Comunicati stampa di martedì 15 Giugno 2021


Comunicato n. 639
martedì, 15 Giugno 2021


Con riferimento alle dichiarazioni rese dal Vice Presidente della Regione Siciliana on.le Gaetano Armao, nel corso della trasmissione odierna di Casa Minutella, in merito alla nullità dei contratti derivati ed alle pronunce rese dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, l’Assessore con delega al Contenzioso Dafne Musolino in una nota evidenzia che: “Spiace dovere constatare ancora una volta il grave grado di approssimazione con il quale si diffondono informazioni parziali e non attendibili.
Il prof. Armao, infatti, ha omesso di dire – forse perché non ne era a conoscenza – che il giudizio promosso da Dexia contro il Comune di Messina non si svolgeva in Italia ma innanzi l’Alta Corte Inglese, foro esclusivo che le parti, all’epoca della stipula del contratto di finanza derivata, avevano scelto per la risoluzione di eventuali controversie. La esclusività del Foro Inglese e l’impossibilità di fare decidere la questione dalla Giustizia Italiana è stata confermata dalle Sezioni Unite della Corte di Cassazione con ordinanza n. 22554 del 23 ottobre 2014 che hanno dichiarato il difetto di giurisdizione del giudice italiano in favore del giudice britannico. L’esclusività del Foro Inglese e la conseguente obbligatorietà di rimettere la decisione sulla causa, promossa da Dexia contro il Comune di Messina per ottenere il pagamento delle somme maturate e a quelle che sarebbero maturate fino al 2035 data di scadenza del contratto oltre il risarcimento del danno, comportava – ovviamente – che la causa sarebbe stata decisa secondo le norme del diritto inglese per il quale questo tipo di contratti sono perfettamente leciti, come peraltro è stato già dichiarato nei precedenti giudizi in cui la giurisprudenza inglese si è pronunciata nei confronti dei Comuni italiani (si veda il caso del Comune di Prato). Vogliamo rassicurare l’on.le Armao – prosegue l’Assessore Musolino – che la decisione di raggiungere un accordo con Dexia è stata preceduta da un’attenta disamina della questione, in cui il Comune di Messina si è avvalso della consulenza dallo Studio Legale del Prof. Marcello Parrinello per gli aspetti legali e sostanziali e del patrocinio legale dello Studio Howard Kenney di Londra per gli aspetti procedurali e relativi alla valutazione del miglior/peggior scenario possibile secondo gli orientamenti della giurisprudenza anglosassone formatasi in materia. Del resto, c’è una questione di fondo che il prof. Armao omette di considerare: Dexia corrispose al Comune di Messina, sotto forma di subentro alla BNL che aveva a sua volta sottoscritto un contratto di finanza derivata, la somma di 14 milioni di euro che il Comune di Messina, in ogni caso, sarebbe stato obbligato a restituire anche se il contratto di finanza derivata fosse stato considerato nullo. Alla luce di tali considerazioni continuiamo a ritenere che l’accordo raggiunto con Dexia abbia rappresentato la migliore soluzione possibile, che ha consentito al Comune di liberarsi da un vincolo contrattuale che l’avrebbe tenuto legato fino al 2035 e per il quale avrebbe comunque dovuto sborsare una somma pari a 35 milioni di euro.
Ci auguriamo – conclude l’Assessore Musolino – che il Vice Presidente approfondisca quanto prima la questione prima di lanciarsi nuovamente in dichiarazioni dal contenuto così approssimativo e restiamo a sua disposizione per qualsiasi chiarimento o suggerimento vorrà chiederci nel caso decidesse di affrancare anche la Regione Siciliana dal gioco di questi contratti di finanza derivata in cui l’unico a perdere è sempre l’ente locale di turno”.

Comunicato n. 638
martedì, 15 Giugno 2021

Relativamente all’increscioso episodio verificatosi nei giorni scorsi presso gli uffici del Servizio Urbanistica, il Comitato Unico di Garanzia del Comune di Messina (CUG), riunitosi in data odierna, alla presenza dell’Assessore alle Pari Opportunità Laura Tringali, intende esprimere in una nota “piena solidarietà al dipendente ferito, a cui si augura una pronta guarigione e di cui si apprezzano le indiscusse doti umane e professionali. Contestualmente si condanna con fermezza l’accaduto, che evidenzia i rischi cui vanno incontro quotidianamente i lavoratori nell’esercizio delle loro funzioni, auspicando una tempestiva risoluzione dell’intera vicenda. Tali fatti sono purtroppo soltanto gli ultimi in ordine di tempo di una serie di aggressioni operate a danno di dipendenti comunali, in particolare appartenenti al Corpo di Polizia Municipale, che vedono quotidianamente messa a repentaglio l’incolumità personale. Nello stigmatizzare ogni forma di violenza, il Comitato ribadisce l’impegno a contribuire, attraverso il Piano di Azioni Positive di cui si è dotato, al miglioramento del benessere organizzativo dei dipendenti ed ad una maggiore tutela degli stessi, condizioni indispensabili perché tutte le attività istituzionali al servizio della cittadinanza vengano messe in atto con serenità, sicurezza e conseguente efficacia”.

