Comunicati stampa di venerdì 20 Novembre 2020


Comunicato n. 1259
venerdì, 20 Novembre 2020

Domani, sabato 21, alle ore 10, a Villa Dante, si svolgerà la cerimonia di piantumazione di un albero in ricordo di Alessandro Aimola, messinese da sempre devoto al volontariato che sin da ragazzino ha donato il suo tempo a chi più ne aveva bisogno. È stato Rangers d’Italia e operatore per la Confraternita Misericordia, in piena crisi sanitaria, ricoprendo all’interno numerosi incarichi.
Sei mesi fa, la notte del 27 maggio scorso, il 45enne è morto a causa di un malore, durante il turno di lavoro a bordo di una nave della Caronte Tourist. Per i colleghi, gli amici, ma soprattutto per il mondo del volontariato è stata una perdita che ha lasciato un vuoto incolmabile.
Quanti lo hanno conosciuto hanno chiesto che Alessandro sia ricordato attraverso l’intitolazione di uno spazio verde, un sito simbolico, o un albero alla memoria del “gigante buono”. Pertanto, su richiesta della compagna di Alessandro, anche lei volontaria di Protezione Civile, è stato scelto di piantumare un “albero di Giuda”, pianta che i Romani usavano nei riti per celebrare l’arrivo della nuova stagione: qualcosa muore, finisce, giunge a compimento, qualcosa rinasce, ricomincia. L’arbusto, simbolicamente considerato il connubio tra amore e romanticismo in quanto caratterizzato da fiori che sbocciano direttamente dai rami e dal tronco, testimonierà nel parco urbano cittadino il ricordo di Alessandro e i nobili gesti che hanno animato la sua vita.
Alla cerimonia sarà presente una delegazione ristretta del mondo del volontariato.

Comunicato n. 1258
venerdì, 20 Novembre 2020

Con una nota congiunta gli Assessori Salvatore Mondello, Massimiliano Minutoli e Francesco Caminiti, rendono noto che l’Ufficio del Commissario di Governo contro il Dissesto Idrogeologico della Regione Siciliana guidato da Maurizio Croce ha pubblicato il Decreto n.2144 del 19.11.2020 con il quale è stato aggiudicato in maniera efficace l’appalto per l’esecuzione dei lavori di risanamento costiero e difesa dall’erosione nel tratto Galati – Santa Margherita.
Un iter complesso che l’amministrazione Comunale ha seguito attentamente sin dal proprio insediamento. Dopo avere effettuato i primi due interventi per la realizzazione di barriere poste a protezione dell’abitato di Galati Marina, il III lotto, tanto atteso e confermato dallo stesso Commissario Maurizio Croce, durante l’incontro pubblico tenutosi il 18 luglio scorso, nella piazza di Galati Marina, su richiesta del Sindaco Cateno De Luca, è stato aggiudicato per l’appalto integrato dei lavori di “Progettazione esecutiva e realizzazione degli interventi di risanamento costiero e difesa dell’erosione costiera nel tratto Santa Margherita – Galati Marina”.
La gara d’appalto, aggiudicata al Consorzio Stabile VITRUVIO S.C.A.R.L., con sede in Gioiosa Marea, ha visto un ribasso economico pari al 28,7270 per cento. Siamo soddisfatti dell’impegno assunto e mantenuto dal Commissario Croce – ha dichiarato l’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli. Ci auguriamo che non vi siano ricorsi o altri intoppi che possano ritardare ulteriormente l’avvio dei lavori, ritenuti ormai indifferibili”.
Il progetto, del quale è RUP l’ing. Vito Leotta del Comune di Messina, verrà realizzato a seguito della firma del contratto di affidamento, che sarà sottoscritto tra la stazione Appaltante e la Ditta aggiudicataria entro i termini stabiliti dal Codice degli Appalti fissato entro i 60 giorni dalla data di efficacia dell’aggiudicazione, salvo differimento espressamente concordato tra le parti, e comunque non prima del 35esimo giorno successivo dalla data di comunicazione dell’aggiudicazione alla ditta aggiudicataria.

