Comunicati stampa di mercoledì 14 Ottobre 2020


Comunicato n. 1098
mercoledì, 14 Ottobre 2020

A seguito del protocollo d’intesa, siglato nei giorni scorsi tra il Comune di Messina e la Città Metropolitana, per dare vita ad un’attività di collaborazione nella gestione degli Uffici di Informazione Turistica ubicati rispettivamente presso Palazzo Weigert e Palazzo dei Leoni, oggi il personale della Città Metropolitana, guidato dai funzionari Stellario Capillo e Anna Cucinotta, si è recato in visita all’Info Point comunale e all’Antiquarium, per raccordarsi sulla turnazione condivisa degli operatori dei due Enti e le modalità di apertura degli uffici.
Il gruppo è stato accolto dall’Assessore al Turismo Enzo Caruso che, dopo aver presentato gli obiettivi strategici per il rilancio dell’immagine turistica della città, ha condiviso la programmazione di accoglienza informazione condivisa per i percorsi in città, i siti di interesse distribuiti anche nei Casali, le escursioni fuori porta presentate ai vertici di MSC Crociere e la promozione dell’intero territorio della provincia.
Entrambi gli Enti, infatti, metteranno in comune personale con padronanza delle lingue straniere ed un’approfondita conoscenza del patrimonio culturale e paesaggistico del territorio della provincia e della città di Messina.
Grazie ad un’adeguata preparazione sui programmi informatici di base, il team lavorerà per un’efficace azione di relazione con i visitatori e per la creazione di un archivio anonimo nel quale registrare le provenienze, i bisogni e i suggerimenti dei visitatori, ma anche le lacune e le criticità del nostro sistema turistico.
Grazie alla sinergia tra Comune e Città Metropolitana, gli Info Point saranno aperti anche in orario pomeridiano e, in caso di arrivo di gruppi numerosi, anche nei giorni festivi.

Comunicato n. 1097
mercoledì, 14 Ottobre 2020

Si è tenuto oggi, mercoledì 14, il tavolo tecnico convocato dall’Assessore Massimiliano Minutoli per affrontare le questioni dell’acquisizione dei beni e dei servizi per avviare le attività preparatorie per la corretta organizzazione del referendum “Montemare” già indetto per domenica 13 dicembre 2020. All’incontro hanno partecipato, oltre l’Assessore, il geom. Ivana Russo per il Dipartimento Servizi Tecnici – Servizio Manutenzione Immobili Comunali, il geom. Santo Crisafulli per il Dipartimento Servizi Ambientali – Servizio Pronto Intervento, l’Ing. Fabio Musso per il Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici – Servizio Mobilità Urbana, il dott. Santino De Salvo per il Dipartimento Servizi Finanziari – Servizio Provveditorato ed Economato, il dott. Antonino Cammaroto e l’istruttore Salvatore Fama per il Dipartimento Affari Generali – Servizio Anagrafe ed Elettorale. Dopo ampia discussione e disamina sulle modalità di organizzazione della consultazione popolare, anche tenuto conto delle misure da porre in essere per il rispetto dei protocolli sanitari e di sicurezza adottati dallo Stato e dalla Regione in riferimento alle consultazioni elettorali che si sono tenute e che si dovranno svolgere nell’anno 2020, i convenuti hanno stabilito che, con risorse finanziarie che il Comune sta mettendo a disposizione con variazione di bilancio, i servizi di facchinaggio e pulizia, sanificazione e disinfettazione presso le scuole sedi di seggi elettorali saranno garantiti a cura del Dipartimento Servizi Tecnici che già segue ordinariamente questa tipologia di servizi per gli immobili comunali. I servizi di trasporto saranno curati dal Servizio Mobilità Urbana (Autoparco), che in assenza di parte dei mezzi comunali e anche di autisti provvederà con l’acquisizione degli stessi a noleggio, limitato alle strette necessità della consultazione. Gli acquisti di materiali e stampati, sia in forma economale, sia in forma di acquisti su piattaforma MEPA, saranno curati dal Servizio Provveditorato ed Economato. In relazione all’andamento della situazione dell’epidemia da COVID-19, l’Assessore Massimiliano Minutoli si è riservato anche di valutare se sarà utile e necessario il coinvolgimento di associazioni di volontariato della protezione civile. “Sono attività che bisogna affrontare per legge e che l’Amministrazione intende rispettare, salvo ulteriore pronuncia sul ricorso in atto o da sopravvenute esigenze dettate dall’andamento della situazione epidemiologica – ha dichiarato l’Assessore Minutoli”.

