Comunicati stampa di lunedì 18 Maggio 2020


Comunicato n. 496
lunedì, 18 Maggio 2020

Erosione costiera Galati – S.Margherita: nota congiunta del Vice Sindaco Mondello e dell’Assessore Minutoli


Il Vice Sindaco Salvatore Mondello, unitamente all’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, rende noto che: “il Commissario per il Governo contro il dissesto idrogeologico della Regione Sicilia, ha notificato il Decreto di finanziamento relativo al progetto di risanamento costiero e difesa dell’erosione, nel tratto S. Margherita – Galati Marina. Tale importante atto, mette fine ad una questione annosa, che ha creato notevoli disagi alla comunità residente, che a seguito di mareggiate ed avverse condizioni meteo, ha visto progressivamente ridursi il litorale, con conseguenze facilmente intuibili. L’intervento finanziato, rappresenta un passo importante per la risoluzione del problema, che l’Amministrazione ha seguito e curato fin dall’insediamento, attraverso una specifica programmazione di interventi ed una costante attività di monitoraggio. Sarà possibile infatti arginare efficacemente il fenomeno erosivo, in vista dei lavori definitivi di posizionamento dei pennelli di contenimento, il cui progetto potrebbe vedere la luce presumibilmente entro l’anno. Si ringrazia il Commissario straordinario dott. Maurizio Croce per la proficua sinergia”.

Comunicato n. 493
lunedì, 18 Maggio 2020

Individuazione aree e programmazione estiva di eventi culturali e musicali: domani nuovo incontro a Palazzo Zanca

In considerazione della riapertura per il prossimo 15 giugno delle attività di spettacolo all’aperto e al chiuso con la limitazione di mille posti per le aree esterne e duecento per le interne, così come previsto dall’ultimo DPCM, e dell’esigenza di un nuovo confronto, innanzitutto tra le Istituzioni, è stato convocato per domani, martedì 19, alle ore 9.30, a Palazzo Zanca, dal Vice Sindaco Salvatore Mondello un incontro programmatico cui parteciperanno rappresentanti dell’Autorità di Sistema Portuale, la Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali, l’Ente Teatro Vittorio Emanuele, il Museo regionale, l’Università degli Studi di Messina e il Conservatorio Corelli. Per il Comune di Messina, oltre al Vice Sindaco Mondello, saranno presenti gli Assessori Giuseppe Scattareggia, Dafne Musolino, Roberto Vincenzo Trimarchi, Enzo Caruso e Massimiliano Minutoli, e le sei Circoscrizioni. Obiettivo della riunione, che segue quella dello scorso giovedì 14 Maggio, sempre a Palazzo Zanca, è l’individuazione di aree sparse sul territorio comunale, sia centrali che periferiche, ove sia possibile svolgere le attività culturali e di spettacolo che si intendono programmare in città per l’estate, garantendo le disposizioni di sicurezza anticovid. Pertanto all’incontro di domani non è prevista la partecipazione, come precedentemente comunicato, delle Associazioni Teatrali e Musicali, le Scuole di Danza e gli esercenti dei Cinema. L’Assessore Scattareggia, con delega allo Spettacolo, Eventi Musicali, Rapporti con gli Enti Teatrali e Associazioni Musicali, avvierà a breve anche una serie di confronti programmatici con gli appartenenti al mondo dello spettacolo, del teatro e del cinema.

Comunicato n. 492
lunedì, 18 Maggio 2020

Licenziamento collettivo lavoratori ATM: conclusa la seduta della I Commissione consiliare

Si è svolta stamani un’importante seduta della Commissione Trasporti, presieduta dal Consigliere comunale Libero Gioveni, per approfondire le complesse questioni che riguardano il licenziamento collettivo dei lavoratori di ATM in liquidazione ai sensi della Legge 223/91 e il contestuale transito degli stessi nella nuova ATM S.p.A., alla presenza del Commissario liquidatore Pietro Picciolo e del Presidente Giuseppe Campagna. “Sono stati numerosi gli aspetti affrontati – spiega Gioveni -. Il liquidatore Picciolo ha chiarito, per esempio, che quanto stabilito dal DPCM in merito alla sospensione dei licenziamenti non si può applicare per i lavoratori ATM in quanto la data limite di demarcazione stabilita dal Governo è quella del 23 febbraio 2020, mentre le procedure di licenziamento sono iniziate a inizio febbraio. Sugli attuali 420 lavoratori soggetti al licenziamento – prosegue il Presidente – la metà circa è stata collocata a fasi alterne in cassa integrazione, ivi compresi i circa 70 ausiliari del traffico, per i quali il Presidente Campagna, pur garantendo pienamente la loro assunzione con decorrenza 1 giugno, ha manifestato preoccupazione se la sospensione della ZTL a causa dell’emergenza Covid-19 dovesse prolungarsi ancora per parecchio tempo. Tutti i lavoratori a tempo indeterminato saranno convocati a partire dal prossimo 25 maggio dalla nuova azienda per la firma dei contratti di assunzione, con l’obiettivo anche di interpellare alcuni di loro avanti con l’età (in particolare autisti) per un possibile loro interessamento ad un esodo incentivato. A tal riguardo – conclude Gioveni – lo stesso Presidente Campagna ha ribadito la necessità di portare avanti l’attuale bando dei 70 autisti con contratto di apprendistato per godere degli sgravi fiscali previsti per legge, ma non ha escluso, su sollecitazione della Commissione, di procedere, una volta avuta chiara la situazione legata all’emergenza Covid, al varo di un nuovo bando aperto agli over 30”. Alla fine della seduta la Commissione Trasporti ha stabilito di riaggiornarsi ai primi giorni di entrata in esercizio della nuova ATM S.p.A., per fare il punto della situazione sui numeri e sulle attività che riguarderanno la nuova fase operativa.