Comunicato n. 637
martedì, 15 Giugno 2021

Proseguono a Palazzo Zanca le attività delle Commissioni consiliari, che si riuniscono tutti i giorni, dal lunedì al giovedì. Le otto Commissioni, distribuite secondo le competenze e i Consiglieri comunali che ne fanno parte, risultano ad oggi così composte:
I COMMISSIONE: Mobilità e Lavori Pubblici (Viabilità, Trasporto Urbano, Mobilità Sostenibile, Città Metropolitana e Area dello Stretto, Decentramento e Circoscrizioni, Infrastrutture e Lavori Pubblici, Manutenzione Beni e Servizi, Arredo Urbano e Spazi Pubblici, Cimiteri);
COMPONENTI: Placido Bramanti – Francesca Cacciola – Cristina Cannistrà – Francesco Cipolla – Giuseppe Fusco – Serena Giannetto – Libero Gioveni (Presidente) – Antonino Interdonato – Paolo Mangano – Francesco Pagano – Pierluigi Parisi – Sebastiano Pergolizzi – Massimo Rizzo – Alessandro Russo – Giovanni Scavello – Giuseppe Schepis – Salvatore Sorbello – Sebastiano Tamà – Ugo Zante.
II COMMISSIONE: Bilancio e Politiche Finanziarie (Bilancio e Finanze, Programmazione Economica, Patrimonio, Acquario e Dimore degli Animali, Società Partecipate, Contenzioso);
COMPONENTI: Placido Bramanti – Felice Calabrò – Cristina Cannistrà – Francesco Cipolla – Alessandro De Leo – Giuseppe Fusco – Gaetano Gennaro – Serena Giannetto – Libero Gioveni – Antonino Interdonato – Giandomenico La Fauci – Rita La Paglia – Paolo Mangano – Francesco Pagano – Pierluigi Parisi – Sebastiano Pergolizzi – Massimo Rizzo (Presidente) – Antonella Russo – Ugo Zante.
III COMMISSIONE: Igiene e Sanità (Igiene Cittadina, Rifiuti e Ambiente, Risorse Idriche, Torrenti, Sanità, Politiche della Salute, Interventi Igienico-Sanitari, Fiere e Mercati);
COMPONENTI: Andrea Argento – Biagio Bonfiglio – Placido Bramanti – Cristina Cannistrà – Giovanbattista Caruso – Nicoletta D’Angelo – Alessandro De Leo – Gaetano Gennaro – Antonino Interdonato – Giandomenico La Fauci – Rita La Paglia – Pietro La Tona – Francesco Pagano – Pierluigi Parisi – Sebastiano Pergolizzi – Giovanni Scavello (Presidente) – Salvatore Serra – Sebastiano Tamà – Ugo Zante.
IV COMMISSIONE: Sviluppo Economico e Piano Strategico (Sviluppo Economico, Turismo, Sviluppo Zone Rurali, Piano Strategico, Smart City, Innovazione Tecnologica, Politiche Energetiche, Rapporti con Università ed Enti di Ricerca, Attrazione e Programmazione Fondi Extracomunitari, Rapporti con le Istituzioni Europee);
COMPONENTI: Andrea Argento – Biagio Bonfiglio – Francesca Cacciola – Felice Calabrò – Giovanbattista Caruso – Francesco Cipolla – Nicoletta D’Angelo – Alessandro De Leo – Serena Giannetto – Giandomenico La Fauci – Pietro La Tona – Paolo Mangano – Alessandro Russo – Antonella Russo – Giovanni Scavello (Presidente) – Giuseppe Schepis – Salvatore Serra – Salvatore Sorbello – Sebastiano Tamà.
V COMMISSIONE: Scuola e Politiche Culturali (Scuola, Sport e Impianti Sportivi, Spettacolo e Tempo libero, Beni Culturali e Ambientali, Tradizioni Popolari, Attività Produttive, Agricoltura-Pesca-Artigianato-Industria-Commercio);
COMPONENTI: Andrea Argento – Francesca Cacciola – Cristina Cannistrà – Giovanbattista Caruso – Francesco Cipolla – Nicoletta D’Angelo – Serena Giannetto – Libero Gioveni – Antonino Interdonato – Rita La Paglia – Pietro La Tona (Presidente) – Francesco Pagano – Pierluigi Parisi – Sebastiano Pergolizzi – Massimo Rizzo – Alessandro Russo – Giuseppe Schepis – Giovanni Scavello – Ugo Zante.
VI COMMISSIONE: Pianificazione Urbana (Urbanistica, Edilizia Pubblica e Privata, Risanamento, Protezione Civile e Difesa del Suolo e delle Coste, Sicurezza Urbana, Politiche di Pianificazione dei Porti e delle Spiagge, Politiche del Mare e Beni Demaniali Marittimi);
COMPONENTI: Andrea Argento – Biagio Bonfiglio (Presidente) – Felice Calabrò – Nicoletta D’Angelo – Alessandro De Leo – Giuseppe Fusco – Gaetano Gennaro – Libero Gioveni – Pietro La Tona – Paolo Mangano – Francesco Pagano – Pierluigi Parisi – Massimo Rizzo – Alessandro Russo – Antonella Russo – Giuseppe Schepis – Salvatore Serra – Salvatore Sorbello – Ugo Zante.
VII COMMISSIONE: Politiche Sociali (Politiche Sociali, Volontariato, Pari Opportunità, Politiche di Integrazione, Politiche del Lavoro, Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, Politiche Giovanili);
COMPONENTI: Biagio Bonfiglio – Placido Bramanti (Presidente) – Francesca Cacciola – Felice Calabrò – Giovanbattista Caruso – Nicoletta D’Angelo – Alessandro De Leo – Giuseppe Fusco – Gaetano Gennaro – Serena Giannetto – Libero Gioveni – Antonino Interdonato – Giandomenico La Fauci – Rita La Paglia – Paolo Mangano – Alessandro Russo – Antonella Russo – Salvatore Sorbello – Sebastiano Tamà.
VIII COMMISSIONE: Statuto e Affari Istituzionali (Studio e Riforma dello Statuto Comunale, Regolamenti attuativi dello Statuto, Risorse Umane, Riorganizzazione Assetti Amministrativi dei Servizi Municipali, Polizia Municipale, Legalità e Trasparenza Amministrativa);
COMPONENTI: Andrea Argento – Francesca Cacciola – Felice Calabrò – Cristina Cannistrà – Giovanbattista Caruso – Francesco Cipolla – Giuseppe Fusco – Gaetano Gennaro – Giandomenico La Fauci (Presidente) – Rita La Paglia – Pietro La Tona – Sebastiano Pergolizzi – Massimo Rizzo – Antonella Russo – Giovanni Scavello – Giuseppe Schepis – Salvatore Serra – Salvatore Sorbello – Sebastiano Tamà.
La conferenza dei Capi Gruppo, presieduta dal Presidente del Consiglio Comunale Claudio Cardile, è composta dai Consiglieri Biagio Bonfiglio, Placido Bramanti, Cristina Cannistrà, Giovanbattista Caruso, Nicoletta D’Angelo, Gaetano Gennaro, Libero Gioveni, Giandomenico La Fauci, Pietro La Tona e Sebastiano Pergolizzi.