Comunicato n. 1096
mercoledì, 14 Ottobre 2020

Venerdì 16, alle ore 17.30, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, nel rispetto delle misure Covid-19, si svolgerà il convegno “EVENTI ESTREMI E PROTEZIONE CIVILE: dalla conoscenza dei rischi alla prevenzione”, inserito nell’ambito della “Settimana Nazionale della Protezione Civile” ed organizzato dal Lions Messina Peloro, in collaborazione con l’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, con il Dipartimento Regionale di Protezione Civile e con l’Università di Messina. I lavori si apriranno, dopo i saluti del Sindaco Cateno De Luca, del Prefetto Maria Carmela Librizzi, del Rettore dell’Università degli Studi Salvatore Cuzzocrea e del Dirigente Generale Dipartimento Regionale Protezione Civile Giuseppe Basile, con l’introduzione del Presidente Lions Club Messina Peloro Anna Capillo e del Delegato Area Ambiente – Distretto Lions 108Yb Sicilia Andrea Donsi. Seguiranno, moderati dall’esperto di Protezione Civile del Comune di Messina Delegato Lions Alert – Distretto 108 Yb Sicilia Antonio Rizzo, gli interventi dell’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, su “Conoscenza dei rischi per la prevenzione in ambito comunale”; del prof. Giuseppe Aronica dell’Università di Messina, su “Eventi idraulici e idrologici nelle aree urbane: allagamenti pluviali e informazione della popolazione”; del prof. Salvatore Magazù dell’Universita di Messina, su “La Fisica Sperimentale nello studio degli eventi metereologici estremi”; del dott. Giuseppe Basile, Dirigente del Dipartimento Regionale Protezione Civile, su “Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Siciliana (CFDMI)”; e dell’ing. Bruno Manfré Dirigente del Dipartimento Protezione Civile Regione Siciliana UO di Messina, su “I Colori dell’Allerta e l’informazione preventiva”. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Distretto Lions 108yb – htpps/www.facebook.com/lionssicilia108yb.

Comunicato n. 1095
mercoledì, 14 Ottobre 2020

La strada S. Michele – Portella Castanea sarà riaperta a senso unico alternato da lunedì 19 sino al 30 novembre. Le avverse condizioni meteo degli ultimi giorni hanno reso necessario uno slittamento dei termini di riapertura per consentire il completamento dei lavori previsti, degli interventi di apprestamento della linea semaforica necessaria per l’istituzione del senso unico alternato nel tratto oggetto degli interventi di ricostruzione del muro e delle operazioni di scerbatura e di sgombero dei detriti lungo tutto l’asse stradale.

Comunicato n. 1094
mercoledì, 14 Ottobre 2020

foto del consiglio comunale

Oggi, mercoledì 14, alle ore 13, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi con all’ordine del giorno le proposte di delibera relative al riconoscimento di debiti fuori bilancio.

