofo la città perde una donna- simbolo. Nel 1994, prima e unica donna Vicesindaco di Messina nella giunta Providenti, discreta e gentile con le sue doti umane e professionali è stata un punto di riferimento sia per gli studenti dell’Ateneo messinese, dove ha insegnato Patologia generale, e sia per il suo impegno politico e sociale a favore della collettività e l’assistenza profusa agli ultimi”. Alla famiglia, con queste parole il Sindaco Cateno De Luca e la Giunta Municipale esprimono le più sentite condoglianze.

Comunicato n. 552
lunedì, 1 Giugno 2020

In occasione della Festa della Repubblica e della Madonna della Lettera, al fine di consentire all’utenza l’accesso al Gran Camposanto ed ai 16 cimiteri suburbani, domani, martedì 2, e mercoledì 3, i cimiteri saranno aperti al pubblico dalle ore 8 alle 13, e saranno consentiti gli ingressi di feretro sino alle 12.30. Tutti coloro che vi accederanno dovranno essere in possesso di mascherine da utilizzare sempre negli spazi chiusi ed in quelli aperti ove non sia possibile rispettare la distanza interpersonale. L’ingresso al deposito sarà permesso ad un numero massimo di 20 persone, raccomandando sempre il mantenimento delle distanze e l’utilizzo della mascherina e dei guanti. È quanto disposto dall’Assessore ai Cimiteri Massimiliano Minutoli che ha precisato “di avere dato mandato al dirigente del Dipartimento Servizi Ambientali per provvedere alla modifica delle modalità di accesso al Gran Camposanto ed ai cimiteri suburbani, revocando il provvedimento di ingresso contingentato sulla base della lettera del cognome, in considerazione del monitoraggio effettuato in merito agli accessi dell’utenza nei cimiteri per i quali non si sono registrati assembramenti tali da dovere contingentarli”.

Comunicato n. 551
lunedì, 1 Giugno 2020

La I Commissione consiliare, con delega al Decentramento, presieduta dal Consigliere comunale Libero Gioveni, ha affrontato stamani un primo step di verifica del nuovo Regolamento sul Decentramento amministrativo alla presenza del Presidente della 5^ Municipalità Ivan Cuté e dei vicepresidenti rispettivamente della 3^, 4^ e 6^ Municipalità Alessandro Cacciotto, Francesco Melita e Giovanni Russo. “È stata l’occasione – sottolinea Gioveni – per evidenziare le tante criticità legate ai disservizi, alcuni dei quali dovuti alla sospensione per l’emergenza Covid. In particolare – prosegue il Presidente – dagli interventi di Cuté, Cacciotto, Melita e Russo è emersa la necessità di aumentare il personale, di avviare il servizio di carta di identità in tutte le sedi decentrate, di adeguare i locali della 4^ e 6^ Municipalità, nonché, come evidenziato dal vicepresidente Cacciotto, di rispettare e far emergere il ruolo politico delle stesse Municipalità, spesso considerate solo centri servizi più che organi politici. La Commissione – conclude Gioveni – proprio perché intende perseguire la volontà politica di dare il ruolo istituzionale che meritano alle Municipalità, ha riaggiornato la seduta a lunedì prossimo 8 giugno stavolta alla presenza anche dell’assessore al ramo Dafne Musolino.

Comunicato n. 550
lunedì, 1 Giugno 2020

Venerdì 5 e sabato 6, nella fascia oraria 10-17, sarà vietata la sosta su entrambi i lati delle vie Sciva, nel tratto compreso tra le vie Caserma Sabato e Montepiselli; e Caserma Sabato. Il provvedimento viario è stato adottato per consentire alla MessinaServizi Bene Comune SpA, l’esecuzione di interventi straordinari di disserbo.

Comunicato n. 549
lunedì, 1 Giugno 2020

Sono in pagamento nelle agenzie della banca UNICREDIT le Borse di Studio per gli anni scolastici 2014/2015 e 2015/2016 per le scuole elementari e medie inferiori.

Comunicato n. 548
lunedì, 1 Giugno 2020

L’Assessore al Turismo Enzo Caruso, al fine di costruire e promuovere l’offerta turistica di Messina, dei suoi casali e dei villaggi, intende costruire un database di siti ed escursioni di interesse storico, turistico e naturalistico che possano essere inseriti nella formazione di pacchetti per la promozione del territorio del Comune di Messina.

Invita pertanto Associazioni Culturali, Cooperative Sociali, Enti Istituzionali ed Imprenditori che siano titolari o concessionari di siti di interesse turistico (musei, siti storici, palazzi istituzionali), di lidi balneari e referenti di escursioni originali, ad inviare entro lunedì 15 giugno una scheda tecnica (compilata secondo il modello allegato) indicante i seguenti parametri: sito di interesse; soggetto proponente; ragione sociale; breve illustrazione del sito e/o della tipologia e della peculiarità della visita;1/2 foto in formato jpg; durata della visita o dell’escursione; collegamenti pubblici o privati; giorni e orari di apertura; giorno di chiusura; eventuale biglietto di ingresso/visita guidata o costo dell’escursione; recapiti telefonici, sito web ed e-mail per la prenotazione. La scheda va indirizzata entro lunedì 15 giugno all’Assessore al Turismo Enzo Caruso, ed inviata all’indirizzo e-mail: vincenzo.caruso@comune.messina.it

Ogni scheda, prima della pubblicazione sul portale del Comune, sarà preventivamente valutata in funzione della capacità di promuovere in modo originale e attrattivo le bellezze storiche, architettoniche ed ambientali di Messina, dei collegamenti pubblici o privati per raggiungere il sito, dei parametri di sicurezza garantiti. Sul portale del Comune sarà inoltre riportato l’elenco delle Guide Turistiche abilitate disponibili, su prenotazione, ad accompagnare coloro che decideranno di trascorrere un weekend o una vacanza a Messina. Saranno nel frattempo studiate le modalità con cui le Agenzie di Viaggio e i Tour Operator potranno promuovere e veicolare il pacchetto “VISIT-ME”.

“Avanti chi ci crede! – dichiara l’Assessore Caruso – e il primo tra tutti a crederci è il Sindaco Cateno De Luca che tra gli obiettivi del suo programma ha quello di rendere Messina Bella, Produttiva e Protagonista. Abbiamo sempre sostenuto che possiamo vivere di turismo; penso sia arrivato il momento di provarci. È vero, quest’anno partiamo in ritardo, ma prima o poi bisognava iniziare. Basta parlare di ciò che siamo stati. È ora di mostrare ciò che possiamo diventare!”.