Comunicati stampa di lunedì 17 Maggio 2021


Comunicato n. 517
lunedì, 17 Maggio 2021

L’Amministrazione comunale, nell’ambito del complessivo programma delle misure di sostegno all’emergenza Covid-19 a favore delle famiglie e delle imprese del tessuto sociale ed imprenditoriale della città, con delibera di Giunta Municipale n. 255 del 14.05.2021, ha prorogato i termini di scadenza della TARI 2021. Le scadenze, secondo le seguenti date: prima rata entro il 31 luglio 2021; seconda rata 30 ottobre 2021; e la rata di saldo entro il 31 gennaio 2022. Il Dipartimento Servizi Tributari sta già provvedendo alla emissione degli avvisi di pagamento con le nuove scadenze.

Comunicato n. 516
lunedì, 17 Maggio 2021

“Gli obblighi di pubblicazione nella sezione Amministrazione Trasparente dei siti istituzionali e le attestazioni dell’OIV o strutture analoghe” è stato il tema del seminario svolto oggi a Palazzo Zanca, rivolto a responsabili e referenti della Trasparenza e Anticorruzione dei dipartimenti del Comune di Messina, organizzato dalla Segreteria Generale e dal Servizio Innovazione Tecnologica del Comune di Messina, con il supporto tecnico di Golem Net e It@lEdit, e in collaborazione con ALI (Autonomie Locali Italiane). Il focus si è tenuto nel Salone delle Bandiere nel totale rispetto delle regole del protocollo anti Covid 19. La giornata di formazione ha offerto spunti di riflessione e soluzioni ai soggetti che dovranno adempiere a tutti i nuovi obblighi previsti dalla normativa, soffermandosi in particolare sugli obblighi di pubblicazione nella sezione Amministrazione Trasparente dei siti istituzionali e le attestazioni dell’OIV ovvero delle strutture analoghe relative all’assolvimento di specifiche categorie di obblighi di pubblicazione al 31 maggio 2021. I lavori sono stati introdotti dal Segretario Generale del Comune di Messina dott.ssa Rossana Carrubba, che ha evidenziato quanto il tema della Trasparenza sia estremamente importante in questa fase nel mondo della Pubblica Amministrazione. L’ANAC ha infatti fissato al 30 giugno 2021 la pubblicazione delle attestazioni degli OIV o degli organismi con funzioni analoghe relative all’assolvimento di specifiche categorie di obblighi di pubblicazione al 31 maggio 2021. Sono seguiti gli interventi dell’Esperto in materia di Trasparenza amministrativa dott. Santo Fabiano, che con il suo contributo ha tracciato le linee guida per adempiere agli obblighi di pubblicazione, e del Project leader di sistemi informativi applicati alla trasparenza amministrativa di Golem Net Francesco Ruta, che ha illustrato le modalità di pubblicazione all’interno della sezione Amministrazione Trasparente del sito web istituzionale.

Comunicato n. 515
lunedì, 17 Maggio 2021

La I Commissione consiliare Viabilità, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ha esaminato stamani la delibera relativa ai provvedimenti viari per la stagione estiva da adottare nella zona di Torre Faro. Presenti alla seduta gli Assessori proponenti Salvatore Mondello e Dafne Musolino, il Dirigente del Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici Antonio Cardia e il Tecnico del Servizio Mobilità Urbana Antonio Loria. “I principali contenuti del deliberato – ha spiegato Gioveni – sono riportati nella foto allegata. Questa Commissione – ha continuato il Presidente – aveva già dedicato due sedute sull’argomento, in una delle quali erano state ascoltate anche tutte le associazioni di categoria (Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti). Dopo ampio dibattito, però – ha concluso Gioveni che aveva manifestato di esitare l’atto già nella seduta odierna – la Commissione ha accolto una mozione con la quale, prima di determinarsi, si chiede di ascoltare anche le valutazioni del Presidente della 6^ Municipalità Mangraviti e del Vicecomandante della Polizia Municipale Crisafulli, che quindi saranno invitati nella prossima seduta di lunedì 24 maggio”.

