Comunicati stampa di martedì 11 Maggio 2021


Comunicato n. 490
martedì, 11 Maggio 2021

Alla presenza degli Assessori alla Valorizzazione del Patrimonio Fortificato Enzo Caruso, ai Beni Culturali Salvatore Mondello, all’Istruzione Laura Tringali e all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli, della Presidente del FAI, sez. di Messina Giulia Miloro e dei volontari, è stata presentata oggi al Sindaco Cateno De Luca la prima fase di recupero di Forte Ogliastri, cui hanno contribuito i lavoratori del Cantiere di Servizi n° 25, coordinato dal R.U.P. arch. Teresa Altamore e dal geom. Federico Frodà (nell’ambito delle attività dei Cantieri di Servizi messe a sistema dall’Assessore Alessandra Calafiore), il Servizio Pronto Intervento e la Messina Servizi. Una vera task-force attivata dall’Amministrazione comunale per il ripristino del decoro di Forte Ogliastri che, dopo il restauro e il recupero ambientale del parco circostante del 2002, effettuato con i fondi del Piano Urban per un importo di 1.200.00,00 €, ha subìto un’inesorabile e scandalosa incuria e cattiva gestione.
“La valorizzazione dei forti cittadini – ha dichiarato il Sindaco De Luca – rientra nella strategia della nostra Amministrazione comunale. E’ stato fatto il punto della situazione: per tre forti deve essere rinnovata la concessione, per altri si deve stabilire cosa fare e altri ancora sono gestiti da Enti e Associazioni. Il tema, però, è che mettere in atto una strategia comune; sono stati stanziati cinque milioni di euro per la riqualificazione di Forte Gonzaga e gli Assessori hanno il compito di definire un percorso di rilancio e di vivibilità di queste strutture che devono essere aperte alla cittadinanza”.
I riflettori sull’importanza strategica di questo luogo simbolo si accenderanno prossimamente grazie alle Giornate di Primavera del FAI che, per la città di Messina, si svolgeranno nei giorni 5 e 6 giugno prossimi, presentate oggi in anteprima dal Presidente FAI Miloro.
Dopo la pulizia dei locali e i lavori di scerbatura, seguirà la seconda fase relativa al rifacimento delle gradinate e del palcoscenico del teatro “fronte mare”, fortemente ammalorato negli anni dagli agenti atmosferici, e del parco giochi, con un progetto di valorizzazione annunciato oggi dal Sindaco De Luca.
“Una volta definita la procedura di rinnovo della concessione, tramite il nuovo protocollo che l’Agenzia del Demanio firmerà con l’Amministrazione nei prossimi giorni – ha aggiunto l’Assessore Caruso – verrà posto in essere un processo di condivisione con la V Municipalità, le Scuole del territorio e le Associazioni giovanili e culturali con l’intento di ridare al Forte la sua destinazione di ‘incubatore sociale’ e luogo per attività del tempo libero. Inoltre, in accordo con il Comune di Campo Calabro, che detiene la proprietà del Forte Siacci (Matiniti Superiore), e con l’Associazione MEDFORT, soggetto di promozione dei sistemi fortificati, Forte Ogliastri ospiterà un Centro di Documentazione e Studi per la tutela, la promozione e la valorizzazione del patrimonio fortificato di sistema, che pone il suo focus sul Sistema fortificato dello Stretto, elemento di unione dei territori e paesaggi della Calabria e della costa messinese, e di altri sistemi difensivi italiani e dell’area euro-mediterranea. Grazie al protocollo della Carta di Corfù “Faro per i Forti. Forti che uniscono”, firmato nell’aprile del 2019, tra enti, istituzioni, associazioni concessionarie delle due sponde, grazie alla mediazione della Marco Polo Project di Venezia, presieduta da Pietrangelo Pettenò, i forti dello Stretto sono stati inseriti a pieno titolo nella Rete europea dei sistemi fortificati”.
All’incontro hanno partecipato anche il Dirigente della Città Metropolitana Salvo Puccio, il Presidente della UISP Santino Cannavò, la presidente del progetto Erasmus+ Enjoy Sicily Tiziana Versace e i rappresentanti del gruppo giovanile coordinato dall’Assessore Caruso “AGIME”.