Comunicato n. 1257
venerdì, 20 Novembre 2020

L’Assessore alle Politiche Sportive Francesco Gallo, presenti il Vicepresidente vicario del Consiglio comunale Nino Interdonato ed il consigliere comunale Massimo Rizzo ha effettuato oggi un sopralluogo all’impianto di rugby a Sperone, al fine di verificare i lavori che hanno riguardato la posa del manto sintetico per la lunghezza del terreno di gioco.

Gli interventi sono stati realizzati dalla ditta PMP Costruzioni srl di Asti, che il 4 ottobre 2019 aveva ricevuto formalmente in consegna le chiavi dell’impianto di Sperone.

 

Nel sottolineare che il prossimo intervento riguarderà la ristrutturazione delle Torri Faro, l’Assessore Gallo ha auspicato che: “le squadre messinesi di rugby possano presto riprendere la loro attività nel rinnovato impianto di Sperone”.

Comunicato n. 1256
venerdì, 20 Novembre 2020

L’Amministrazione comunale rende noto che, sino alle ore 20 di venerdì 27, è attiva la piattaforma telematica per l’inserimento di nuove richieste per l’accesso al rimborso integrale utenze domestiche luce, acqua, gas, incluse le bombole del gas a uso domestico per l’emergenza socio-assistenziale da Covid 19, relative all’abitazione principale per le bollette in scadenza.
Si precisa inoltre, considerata la sospensione dell’emissione delle fatture AMAM per il periodo 1 marzo – 31 maggio 2020, così come disposto con delibera di Giunta comunale n. 169 del 31.03.2020, che i nuclei familiari aventi diritto possono richiedere il rimborso delle fatture AMAM emesse il 25 giugno 2020 e la cui scadenza è fissata per il 25 luglio 2020.
I cittadini che intendono presentare istanza di rimborso delle suddette utenze devono utilizzare esclusivamente la piattaforma online accedendo attraverso il motore di ricerca: Comune di Messina Family Card o all’indirizzo https://familycard.comune.messina.it/. Il richiedente che effettua l’accesso per la prima volta deve seguire la procedura di registrazione (inserendo nei campi la mail di riferimento) e attendere che gli vengano comunicate le credenziali personali sulla mail registrata e rientrare nel sito Comune di Messina Family Card per effettuare l’accesso in piattaforma. Se il richiedente ha già presentato la domanda online oppure se è già in possesso delle credenziali, accede all’area riservata cliccando sul pulsante “Accedi”. L’Avviso prevede 3 tipologie di richiedenti: A) che nessun componente del nucleo familiare abbia percepito reddito da lavoro, né da rendite finanziarie o proventi monetari a carattere continuativo di alcun genere e non sia stato destinatario di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (es. Reddito di Cittadinanza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensioni varie, ecc.); B) che uno o più componenti del nucleo familiare abbiano percepito forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo (es. Reddito di Cittadinanza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensioni varie, ecc.). Non fanno reddito l’indennità di accompagnamento, il contributo di disabilità gravissima e l’indennità di frequenza; C) che uno o più componenti del nucleo familiare sono titolari di un reddito da lavoro dipendente di importo inferiore al Reddito di Cittadinanza di cui alla tabella A. Solo i richiedenti che non posseggono la strumentazione adeguata (personal computer, tablet, smartphone, email, stampanti) o coloro che, pur disponendo della dotazione digitale, non hanno le abilità per effettuare l’inserimento on line dell’istanza in maniera corretta, possono rivolgersi agli SPORTELLI ISTITUITI PRESSO LE CIRCOSCRIZIONI COMUNALI di appartenenza per avere il supporto necessario. Coloro che, oltre a non possedere la strumentazione adeguata o le abilità digitali, non possono recarsi alla Circoscrizione a causa di impedimento fisico certificato, permanente o temporaneo, della mobilità o della libertà, possono contattare direttamente i numeri di riferimento della MESSINA SOCIAL CITY (320-0459542/388-1039638) per ricevere istruzioni in merito. Chiunque avesse difficoltà nella compilazione della domanda, per informazioni, può utilizzare i seguenti numeri telefonici 366-9396261; 366-9396419; 366-9396421.