Comunicato n. 514
lunedì, 17 Maggio 2021

Gli indici dei prezzi al consumo di aprile 2021 sono stati elaborati tenendo conto delle limitazioni, differenziate a livello regionale, definite dalle normative nazionali e locali per contrastare la pandemia causata dal Covid-19. L’impianto dell’indagine sui prezzi al consumo, basato sull’utilizzo di una pluralità di canali per l’acquisizione dei dati, ha continuato a consentire di ridurre gli effetti negativi del più elevato numero di mancate rilevazioni sulla qualità delle misurazioni della dinamica dei prezzi al consumo.
A Messina nel mese di aprile 2021 si registra un incremento congiunturale dello 0,2% e tendenziale dell’1,2% dell’indice dei prezzi al consumo.
Crescono tendenzialmente rispetto all’anno precedente: bevande alcoliche e tabacchi (+0,7%), abbigliamento e calzature (+0,5%), abitazione, acqua, elettricità, e combustibili (+6%), mobili, articoli e servizi per la casa (+0,2%), servizi sanitari e spese per la salute (+0,6%), trasporti (+2,8%), ricreazione, spettacoli e cultura (+1,1%), servizi ricettivi e ristorazione (+0,8%), altri beni e servizi (+0,2%).
Decrescono: prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,3%), comunicazioni (-2%), istruzione (-3%). La nota offre una sintetica analisi dei fattori che hanno contribuito a determinare le dinamiche di prezzo più marcate dei beni e servizi a rilevazione centralizzata nel mese di aprile:
Prodotti per fumatori: si registra un leggero aumento congiunturale delle sigarette (+0,1%; +0,6% il tendenziale), e dei sigari e sigaretti (+0,1%; +4,4% il tendenziale), a causa dell’aumento di alcune marche di tabacchi.
Energia elettrica: nel mercato dell’energia elettrica si rileva un aumento congiunturale generalizzato, sostanzialmente legato alla crescita delle quotazioni delle materie prime energetiche, influenzate anche dalle attese di ripresa economica. Le tariffe del mercato tutelato registrano un aumento congiunturale soprattutto nella fascia notturna, weekend e festivi (+5,8%; +40,4% il tendenziale), seguita dalla fascia diurna feriale (+4,3%; +49,3% il tendenziale). Più lieve è l’aumento delle tariffe nel mercato libero (+1,0%; -1,3% il tendenziale).
Servizi di trasporto: nel mese di aprile si registra una diminuzione generalizzata dei prezzi congiunturali dei voli. A registrare il maggiore decremento sono i voli europei (-28,5%; -34,2% il tendenziale), sia nei voli tradizionali sia in quelli low cost, seguiti dai voli nazionali (-11,4%; -17,5% il tendenziale), sui quali incide principalmente la diminuzione dei voli low cost, e dai voli intercontinentali (-0,8%; +2,1% il tendenziale), che presentano una diminuzione nei voli tradizionali e un aumento in quelli low cost, che però pesano meno sul segmento. Diminuiscono, sebbene in modo più contenuto, anche i prezzi congiunturali dei trasporti ferroviari nazionali (-0,3%; +17,8% il tendenziale). Viceversa il trasporto marittimo registra un incremento congiunturale (+1,5%: -14,1% il tendenziale), dovuto soprattutto al cabotaggio verso le isole minori.
Cultura: si rileva la diminuzione del prezzo congiunturale dei periodici (-1,2%; +0,6% il tendenziale). Tra i giornali quotidiani, quelli a diffusione locale registrano un leggero aumento (+0,6%; +1,8% il tendenziale) mentre quelli a diffusione nazionale registrano un leggero decremento (-0,2%; +0,6% il tendenziale).
Attività turistiche e ricreative: questo mese gli indici relativi ai pacchetti vacanza nazionali e internazionali e quelli relativi agli agriturismi, ai parchi di divertimento, ai villaggi vacanze, campeggi, ostelli della gioventù e simili, agli impianti di risalita, agli stabilimenti balneari e ai parchi nazionali, giardini zoologici e giardini botanici sono stati imputati, essendo l’erogazione di questi servizi limitata a causa delle misure restrittive di lockdown.

Comunicato n. 513
lunedì, 17 Maggio 2021

Nell’ambito del programma previsto dal “Maggio dei Libri 2021”, mercoledì 19, alle ore 17, al Palacultura, la F.I.D.A.P.A. B.P.W. Italy – Sezione Messina Capo Peloro presenterà il libro “Talmente Diversi” di Ester Isaja. All’incontro sarà presente Maria Ciancitto, Presidente del Distretto Sicilia F.I.D.A.P.A. B.P.W. Italy ; i saluti e l’introduzione saranno curati da Dominga Arcuri, Presidente F.I.D.A.P.A. Messina Capo Peloro. Interverranno Katia Trifirò, giornalista e docente di Discipline dello Spettacolo COSPECS UNIME, e Mario Falcone, sceneggiatore e scrittore. Per partecipare all’evento è opportuno prenotare via e-mail a biblioteca.cannizzaro@comune.messina.it, al fine di garantire il rispetto della normativa vigente sul distanziamento.

