Comunicati stampa di venerdì 15 Gennaio 2021


Comunicato n. 53
venerdì, 15 Gennaio 2021

“Le imprese Messinesi aspettano da oltre un anno i fondi promessi dal Governo Siciliano”.
E’ quanto scrive in una nota il Vicesindaco e Assessore alla Programmazione fondi extrabilancio Carlotta Previti.
Mentre il Comune di Messina, grazie all’incessante e certosino lavoro dell’Amministrazione De Luca, ha stanziato 15milioni di euro per cercare di far fronte alla gravissima crisi finanziaria in cui versano migliaia di aziende – precisa il Vicesindaco Previti – l’Assessore Regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano non eroga i quasi 5 milioni di euro che spettano alle imprese di Messina (4.633.808,40 euro) per misure di sostegno straordinario a fondo perduto destinate al loro capitale circolante. Assessore Turano – interroga il Vicesindaco nel documento – quanto tempo dovranno ancora aspettare le imprese di Messina? Per quanto tempo ancora dobbiamo pazientare? E della pazienza dei cittadini messinesi? Le ricordo, che con la nota di sollecito del 28 ottobre 2020 abbiamo chiesto l’immediato avvio della procedura di erogazione delle somme che, sin dal 29/5/2020, era stata avviata durante la videoconferenza con i Sindaci dei comuni siciliani. Con Sua risposta del 5 novembre 2020, pur garantendo e promettendo la massima sollecitudine, ha evidenziato quanto l’iter procedurale dei fondi comunitari sia complesso e articolato. Sono trascorsi altri 2 mesi e mezzo e nel frattempo è arrivata la seconda ondata della pandemia e con Ordinanza regionale n. 7 del 9 gennaio 2021 Messina è stata dichiarata “zona rossa”. ANCORA NULLA. ANCORA NESSUNA RISPOSTA.
On.le Assessore – prosegue la Previti – le nostre imprese vanno incontro ad un fermo che potrebbe diventare irreversibile non ritiene che qualunque iter complesso e articolato come la riprogrammazione di fondi comunitari doveva e deve essere velocemente affrontato e concluso?
Che sia possibile farlo questa Amministrazione lo ha già dimostrato nei fatti: il 6 dicembre 2020 con Delibera di Giunta n. 603 ha approvato una misura di sostegno straordinario su fondi comunitari (PMI Card) per 15 milioni di Euro sul Programma Operativo 2014-2020; l’11 dicembre 2020 con Determina n. 10857 ha ammesso a finanziamento il progetto; il 16 dicembre 2020 ha pubblicato l’Avviso (approvato con Determina n. 10857 del 11.12.2020) al quale hanno aderito oltre duemila imprese ed entro il mese di gennaio 2021 verranno erogare i relativi benefici.
On.le Assessore NOI in soli tre mesi abbiamo riprogrammato fondi comunitari per 15milioni di euro. E’ quindi paradossale che a distanza di otto mesi la Città di Messina non abbia ancora nessuna notizia né abbia ricevuto alcuna comunicazione in merito a quando le imprese riceveranno il contributo una tantum per emergenza Covid 19. Intanto siamo all’apice della seconda chiusura e ancora non ci è dato di sapere quando saranno erogate le somme di cui la città di Messina insieme alle altre Autorità Urbane Siciliane è destinataria.
Non siamo infatti l’unica città purtroppo ci sono ben 5 Autorità Urbane in Sicilia titolari di fondi territorializzati per le imprese per un ammontare di 48.410.028,74 euro che sono in attesa di vedere pubblicato un avviso per garantire un aiuto reale alle imprese dei rispettivi territori ormai sull’orlo di un fallimento. Per le ragioni su esposte, con la presente Le chiedo formalmente di pubblicare l’avviso per le imprese entro la fine dell’attuale dichiarato alto rischio di contagio (31 gennaio) perché – conclude il Vicesindaco e Assessore Previti – ogni ulteriore ritardo contribuirà ad aggravare la situazione socio-economica in maniera irreversibile e rappresenterà un’azione contro il nostro sistema imprenditoriale di cui non intendiamo assolutamente diventare complici”.

