Comunicati stampa di lunedì 10 Maggio 2021


Comunicato n. 484
lunedì, 10 Maggio 2021

I rappresentanti delle Agenzie di Viaggio cittadine sono stati convocati oggi a Palazzo Zanca dall’Assessore al Turismo e al Brand Messina Enzo Caruso con l’obiettivo di condividere e mettere in campo le necessarie azioni strategiche finalizzate alla ripartenza del turismo e alla promozione del Brand Messina per il triennio 2021-2023.
Sono stati illustrati gli aggregatori del nuovo portale del turismo “VisitMe”e il marchio di qualità, depositato alla Camera di Commercio, che il Comune intende rilasciare agli operator del settore turistico che vorranno accreditarsi come “vettori” del “Brand Messina”: qualità dei prodotti e dei servizi, cortesia e accoglienza.
Nel portale del turismo “VisitMe”, che a breve sarà online e presentato alla stampa, sono state messe per la prima volta a sistema, attraverso video emozionali, riprese aeree ed immagini a 360°, le eccellenze del territorio messinese.
Una vetrina, a cui l’Assessore Caruso lavora da oltre un anno per censire i siti, i percorsi e le escursioni di interesse storico, culturale e ambientale che ricadono nel territorio comunale; molti di essi gestiti da Operatori di Settore, Associazioni Culturali e Turistiche, unitamente alle eccellenze della gastronomia e delle tradizioni locali.
Coinvolti circa 30 gestori e concessionari di siti di interesse, 7 percorsi strutturati nel Centro Storico, 12 escursioni tematiche “fuori porta” e oltre 350 contenuti che raccontano la Città, elaborati dall’arch. Nino Principato e dallo stesso Caruso.
Scopo dell’incontro è stata la stipula di un accordo scritto tra il Comune di Messina e le Agenzie di Viaggio, finalizzato alla costruzione di pacchetti turistici strutturati che possano mettere in moto l’economia indotta legata alla ricettività, alla ristorazione, alla mobilità e ai servizi connessi all’accoglienza e all’accompagnamento.
Malgrado il difficile momento che sta attraversando il settore turistico, l’Amministrazione De Luca punta a mettere in atto una programmazione strutturata riferita all’in-coming e all’accoglienza in Città.
Con tale finalità gli Assessori al Turismo Caruso e alle Attività Produttive Dafne Musolino stanno procedendo, in funzione delle loro deleghe, ad una serie di incontri con gli operatori turistici e culturali, con l’intento di avvalersi della professionalità e delle proposte di chi opera in tale settore a Messina.
“Il Turismo nella nostra Città non è mai stato affrontato in modo serio e coordinato – ha dichiarato Caruso –. Il Comune oggi è pronto ad assumersi la regia di tale strategia e ad attivare protocolli e accordi con le Compagnie di navigazione e con potenziali investitori (grazie al supporto dell’ADSP e alla Camera di Commercio), ma spetta ai professionisti del settore, mettere in campo le loro competenze per realizzare un sogno collettivo: ‘Messina non più Città di transito, ma Città da vivere ed amare’. Contiamo molto sulle nostre Agenzie di Viaggio e sui Tour Operator, perché a loro vogliamo affidare questa nuova mission: promuovere Messina nei circuiti turistici nazionali e internazionali. Non ammettiamo più alibi da coloro che, vantando la loro esperienza, non siano pronti e desiderosi di metterla a disposizione della Città. Il Sindaco, la Giunta e le Società Partecipate – ha concluso l’Assessore Caruso – faranno la loro parte per rendere bella e accogliente Messina, grazie alla collaborazione dei suoi cittadini che dovranno contribuire al decoro e al rispetto delle regole. Promuoverla e attirare i flussi di visitatori, spetta ai professionisti del settore. Messina lo merita e noi ci crediamo. Insieme si può!”.
Nel corso dell’incontro, dopo la presentazione del Portale VisitME, realizzato nell’ambito Progetto Agorà – Asse 1 del PON Metro per la città Metropolitana di Messina, è stato illustrato l’intero programma di interventi riferito alla nuova visione del Turismo a Messina e all’accoglienza dei visitatori.
È stata quindi illustrata la bozza di accordo tra Comune e Agenzie, con l’invito ai presenti di suggerire entro dieci giorni integrazioni e modifiche migliorative. Sono seguiti gli interventi dei presenti che hanno offerto il contributo al dibattito, manifestando entusiasmo e adesione al progetto. Presenti all’incontro i rappresentanti delle Agenzie di Viaggio Agemars, Lisciotto, Bisazza-Gangi, Di Stefano-Speciale, Albertour, Mediterranea Trekking, TripTop e Discover Messina, il Presidente della UISP Santino Cannavò, gli operatori Marco Bellantone e Valentina Bonavita.