Comunicato n. 1255
venerdì, 20 Novembre 2020

È stato istituito il divieto di sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, sul lato nord della carreggiata nord di viale Europa, in corrispondenza degli accessi carrabili del Dipartimento Militare di Medicina Legale, in viale Europa, n. 156. La limitazione viaria è stata disposta per motivi di viabilità e di sicurezza, al fine di permettere un’agevole immissione lungo la carreggiata stradale del viale Europa, in particolar modo da parte dei mezzi di soccorso e di quelli pesanti del Dipartimento, poiché spesso la sosta di veicoli in prossimità degli accessi carrabili limita la visuale per una corretta manovra veicolare.

Comunicato n. 1254
venerdì, 20 Novembre 2020

foto del Consiglio comunale

Lunedì 23, alle ore 18, il Consiglio comunale si riunirà per proseguire l’attività deliberativa. I lavori d’Aula prevedono il seguente ordine del giorno: 1) nuovo regolamento per le installazioni di strutture precarie e temporanee amovibili; 2) Azienda Messina Social City – Bilancio Consuntivo 2019; 3) Azienda Messina Social City – Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2020-2022, Budget pluriennale 2020-2022 e Piano Programma 2020-2022.

Comunicato n. 1253
venerdì, 20 Novembre 2020

Sino ad oggi, venerdì 20, è aperto l’Avviso Pubblico per l’accesso al rimborso utenze domestiche (luce, acqua, gas, bombole) relativo alle bollette in scadenza nei mesi di MAGGIO E GIUGNO. Tale Avviso rientra nelle misure di sostegno all’emergenza socio-assistenziale da Covid-19. I cittadini che vogliono presentare istanza di rimborso delle suddette utenze devono utilizzare esclusivamente la piattaforma online accedendo attraverso il motore di ricerca: Comune di Messina Family Card o all’indirizzo https://familycard.comune.messina.it/. Il richiedente che effettua l’accesso per la prima volta deve seguire la procedura di registrazione (inserendo nei campi la mail di riferimento) e attendere che gli vengano comunicate le credenziali personali sulla mail registrata e rientrare nel sito Comune di Messina Family Card per effettuare l’accesso in piattaforma. Se il richiedente ha già presentato la domanda online oppure se è già in possesso delle credenziali, accede all’area riservata cliccando sul pulsante “Accedi”. L’Avviso prevede 3 tipologie di richiedenti: A) che nessun componente del nucleo familiare abbia percepito reddito da lavoro, né da rendite finanziarie o proventi monetari a carattere continuativo di alcun genere e non sia stato destinatario di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (es. Reddito di Cittadinanza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensioni varie, ecc.); B) che uno o più componenti del nucleo familiare abbiano percepito forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo (es. Reddito di Cittadinanza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensioni varie, ecc.). Non fanno reddito l’indennità di accompagnamento, il contributo di disabilità gravissima e l’indennità di frequenza; C) che uno o più componenti del nucleo familiare sono titolari di un reddito da lavoro dipendente di importo inferiore al Reddito di Cittadinanza di cui alla tabella A. Solo i richiedenti che non posseggono la strumentazione adeguata (personal computer, tablet, smartphone, email, stampanti) o coloro che, pur disponendo della dotazione digitale, non hanno le abilità per effettuare l’inserimento on line dell’istanza in maniera corretta, possono rivolgersi agli SPORTELLI ISTITUITI PRESSO LE CIRCOSCRIZIONI COMUNALI di appartenenza per avere il supporto necessario. Coloro che, oltre a non possedere la strumentazione adeguata o le abilità digitali, non possono recarsi alla Circoscrizione a causa di impedimento fisico certificato, permanente o temporaneo, della mobilità o della libertà, possono contattare direttamente i numeri di riferimento della MESSINA SOCIAL CITY (320-0459542/388-1039638) per ricevere istruzioni in merito. Chiunque avesse difficoltà nella compilazione della domanda, per informazioni, può utilizzare i seguenti numeri telefonici 366-9396261; 366-9396419; 366-9396421.