Comunicato n. 43
venerdì, 15 Gennaio 2021

L’Amministrazione comunale, nell’ambito del complessivo programma delle misure di sostegno all’emergenza Covid-19 a favore delle famiglie e delle imprese del tessuto sociale ed imprenditoriale della città, con delibera di Giunta Municipale n. 2 del 10.01.2020, ha prorogato al 28 febbraio prossimo la scadenza relativa alla TARI. E’ stato stabilito altresì, che il pagamento non sarà soggetto all’applicazione di sanzioni ed interessi. Relativamente all’esenzione del saldo TARI per l’anno 2020 alle imprese, di cui alla delibera di Giunta n. 587 del 30.10.2020, si rimanda alla visione dell’Avviso pubblicato il 21 dicembre scorso sul sito istituzionale del Comune alla sezione Informazioni, di proroga della scadenza per l’inoltro delle domande, che è stata posticipata di ulteriori 45 giorni, e le stesse dovranno pervenire online entro il 24 febbraio all’indirizzo: https://pmicard.comune.messina.it/.

Comunicato n. 49
venerdì, 15 Gennaio 2021

La Fontana della Musica, posta nell’area antistante al Palacultura, torna a zampillare grazie all’intervento di restyling curato dalla Ditta Grillo, d’intesa con gli Assessori all’Arredo Urbano Massimo Minutoli e la Cultura Enzo Caruso e all’AMAM.
I lavori hanno riguardato un’accurata pulitura e pitturazione della vasca, oltre all’illuminazione e al ripristino dei condotti e del flusso d’acqua.

“A nome dell’Amministrazione Comunale – dichiara l’Assessore Caruso – rivolgo un sentito ringraziamento al sig. Mirko Grillo per il suo apprezzato contributo che rappresenta un virtuoso esempio di cittadinanza attiva, svolto a favore della collettività e del decoro urbano”.

Comunicato n. 51
venerdì, 15 Gennaio 2021

Al fine di consentire l’esecuzione dei lavori di scavo e ripristino della pavimentazione stradale in via S. Cecilia, relativi agli interventi di riposizionamento cavi MT interferenti con i lavori di consolidamento a cura di RFI da realizzarsi sul Ponte Ferroviario soprastante la via S. Cecilia, sono state disposte limitazioni viarie. Da lunedì 18 sino al 12 febbraio, nei tratti della via e secondo i giorni del cronoprogramma in allegato, sarà vietata la sosta 0-24 su entrambi i lati; ristretta la carreggiata stradale, garantendo la continuità del transito veicolare nella parte, secondo le varie fasi lavorative non impegnata dagli interventi; e sarà inoltre istituito il limite massimo di velocita 20 km/h.

Comunicato n. 50
venerdì, 15 Gennaio 2021

Per consentire l’esecuzione di interventi di rifacimento della pavimentazione stradale nelle vie Bonsignore e Lo Surdo, nell’ambito dei “lavori di riqualificazione della pavimentazione di alcune strade e dei relativi marciapiedi ricadenti nei quadrilateri viali Boccetta/Regina Margherita/Giostra/via Garibaldi; viale Boccetta/corso Cavour/via S. Agostino/via XXIV Maggio; e viale Gazzi/vie U. Bonino/Bonsignore/Acireale”, si è resa necessaria l’adozione di provvedimenti viari. Da lunedì 18 sino a venerdì 22, nella fascia oraria 7-17, nel tratto di via Bonsignore, tra le vie Corbino Orso e U. Bonino, ed in via Lo Surdo, vigeranno i divieti di sosta, su entrambi i lati, e di transito veicolare, per semicarreggiata, garantendolo regolarmente in sicurezza a doppio senso di circolazione nella semicarreggiata stradale di volta in volta non interessata dai lavori e separando gli opposti sensi di marcia mediante la collocazione di delineatori flessibili; sarà inoltre istituito il limite massimo di velocita 20 km/h in entrambi i sensi di marcia.