Comunicato n. 512
lunedì, 17 Maggio 2021

“Nell’accogliere sempre positivamente – riporta una nota dell’Amministrazione comunale – i suggerimenti che provengono dai cittadini e dai Consigli delle Municipalità, con particolare riferimento alla proposta della V Municipalità riportata sulla stampa relativa all’esposizione statica della Vara a Piazza Castronovo, questa Amministrazione, come già anticipato al Presidente Ivan Cutè, comunica che qualunque iniziativa in merito sarà subordinata al parere della Prefettura e della Questura e dovrà essere concordata in appositi tavoli di concertazione, che a breve saranno attivati, insieme alla Curia e alla Soprintendenza e con i soggetti preposti alla sicurezza e al rispetto delle norme anticontagio.
Dopo l’interruzione dello scorso anno, si cercheranno tutte le soluzioni per non privare la città e i visitatori, per il secondo anno consecutivo, dei simboli più importanti del Ferragosto messinese, quali la Vara e i Giganti. L’esposizione statica delle statue equestri e del carro votivo dell’Assunta e la scelta eventuale del luogo idoneo – conclude il documento – dovranno necessariamente tenere conto, al fine delle autorizzazioni, della pedonalizzazione delle aree, dell’adeguata transennatura per consentire flussi ordinati di persone che vorranno rendere omaggio alla Vara e del valore simbolico legato al culto e alla tradizione”.

Comunicato n. 511
lunedì, 17 Maggio 2021

Venerdì 21, alle ore 18, a Santa Maria Alemanna, sarà aperta secondo dispositivi del nuovo DPCM anti covid, “Lena cuore di Caravaggio”, la nuova esposizione, cui presenzierà il Vicesindaco Carlotta Previti, curata dall’Esperto comunale di Arte Contemporanea Alex Caminiti e promossa dagli Assessori alla Cultura Enzo Caruso ed alla Pubblica Istruzione e Pari Opportunità Laura Tringali. L’iniziativa solidale, fruibile dal pubblico sino a fine settembre, intende superare gli stereotipi del genere femminile e farà convergere opere pittoriche di GAS collettivo d’arte indipendente. Sarà Marina La Rosa ad incarnare la Lena di Caravaggio, con narratore l’architetto Nino Principato, performance e musica che faranno da cornice.
“Lena cuore di Caravaggio” intende puntare i riflettori su quanto gli stereotipi contribuiscano ad influenzare la società in cui viviamo. Una costruzione dei ruoli maschili e femminili che viene imposta sin dall’infanzia, che poi determina una visione spesso distorta della realtà. Scopo del progetto firmato da Caminiti è oltrepassare gli stereotipi senza per questo annullare la differenza di genere. Maddalena Antognetti, detta Lena, era una delle cortigiane note nella Roma a cavallo tra il XVI e il XVII secolo che Michelangelo Merisi ha usato come modella per dipingere le sue vergini e le sue sante, una scelta provocatoria che generò non poco scalpore all’epoca. Lena è stata la Vergine sia nella Madonna dei Pellegrini di Sant’Agostino che nella Madonna dei Palafrenieri della Galleria Borghese, nonché della Maddalena in estasi, in collezione privata a Roma. Una prostituta sin da giovanissima e amante del cardinal Montalto, il potente Alessandro Damasceni Peretti, nipote di papa Sisto V (1585-90), prima di diventare la donna di Caravaggio.
“Bisognerebbe soffermarsi – sottolinea Caminiti – sulle qualità individuali delle persone indipendentemente dal genere sessuale o dalla categoria sociale di appartenenza e in tutto questo il motore resta un’educazione alla diversità che deve partire dai banchi di scuola”. L’idea di Alex Caminiti è far emergere i segreti del Caravaggio che nella città dello Stretto ha dato vita a numerose opere di rilievo. “Della vita di Caravaggio a Messina non si è parlato molto – prosegue l’artista messinese – quasi a volere saltare questa tappa. Qui ha fatto tantissimi lavori importanti, anche celati, che nessuno ha mai approfondito e che sono stati trafugati quando è morto a Porto Ercole. Di queste opere non si saprà più niente. Con questa esposizione voglio onorare la figura di Lena”. Per la realizzazione di questa iniziativa è stato di grande supporto il contributo del Vicesindaco Carlotta Previti, degli Assessori Caruso e Tringali, della galleria Emy e Tercio Viejo de Sicilia.


Appuntamenti

21 Giugno 2021 - Ore 11:30

Salone delle Bandiere

Conferenza stampa

presentazione del progetto “L’estate addosso. Messina per i giovani#puntoeacapo2021#”.

21 Giugno 2021 - Ore 18:00

Aula Consiliare

Consiglio Comunale

avvio nuova sessione
Vedi tutti gli appuntamenti