Comunicato n. 636
martedì, 15 Giugno 2021

Domani, mercoledì 16, alle ore 15, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per proseguire l’attività deliberativa. I lavori d’Aula prevedono il seguente ordine del giorno: 1) A.RIS.ME’ – Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2021-2023 – Budget Pluriennale 2021-2023 e Piano Programma 2021-2023; 2) Modifica dello Statuto dell’Agenzia comunale per il risanamento e la riqualificazione urbana della città di Messina denominata A.RIS.ME’ – Introduzione della figura del Direttore Generale in adeguamento all’art. 114 del TUEL”.

Comunicato n. 635
martedì, 15 Giugno 2021

Domani, mercoledì 16, alle ore 10.30, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, presenti gli Assessori alle Politiche Sportive Francesco Gallo e alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, nel corso di una conferenza stampa, sarà illustrata la quarta edizione dello Slalom di Salice in programma sabato 19 e domenica 20. All’incontro con la stampa parteciperanno anche i presidenti dell’Associazione sportiva Top Competition Maria Grazia Bisazza e di Automobile Club Messina Massimo Rinaldi, e i rappresentanti delle Associazioni Ufficiali di Gara Zancle e Peloro 93. Sabato 19 sono previste le operazioni preliminari e domenica 20 partenza dalle ore 9 per le tre manche sui 2,9 km della SP 51 che da Salice conduce a Portella Castanea. Nell’albo d’oro delle tre precedenti edizioni risultano nel 2019 il messinese Emanuele Schillace su Radical SR4, nel 2018 il messinese Giovanni Greco su Radical e il trapanese Giuseppe Castiglione, sempre su Radical, nella prima edizione del 2017. Nell’ambito di riqualificazione delle strade provinciali la Città Metropolitana ha provveduto anche alla sistemazione del tratto di strada interessato dal percorso di gara.

