Comunicati stampa di giovedì 8 Aprile 2021


Comunicato n. 373
giovedì, 8 Aprile 2021

foto Consiglio Comunale

Lunedì 12, alle ore 15, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per proseguire l’attività deliberativa. I lavori d’Aula prevedono varie proposte di deliberazione relative al riconoscimento di debiti fuori bilancio.

Comunicato n. 372
giovedì, 8 Aprile 2021

Si è tenuto stamani un duplice sopralluogo presso le scuole Catalfamo e Mazzini Gallo da parte dell’Assessore all’Edilizia Scolastica Salvatore Mondello. “Un’attività di routine – ha dichiarato l’Assessore a margine delle visite – che considero importante e necessaria per monitorare lo stato di avanzamento dei numerosi interventi che stanno interessando gli istituti scolastici cittadini oggetto di ristrutturazione e messa in sicurezza. Relativamente alla scuola Catalfamo si è appurata la prosecuzione dei lavori consegnati lo scorso 23 marzo, per i quali si prevede una durata di circa di 120 giorni naturali e consecutivi. Le parti interessate, ovvero la mensa e la palestra, che erano degradate in quanto totalmente abbandonate, sono in procinto di essere riqualificate e riconvertite in spazi e servizi aggiuntivi, in linea con le nuove disposizioni ministeriali dovute al Covid-19. In riferimento alla scuola Mazzini Gallo ho constatato come i lavori procedano, nonostante un piccolo ritardo dovuto al particolare pregio del fabbricato, che è oggetto di vincolo della Soprintendenza e per il quale risultano necessarie particolari lavorazioni, che la Ditta appaltante sta realizzando con grande cura. Posso ritenermi soddisfatto sul rispetto complessivo dei cronoprogrammi; si lavora nel pieno rispetto degli orientamenti dell’Amministrazione comunale, che ha impresso una svolta significativa al recupero del patrimonio edilizio scolastico, preziosa risorsa della città, che va salvaguardato e reso funzionale alle esigenze didattiche della comunità, soprattutto alla luce della concomitante emergenza sanitaria e delle ulteriori necessità che comporta”.

Comunicato n. 371
giovedì, 8 Aprile 2021

Nel corso dell’odierna VII Commissione Consiliare Permanente, presieduta dal Capogruppo della Lega al Consiglio Comunale Placido Bramanti, é stata approvata l’istituzione della “Consulta Giovanile” e sono stati discussi gli ultimi dettagli del regolamento con i relativi emendamenti. “Dare voce e spazio progettuale ai giovani – dichiara il Presidente Bramanti – è da sempre lo scopo primario, ma d’ora in poi il lavoro delle consulte verrà legittimato anche all’interno delle Istituzioni della Città Metropolitana di Messina. Un lavoro certosino e fortemente voluto, accolto con favore da tutte le forze politiche presenti”. La Consulta Giovanile rappresenta uno strumento di partecipazione del mondo giovanile alla vita politica e civica del Comune. Essa è libera, volontaria, apartitica e senza fini di lucro. Si tratta di un vero e proprio organo consultivo del Consiglio Comunale e della Giunta Comunale che presenta proposte di delibera inerenti alle tematiche giovanili. Si pone come punto di riferimento e di informazione per i gruppi ed i singoli interessati alle tematiche giovanili per la realizzazione di iniziative, e come tramite tra la popolazione giovanile, l’Amministrazione ed il Consiglio Comunale; propone azioni tese a prevenire e interpretare situazioni di disagio giovanile definendo metodi per conoscerne i problemi, individuando strategie per prevenire e combattere il disagio. Ma non solo. La Consulta Giovanile esprime proposte, elabora progetti e promuove iniziative inerenti al loro mondo e promuove rapporti permanenti con le Consulte ed i Forum presenti nel territorio provinciale e regionale. Uno dei punti più rappresentativi è la raccolta di informazioni nel settore di interesse giovanile (scuole, università, mondo del lavoro, tempo libero, sport, volontariato, cultura e spettacolo, mobilità all’estero, ambiente, vacanze e turismo) e l’elaborazione di progetti, attraverso la collaborazione degli uffici comunali competenti, al fine di creare le condizioni per una piena realizzazione dei principi di cittadinanza e di socializzazione dei giovani. Grande soddisfazione espressa dal Presidente Bramanti: “Tra le mie principali mission c’è quella di supportare le politiche giovanili. Un grande traguardo, frutto di un lavoro corale in cui tutti gli schieramenti politici hanno ascoltato la necessità manifestata più volte di ‘formalizzare l’aggregazione’ dei giovani messinesi. In attesa del passaggio di ratifica in Consiglio Comunale, proseguiremo a lavorare con maggiore entusiasmo, affinché i nostri giovani possano essere reali protagonisti della vita sociale, politica, economica cittadina e non siano costretti a lasciare la propria terra”.

Comunicato n. 370
giovedì, 8 Aprile 2021

Al fine di adottare le necessarie misure di sicurezza, nel rispetto della vigente normativa sulle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, evitando la creazione di assembramenti e favorendo il distanziamento sociale, in attesa dell’inizio delle celebrazioni in onore del Centenario della Basilica Santuario di S. Antonio, sono state disposte limitazioni viarie. Domenica 11, dalle ore 15 alle 22, saranno vietati la sosta 0-24 su entrambi i lati ed il transito veicolare nelle vie S. Cecilia, nel tratto compreso tra le vie C. Battisti e Centonze, e Ghibellina, tra le vie A. Saffi e N. Bixio.

Comunicato n. 369
giovedì, 8 Aprile 2021

Per consentire l’esecuzione di interventi di rifacimento della pavimentazione stradale nelle vie Ammannato e Consolare Valeria, nell’ambito dei “lavori di riqualificazione della pavimentazione di alcune strade e dei relativi marciapiedi ricadenti nei quadrilateri viali Boccetta/Regina Margherita/Giostra/via Garibaldi; viale Boccetta/corso Cavour/via S. Agostino/via XXIV Maggio; e viale Gazzi/vie U. Bonino/Bonsignore/Acireale”, si è resa necessaria l’adozione di provvedimenti viari. Domani, venerdì 9, nella fascia oraria 7-17, nel tratto di via Ammannato, compreso tra viale Gazzi e via Melchiorre Tommasi, ed in via Consolare Valeria, tra via Melchiorre Tommasi e viale Gazzi, vigeranno i divieti di sosta su entrambi i lati, e di transito veicolare per semicarreggiata, garantendolo regolarmente in sicurezza nella semicarreggiata stradale di volta in volta non interessata dai lavori; sarà inoltre istituito il limite massimo di velocita 20 km/h.