Comunicato n. 486
lunedì, 10 Maggio 2021

Oggi, lunedì 10, alle ore 15, il Consiglio comunale si riunirà in seduta ordinaria per proseguire l’attività deliberativa. I lavori d’Aula prevedono la trattazione delle seguenti interrogazioni: 1) Permanenza del Comune di Messina nella fondazione TaoArte; 2) Aggiornamento Impianti di compostaggio; 3) Beni confiscati alla mafia.

Comunicato n. 485
lunedì, 10 Maggio 2021

La I Commissione Viabilità, presieduta dal Consigliere comunale Libero Gioveni, su richiesta del Comitato “Isola pedonale piazza Duomo”, ha trattato oggi in Aula i temi legati alla pedonalizzazione di una parte di via I Settembre. “Secondo quanto sostenuto dal Comitato, – dichiara il Presidente Gioveni – tale pedonalizzazione sta penalizzando non poco gli esercenti della zona in quanto non sembra essere stata mai rispettata la delibera di Giunta n. 457/2015 che l’aveva inizialmente istituita”. Presenti in Aula per il Comitato il Presidente, l’avv. Fabio Calabrò, e per il Dipartimento competente il Dirigente Antonio Cardia e il Responsabile del servizio Mobilità Urbana Bruno Bringheli. “L’avv. Calabrò – prosegue Gioveni – ha ribadito che il Comitato non è mai stato contrario all’isola pedonale, ma lo stesso si è ritrovato costretto a fare ricorso al Tar in quanto, nonostante la delibera n. 457 vietasse tassativamente l’ingresso di taxi, trenini e veicoli dei residenti consentendolo solo ai mezzi di soccorso e ai disabili, il transito di questi mezzi avviene ancora oggi sistematicamente. Il Dirigente Cardia invece ha chiarito che il Dipartimento ha preso atto della sentenza del Tar, adottando i provvedimenti tecnici di competenza, per cui se violazioni ci sono state sono certamente addebitabili ai mancati controlli, precisando tuttavia che il Dipartimento è un mero esecutore degli indirizzi politici dell’Amministrazione. Il Comitato – evidenzia Gioveni – propone intanto, nelle more dell’approvazione definitiva del PGTU, che si riapra parzialmente il tratto di via I Settembre solo nelle ore diurne, chiudendola nelle ore notturne e nei week end. In virtù del lungo dibattito odierno – conclude il Presidente – ho ritenuto opportuno stabilire di definire la vicenda in un’altra seduta, stavolta alla presenza dell’Amministrazione, da convocare a seguire di quella dedicata alla trattazione della delibera sui provvedimenti viari estivi di Torre Faro, che quasi certamente sarà esitata lunedì 17 maggio”.


Appuntamenti

21 Giugno 2021 - Ore 11:30

Salone delle Bandiere

Conferenza stampa

presentazione del progetto “L’estate addosso. Messina per i giovani#puntoeacapo2021#”.

21 Giugno 2021 - Ore 18:00

Aula Consiliare

Consiglio Comunale

avvio nuova sessione
Vedi tutti gli appuntamenti