Comunicato n. 634
martedì, 15 Giugno 2021

Gli indici dei prezzi al consumo di maggio 2021 sono stati elaborati tenendo conto delle limitazioni, differenziate a livello regionale, definite dalle normative nazionali e locali per contrastare la pandemia causata dal Covid-19. L’impianto dell’indagine sui prezzi al consumo, basato sull’utilizzo di una pluralità di canali per l’acquisizione dei dati, ha continuato a consentire di ridurre gli effetti negativi del più elevato numero di mancate rilevazioni sulla qualità delle misurazioni della dinamica dei prezzi al consumo.
A Messina nel mese di maggio 2021 si registra un decremento congiunturale dello -0,1% e un incremento tendenziale dell’1,3% dell’indice dei prezzi al consumo.
Crescono tendenzialmente rispetto all’anno precedente: abitazione, acqua, elettricità, e combustibili (+7,1), mobili, articoli e servizi per la casa (+0,3%), servizi sanitari e spese per la salute (+0,5%), trasporti (+4,8%), ricreazione, spettacoli e cultura (+0,8%), servizi ricettivi e ristorazione (+0,8%), altri beni e servizi (+0,5%).

Decrescono prodotti alimentari e bevande analcoliche (-1,1%), bevande alcoliche e tabacchi (-0,2%), abbigliamento e calzature (-0,3%), comunicazioni (-1,4%), istruzione (-3%),
La nota offre una sintetica analisi dei fattori che hanno contribuito a determinare le dinamiche di prezzo più marcate dei beni e servizi a rilevazione centralizzata nel mese di maggio 2021:
Energia elettrica: per l’energia elettrica si rileva un aumento congiunturale delle tariffe nel mercato libero (+2,7%; +9,0% il tendenziale).
Servizi di trasporto: a maggio si registra una diminuzione congiunturale dei prezzi dei voli nazionali (-1,4%; -19,0% il tendenziale), dovuta principalmente ai vettori tradizionali, e dei voli europei (-11,0%; -34,5% il tendenziale), imputabile per lo più ai vettori low cost. Viceversa, i voli intercontinentali registrano un aumento congiunturale dei prezzi (+2,5%; +15,4% il tendenziale), soprattutto nel settore dei vettori low cost. I trasporti ferroviari nazionali diminuiscono su base mensile (-0,5%; +13,3% il tendenziale) per la maggiore disponibilità di offerte commerciali per il servizio alta velocità e intercity. Anche il trasporto marittimo registra una diminuzione congiunturale dei prezzi (-2,0%; +2,5% il tendenziale), dovuta essenzialmente ai collegamenti nazionali.
Cultura: si rileva una lieve diminuzione congiunturale del prezzo dei periodici (-0,3%; +0,4% il tendenziale). Viceversa, i giornali quotidiani registrano un aumento, che riguarda sia quelli locali (+0,2%; +2,0% il tendenziale) sia quelli nazionali (+1,3%; +2,3% il tendenziale). Le variazioni congiunturali di periodici e quotidiani sono legate a una diversa distribuzione degli allegati.
Attività turistiche e ricreative: per quanto riguarda i servizi turistici, si registrano riduzioni dei prezzi su base congiunturale sia per i pacchetti vacanza nazionali (-5,5%; +4,3% il tendenziale) sia per quelli internazionali (-18,2%; -15,5% il tendenziale). Anche l’agriturismo fa segnare una diminuzione congiunturale (-2,2%). Al contrario, i villaggi vacanze, campeggi, ostelli della gioventù e simili registrano un aumento congiunturale (+1,3%; +1,4% il tendenziale). Questo mese gli indici relativi ai parchi di divertimento, agli impianti di risalita, e ai parchi nazionali, giardini zoologici e giardini botanici sono stati imputati, essendo l’erogazione di questi servizi ancora limitata a causa delle misure restrittive di lockdown.


Appuntamenti

04 Agosto 2021 - Ore 20:30

Villa Dante

Confronto pubblico del Sindaco De Luca

presentazione resoconto del 3° anno di attività dell'Amministrazione De Luca

05 Agosto 2021 - Ore 11:00

Sala Ovale

Conferenza stampa

presentazione "Torre Bianca Games 2021"

05 Agosto 2021 - Ore 13:00

Aula Consiliare

Consiglio comunale

seduta straordinaria urgente
Vedi tutti gli appuntamenti