Comunicato n. 491
lunedì, 18 Maggio 2020

Domani interventi di disinfestazione contro le zecche a Bordonaro e Annunziata- Conca d’Oro

Su richiesta dell’Assessore agli Interventi Igienico Sanitari Massimiliano Minutoli, con Ordinanze Sindacali contingibili ed urgenti n. 160 e n. 161 dello scorso 14 maggio, sono stati disposti domani, martedì 19, interventi di disinfestazione contro le zecche in località Annunziata – Conca d’Oro e a Bordonaro.  Pertanto, domani  dalle ore 8 sino alle 18, le operazioni riguarderanno il rione Santo a Bordonaro, mentre dalle 9.30 alle 19.30, la zona Annunziata – Conca d’Oro. I cittadini residenti nella zone interessate, durante lo svolgimento dell’attività di disinfestazione dovranno tenere chiusi gli infissi esterni per almeno un’ora dopo l’ultima azione di disinfestazione; confinare all’interno degli edifici biancheria, erbe aromatiche coltivate in vaso, e quant’altro utilizzabile a scopo alimentare, giocattoli e animali domestici; non consumare ortaggi e verdure coltivate in aree limitrofe a quelle di intervento per 15 giorni dalla data del trattamento se non diversamente indicato nell’etichetta del prodotto; pedoni, animali e veicoli non potranno transitare nell’area interessata sia durante il trattamento che per almeno un’ora successiva; la zona sarà interdetta per le 24 ore successive alla disinfestazione. I trasgressori saranno puniti con sanzioni amministrative comminate dalle Forze dell’Ordine come previsto dalla vigente normativa.”Abbiamo avviato una serie di interventi su tutto il territorio cittadino. E’ stato stilato un primo programma che insieme all’Assessore Dafne Musolino concorderemo a breve termine. Intanto stiamo operando in emergenza per riscontrare le segnalazioni pervenute dai cittadini – ha dichiarato l’Assessore Minutoli – affideremo nei prossimi giorni i servizi necessari a garantire la continuità per l’igiene cittadina. Dopo l’emergenza Covid-19, che ha rallentato le attività amministrative, riprendiamo le normali attività”.

Comunicato n. 495
lunedì, 18 Maggio 2020

Biblioteca Comunale e Archivio Storico: domani la riapertura due volte a settimana

Domani, martedì 19, la Biblioteca Comunale e l’Archivio Storico riapriranno momentaneamente solo due volte a settimana ovvero nelle giornate di martedì e giovedì secondo l’orario ordinario 9 – 13 e 15 – 16.45. Durante le prime due settimane sarà consentita solo la restituzione dei volumi presi in prestito prima della chiusura, disposta con DCPM dell’8 marzo 2020, al fine di garantire la messa in quarantena dei libri, come suggerito dall’Istituto di Patologia del libro. I libri restituiti saranno chiusi in sacchetti trasparenti e posti in un locale areato per almeno 72 ore prima di essere ricollocati. Nella fase successiva, cioè a partire dal 4 giugno, sarà possibile prendere i volumi in prestito ed iscriversi alla biblioteca sempre mantenendo le regole di distanziamento e contigentando gli ingressi al front office (max 2 per volta). È consigliabile ma non obbligatorio effettuare una preiscrizione ai servizi accedendo al forum indicato sulla pagina Facebook; prenotare i volumi da prendere in prestito attraverso e-mail, pagina Facebook, gestionale Sebina You. Dal mese di giugno sarà inoltre consentito effettuare ricerche bibliografiche, tuttavia per usufruire del servizio sarà obbligatoria la prenotazione esclusivamente via email a biblioteca.cannizzaro@comune.messina.it o sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/bibliotecacomunale.tommasocannizzaro/ indicando l’argomento della ricerca e il giorno. Al momento non sarà comunque possibile usufruire della Sala Lettura e della Sezione Ragazzi ma si rimanda a successive disposizioni, che saranno tempestivamente comunicate. La biblioteca è stata sanificata lo scorso 12 maggio ed il personale e gli utenti per accedere agli spazi dovranno essere muniti di dispositivi di protezione individuale (guanti e mascherina). Sarà infine necessario igienizzare le mani con la soluzione disinfettante, usare la mascherina ed indossare i guanti posti all’ingresso.

Comunicato n. 494
lunedì, 18 Maggio 2020

Posa infrastrutture telefoniche: divieti di sosta a Torre Faro e Santa Margherita

Per consentire l’esecuzione dei lavori di scavo per la posa di infrastrutture telefoniche sotterranee in fibre ottiche e relativi pozzetti per la realizzazione della rete Fastweb, sono stati adottati provvedimenti viari. Sino a domani, martedì 19, sarà vietata la sosta su entrambi i lati di via Nuova a Torre Faro, dal numero civico 14 al 28; mercoledì 20, il divieto vigerà su entrambi i lati della via Tranquilla al numero civico 11, a Santa Margherita; e lunedì 25 e martedì 26, su entrambi i lati della via Nazionale ai numeri civici 25 e 76Q sempre a Santa Margherita. Il transito veicolare nei tratti di strada interessati dagli scavi sarà regolato con l’ausilio di movieri e quello pedonale, con particolare riguardo alle persone disabili, dovrà essere garantito, in sicurezza, realizzando idonea segnaletica stradale di indirizzamento per i pedoni.