Comunicato n. 1093
mercoledì, 14 Ottobre 2020

Incontro fondamentale per il futuro croceristico a Messina, tra i vertici di MSC Crociere di Ginevra, l’Autorità di Sistema Portuale e l’Amministrazione Comunale rappresentata dall’Assessore al Turismo del Comune Enzo Caruso, intervenuto per illustrare le linee guida su cui si sta lavorando per la promozione mirata del territorio e delle sue peculiarità.
Presenti in video-conferenza per la MSC Cruises la responsabile delle “Escursioni a terra” Marialuisa Iaccarino e Sergio Cafaro, per l’AdSP dello Stretto il Presidente Mario Mega con la responsabile del Servizio Affari Istituzionali, Promozione e Relazioni Esterne Cristiana Laurà e per il Comune l’Assessore Caruso.
L’incontro, organizzato dall’Autorità di Sistema Portuale su richiesta dell’Assessore Caruso, ha consentito di presentare alla responsabile delle escursioni a terra della Compagnia di Navigazione i nuovi percorsi e le escursioni fuori porta recentemente messe a sistema dall’Assessorato al Turismo, in stretta sinergia con gli operatori culturali che gestiscono i particolari siti di interesse che insistono sul territorio, visitabili come richiesto in ottemperanza delle strette disposizioni anti-COVID19 a cui sono sottoposti gli ospiti della nave.
Tra questi il Museo regionale, il Sacrario di Cristo Re, il Teatro Vittorio Emanuele, i Laghi di Ganzirri, i Peloritani, il Museo di Padre Annibale, il Gran Camposanto e le Fortificazioni hanno destato parecchio interesse degli interlocutori che hanno manifestato non solo il desiderio di proporre ai loro ospiti i nuovi itinerari messinesi, ma l’intenzione di vendere a bordo originali escursioni che tengano in considerazione le singolari proposte fatte dall’Assessore.
“In questa nuova sfida, in cui il crocierismo ha subìto una brusca frenata – afferma soddisfatto Caruso – la Città di Messina si farà trovare preparata ad una nuova accoglienza che consentirà di mettere in vetrina i suoi tesori, grazie all’assist che il Presidente Mega ha voluto offrire alla nostra città, facendosi tramite con le Compagnie di Navigazione nella promozione della città e del suo territorio in modo sistemico e strutturato”.
“Sono molto contento degli esiti della videoconferenza odierna – dichiara il Presidente Mega – da noi organizzata su richiesta dell’Assessore Caruso con gli uffici di MSC che si occupano di programmare le escursioni. Il Comune di Messina ha ben colto l’opportunità che il crocierismo offre e ha certamente intrapreso la strada giusta proponendo agli armatori itinerari diversificati che potranno consentire alla compagnia di valorizzare le ricchezze della città. Confermo ancora una volta la disponibilità dell’AdSP a continuare ad assicurare, come già fatto oggi, la massima collaborazione per stimolare interlocuzioni proficue con tutti gli attori che possono contribuire allo sviluppo dei nostri territori”.

Comunicato n. 1092
mercoledì, 14 Ottobre 2020

Domani, giovedì 15, alle ore 15.30, presso la Galleria d’Arte Moderna del Palacultura di Messina, si terrà una visita guidata gratuita a cura delle volontarie del Corpo Europeo di Solidarietà dell’Associazione ENJOY SICILY, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Messina e con il personale della Biblioteca “T. Cannizzaro”. Al termine della visita, le volontarie forniranno agli intervenuti informazioni sul prossimo PROGRAMMA ERASMUS+ 2021/2027, nonché sui progetti di volontariato del Corpo Europe di solidarietà.
L’evento, organizzato da ENJOY SICILY e promosso dall’Assessore al Turismo e alle Politiche Giovanili Enzo Caruso, è aperto a tutti con particolare riferimento ai giovani tra i 18 ed i 30 anni.
Il particolare Open Day è inserito nel calendario internazionale degli ERASMUS-DAYS, che riuniscono tutte le associazioni, le scuole o i gruppi di giovani d’Europa, che si fanno promotori del progetto attraverso il libero scambio di informazioni e di esperienze personali.
All’appuntamento saranno presenti gli Assessori alla Cultura, Turismo e Politiche Giovanili Enzo Caruso e alla Pubblica Istruzione Laura Tringali.
Nell’ambito del progetto “Erasmus+”, che promuove la cultura e l’educazione non formale dei giovani con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi all’arte, cinque ragazze provenienti dalla Polonia stanno attualmente prestando servizio di volontariato presso l’Ufficio Informazioni Turistiche ubicato presso Palazzo Weigert e la Biblioteca Comunale, grazie ad una convenzione firmata con il Comune di Messina-Assessorato al Turismo e Politiche Giovanili.
In ottemperanza alle nuove disposizioni del DPCM 13 ottobre 2020, gli ingressi saranno contingentati in piccoli gruppi da 10 persone. Si ricorda che è obbligatorio l’uso della mascherina. È gradita la prenotazione inviando un messaggio whatsapp al numero 351-6082551.