Comunicato n. 48
venerdì, 15 Gennaio 2021

Come disposto dall’Assessore all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli, proseguono gli interventi di potatura ordinaria mirata alla sagomatura e contenimento delle chiome delle alberature cittadine. Da lunedì 18 sino a domenica 31, l’attività di riqualificazione del verde pubblico interesserà, nella fascia oraria 6 – 17.30, entrambi i lati di via Tommaso Cannizzaro, tra via XXIV Maggio e viale Principe Umberto, e della carreggiata ovest di viale della Libertà, tra viale Annunziata e via G. Cacopardi. Nelle zone interessate sarà pertanto vietata la sosta per singoli tratti di intervento giornaliero, provvedendo ad interdire il transito pedonale nei corrispondenti tratti di marciapiede (indirizzando, con idonea segnaletica stradale, i pedoni nei tratti di marciapiede sul lato opposto, garantendo, in sicurezza, l’accesso a tutti gli ingressi ivi presenti, per mezzo di protezioni superiori e laterali), per il posizionamento dei mezzi d’opera. La parte di carreggiata stradale occupata dai mezzi impegnati dovrà essere opportunamente delimitata e la circolazione stradale garantita e regolamentata nella restante parte, a cura e spese della ditta esecutrice, provvedendo ad istituire il senso unico alternato di circolazione (regolamentato con movieri o con impianti semaforici provvisori e con la collocazione di idonea segnaletica stradale) in quelle strade a doppio senso di circolazione in cui a causa dei lavori non è possibile mantenere il contemporaneo doppio senso di circolazione. Gli interventi dovranno essere effettuati con esclusione delle fasce orarie 7.15-8.45 e 13 -14.15.

Comunicato n. 47
venerdì, 15 Gennaio 2021

Per consentire all’AMAM l’esecuzione di un intervento di manutenzione programmata sulla condotta idrica in via Consolare Pompea, sono stati adottati provvedimenti viabili. Martedì 19 e mercoledì 20, dalle ore 8 alle 17, vigerà il divieto di sosta sul lato monte di via Consolare Pompea per un tratto di 15 metri sia a nord che a sud dell’intersezione con la salita Frantinaro.

Comunicato n. 46
venerdì, 15 Gennaio 2021

Il Comando del Corpo di Polizia Municipale ha disposto la prosecuzione dei servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali, e con il dispositivo “scout”, per il rilevamento delle infrazioni al Codice della Strada in materia di divieti di sosta. I servizi saranno effettuati da lunedì 18 sino a sabato 23, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox si svolgerà sulla Strada Statale 114 a Galati Marina e Santa Margherita; sui viali Boccetta e della Marina Russa; sulla via Consolare Pompea; e sulla Strada Statale 113 a Spartà. Il dispositivo “scout” monitorerà la Strada Statale 114, nel tratto tra il bivio Zafferia e la rotatoria “Alfio Ragazzi”; via Marco Polo; viale S. Martino, da villa Dante a piazza Cairoli; via Industriale (tratto Samperi – S. Cecilia); via La Farina, tra le vie S. Cosimo e Cannizzaro; piazza Duomo (isola pedonale); viale della Libertà, dal viale Giostra sino alla Prefettura; viale Boccetta, dalla via Garibaldi al viale Principe Umberto; via Garibaldi, dalla Prefettura sino a piazza Cairoli; via T. Cannizzaro, tra il corso Cavour e il viale Italia; piazza della Repubblica; piazza Duomo (area pedonale); viale della Libertà, tra la rotatoria Annunziata e Giostra, e tra viale Giostra e la Prefettura; viale San Martino ( tratto Villa Dante – piazza Cairoli); S. S. 114, nel tratto bivio Zafferia – rotatoria A. Ragazzi; via Marco Polo; via T. Cannizzaro, nel tratto corso Cavour – viale Italia; corso Cavour, dal viale Boccetta sino alla via T. Cannizzaro; via I Settembre (tratto Battisti – viale San Martino); via Garibaldi, nel tratto Prefettura –Cairoli; via Tommaso Cannizzaro, tra le vie La Farina e Battisti; via C. Battisti, dalla rotatoria del viale Europa a via Garibaldi; e via Garibaldi, dalla Prefettura al viale Giostra. Il Comando della Polizia municipale raccomanda agli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause, che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e l’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.