Comunicati stampa di mercoledì 3 Marzo 2021


Comunicato n. 218
mercoledì, 3 Marzo 2021

Alla presenza del Sindaco Cateno De Luca, dell’Assessore al Risanamento Salvatore Mondello e del Presidente di ARISME’ Marcello Scurria, insieme al CDA, sono state consegnate oggi a Palazzo Zanca le chiavi di tredici alloggi ad altrettante famiglie di Fondo Fucile. L’Agenzia per il Risanamento, dopo la fase della scelta secondo l’ordine di graduatoria, ha reso possibile questa ulteriore consegna di abitazioni, che marca un nuovo step nel complesso iter dello sbaraccamento, che procede senza sosta.
La prossima settimana, infatti, sarà completata la graduatoria A e, compatibilmente con le misure COVID, si proseguirà con quella B sino ad esaurimento delle famiglie aventi diritto. Tali significative attività stanno portando l’Amministrazione comunale ad un passo dalla demolizione di un’area simbolo delle zone degradate di Messina, che presto sarà restituita alla città, totalmente rigenerata e pronta ad una civile fruizione. Il Sindaco De Luca, l’Assessore Mondello, il Presidente Scurria e il CDA di ARISME’ hanno espresso la loro piena soddisfazione per la realizzazione di un ulteriore tratto di percorso virtuoso che continua, portando a compimento gli obiettivi prefissati.

Comunicato n. 217
mercoledì, 3 Marzo 2021

Al fine di riservare un’area antistante l’ingresso dell’area vaccinale del Presidio Ospedaliero Piemonte per la sosta temporanea dei veicoli degli utenti ultraottantenni, o loro accompagnatori, che devono sottoporsi a vaccinazione per il Covid- 19, esclusivamente per il periodo in cui si svolgeranno le vaccinazioni, sono istituiti sei spazi riservati alla sosta temporanea sul lato nord della carreggiata sud, in adiacenza allo spartitraffico centrale di viale Europa, a monte dell’intersezione con via Spadafora. Gli stalli hanno validità oraria 8.30-14, prevedendo, nello stesso periodo, il divieto di sosta, per tutti gli altri veicoli, e la sosta temporanea dovrà avvenire tramite esposizione ben visibile di contrassegno rilasciato a cura del Presidio Ospedaliero Piemonte.

Comunicato n. 216
mercoledì, 3 Marzo 2021

“Leggo oggi sulla Gazzetta del Sud – scrive in una nota l’Assessore alla Cultura Enzo Caruso – l’accorato appello degli amici Franz Riccobono e Nino Principato, in merito alla tutela della preziosa documentazione d’archivio della ‘Fiera di Messina’ (custodita negli Uffici dell’Ente recentemente demoliti), e alla loro preoccupazione che tale materiale vada irrimediabilmente perduto se non opportunamente attenzionato. Dopo un’attenta ricerca, ho avuto modo di appurare che, a seguito della liquidazione dell’Ente Fiera, tutto il materiale è custodito e ben conservato, su invito dei liquidatori, in uno stabile dell’Autorità di Sistema Portuale che ha offerto piena collaborazione in merito. Accogliendo il solerte invito dei due studiosi, questo Assessorato, sensibile alla storia di Messina e a quanto è possibile conservare e restituire alla pubblica fruizione per ricomporre pagine importanti della nostra Città, si attiverà per conto dell’Amministrazione comunale ad inoltrare ai competenti Uffici Regionali la richiesta di donazione dell’importante archivio e l’autorizzazione al versamento del ‘Fondo Ente Fiera di Messina’ presso l’Archivio Storico ‘Nitto Scaglione’, sito nei locali del Palacultura Antonello di viale Boccetta”.