Comunicato n. 489
martedì, 11 Maggio 2021

Per consentire l’esecuzione di lavori relativi alla realizzazione della segnaletica stradale orizzontale in via Bonsignore nel tratto compreso tra le vie Consolare Valeria e Bonino ed in via Catania tra vico Baglio e via Lucania, ai fini della delimitazione di stalli per la sosta veicolare sono state adottate limitazioni viarie. Pertanto, dalle ore 20 di giovedì 13 alle 6 di venerdì 14, e dalle 20, sempre di venerdì 14, alle 6 di sabato 15 sarà vietata la sosta, con rimozione coatta, sul lato monte di via Catania, tra vico Baglio e via Lucania; e su entrambi lati di via Bonsignore, nel tratto compreso tra le vie Consolare Valeria e Bonino.

Comunicato n. 488
martedì, 11 Maggio 2021

foto del Consiglio comunale

Domani, mercoledì 12, alle ore 13, il Consiglio comunale si riunirà in seduta ordinaria per proseguire l’attività deliberativa. I lavori d’Aula prevedono la trattazione delle seguenti proposte di deliberazione: 1) Istituzione della Consulta Giovanile della Città di Messina – Statuto e Regolamento; 2) dodici proposte di delibera di riconoscimento debiti fuori bilancio.

Comunicato n. 487
martedì, 11 Maggio 2021

Riaperti i termini per aderire a See Sicily, il progetto con cui la Regione Siciliana sostiene gli operatori del settore turistico attraverso, tra l’altro, l’acquisto di servizi di pernottamento. È
quanto comunicato dall’Assessore con delega al Turismo Enzo Caruso a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’avviso pubblico con cui il Dipartimento regionale Turismo, Sport e Spettacolo ha riattivato i termini per la presentazione delle manifestazioni d’interesse per
l’inserimento nell’elenco degli operatori economici interessati. Un modo per dare la possibilità di aderire anche a chi non ha partecipato al primo bando, che si è concluso lo scorso novembre 2020 con la pubblicazione della graduatoria e l’erogazione dei relativi contributi. La dotazione economica ancora disponibile ammonta a 23 milioni di euro, provenienti dal Po Fesr 2014-2020, con cui la Regione potrà acquistare da ciascuna attività ricettiva servizi turistici di pernottamento per un importo massimo di 200 mila euro, che saranno poi messi gratuitamente a disposizione dei turisti attraverso appositi voucher. “Nella fattispecie l’obiettivo – dichiara l’Assessore Caruso – è divulgare le azioni messe in atto per sostenere economicamente gli operatori economici del nostro territorio pesantemente colpiti dalla pandemia”. Le istanze, a pena di esclusione, vanno presentate online da martedì 18 maggio a martedì 1 giugno sulla piattaforma seesicily.regione.sicilia.it attraverso la firma digitale (Spid) e il codice Turist@t. Possono aderire esclusivamente le strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, non presenti nell’elenco pubblicato lo scorso novembre, che offrano pernottamenti sul territorio siciliano (alberghi, villaggi turistici, alberghi diffusi, affittacamere, B&B, agriturismi, turismo rurale, case ed appartamenti per vacanze, case per ferie, residenze turistico alberghiere, campeggi, motel, ostelli, rifugi).


Appuntamenti

21 Giugno 2021 - Ore 11:30

Salone delle Bandiere

Conferenza stampa

presentazione del progetto “L’estate addosso. Messina per i giovani#puntoeacapo2021#”.

21 Giugno 2021 - Ore 18:00

Aula Consiliare

Consiglio Comunale

avvio nuova sessione
Vedi tutti gli appuntamenti