Comunicati stampa di lunedì 20 Settembre 2021


Comunicato n. 1034
lunedì, 20 Settembre 2021

Dalle ore 10 di domani, martedì 21 e sino alle 20 di giovedì 30 settembre 2021, sarà attiva la piattaforma on line familycard.comune.messina.it – Buoni spesa – per la registrazione dei cittadini che intendono presentare richiesta di buoni spesa/voucher – Emergenza Socio-Assistenziale da Covid-19 per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale). Il buono spesa/voucher sarà corrisposto, fino ad esaurimento del fondo pari a 2.395.145,02 euro, ai nuclei familiari residenti nel Comune di Messina che alla data di pubblicazione dell’Avviso si trovavano in stato di bisogno e che abbiano i seguenti requisiti:
a) + b) avere un ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità come specificato nell’Avviso al paragrafo “Per l’accesso al beneficio”, non superiore a 9.360,00 euro e non essere destinatari di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, Reddito di Emergenza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensione, ecc.);
b) avere un ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità come specificato nell’Avviso al paragrafo “Per l’accesso al beneficio”, non superiore a 9.360,00 euro ed essere destinatari, nei 30 giorni precedenti la pubblicazione dell’Avviso, di forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominati (indicativamente Reddito di Cittadinanza, REI, NA- SPI, indennità di mobilità, CIG, REM, pensione, etc.) fatta eccezione per i trattamenti assistenziali percepiti dai soggetti con disabilità: indennità di accompagnamento, indennità di frequenza, disabilità gravissima.
L’istanza deve essere presentata esclusivamente da un solo componente del nucleo familiare.
La richiesta di beneficio, sotto forma di autocertificazione, con allegata la dichiarazione, disponibile in modalità editabile deve essere redatta esclusivamente online accedendo attraverso il sito del Comune di Messina, www.familycard.comune.messina.it a partire dalle ore 10 di domani sino alle 20 di giovedì 30 settembre 2021.
Il richiedente che effettua l’accesso per la prima volta deve cliccare sul tasto “Fai domanda” e seguire la procedura di compilazione della domanda. Completata la compilazione, attraverso il tasto “Conferma” riceverà una mail di “Avvenuta registrazione”. Seguirà una seconda comunicazione, a mezzo email e/o sms, con le credenziali di accesso a “Area Riservata” per la visualizzazione della domanda e, successivamente alla pubblicazione della graduatoria, dei voucher/buoni spesa. Se il richiedente ha partecipato a precedenti avvisi ed è in possesso delle credenziali, accede direttamente nella sezione “Area Riservata” cliccando sul tasto “Accedi”. Completata la compilazione, attraverso il tasto “Conferma”, riceverà una mail di “Avvenuta registrazione”. Il richiedente potrà così visualizzare la domanda e successivamente alla pubblicazione della graduatoria, i voucher/buoni spesa.
Chi è sprovvisto di supporti informatici (personal computer, tablet, smartphone, stampanti), per la compilazione della richiesta online, potrà recarsi, da domani, martedì 21 a giovedì 30 settembre 2021, negli orari di ricevimento al pubblico, munito di carta di identità in corso di validità, e del documento ISEE ordinario/corrente, osservando le misure di protezione personale (mascherina) e di distanziamento sociale nell’attesa del proprio turno presso le seguenti sedi:
per i residenti della 1^ Circoscrizione, Vico Petraro n. 6, a Tremestieri c/o Caserma Carabinieri da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 e lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30;
per i residenti della 2^ Circoscrizione, Palazzo Servizi – Stadio San Filippo da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle ore 12:30 e martedì e giovedì anche dalle 14:30 alle 16:30;
per i residenti delle 3^e 4^ Circoscrizioni, presso il Palazzo Satellite Piazza della Repubblica da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:30 e martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30;
per i residenti della 6^ Circoscrizione, via Consolare Pompea 1853, Ganzirri da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30;
per i residenti della 5^ Circoscrizione e per i cittadini stranieri è aperto uno sportello dedicato presso il Centro Polifunzionale I’m in via F.Bisazza n.60, da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.,30.
I cittadini privi di strumenti informatici e che, per impedimento fisico certificato, non possono recarsi nella sede della propria Circoscrizione, potranno rivolgersi all’Azienda Speciale Messina Social City, ai numeri telefonici 320 0459542; 324 9076991, che invierà proprio personale di supporto alla compilazione della domanda direttamente al domicilio del richiedente.
Per informazioni è possibile telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, o inviare messaggi WhatsApp ai seguenti numeri:
3384712318; 3384712279; 3384712399; 3384712302; 3384712275; 3384712276; 3384712397; 3884712467; 3384712330; 3384712464; 3384712280; 3384712306; 3384712278; 3384712311; 3384712433; 3384712342; 3384712304; 3384712340; 3384712330;
oppure inviare una mail all’indirizzo: assistenza.familycard@comune.messina.it

Comunicato n. 1033
lunedì, 20 Settembre 2021

La I Commissione consiliare Lavori Pubblici, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, stamani ha fatto un focus sullo stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza del torrente Bisconte-Catarratti, che stanno purtroppo generando non pochi disagi ai residenti dei due villaggi. Per affrontare la problematica il Presidente Gioveni ha convocato l’Assessore alla Difesa del suolo Francesco Caminiti, il Direttore dei lavori Antonino Cortese, il RUP Angelo Lucentini e il Presidente della 3^ Municipalità Lino Cucè. “Durante l’ampio dibattito – ha evidenziato il Presidente – è emerso che non si potrà più rispettare la data di ultimazione dei lavori originariamente prevista al 22 ottobre prossimo, ma bisognerà aspettare almeno la fine dell’anno per completare il lavoro lungo l’asse, anche se poi si dovrà realizzare una nuova condotta fognaria da valle sino alla via Santa Marta per rendere funzionale l’intervento fatto a monte. I motivi del ritardo – ha proseguito Gioveni – sono stati dovuti, oltre al periodo pandemico, anche ai rinvenimenti di numerosi sottoservizi imprevisti, fra questi cavi dell’alta tensione da 20.000 volt. Lo stato di avanzamento dei lavori è ad oggi al 76 per cento ed attualmente si sta procedendo a realizzare le palificate sia a monte che a valle mentre, successivamente, si procederà alla realizzazione degli attraversamenti carrabili, a demolire il fabbricato esistente a centro strada già sgomberato nel dicembre 2018 ed a creare il collegamento stabile con Fondo Pistone. Infine – ha concluso Gioveni chiedendo un ultimo incontro nel mese di dicembre – la direzione lavori si è impegnata a verificare le condizioni strutturali delle abitazioni adiacenti il torrente per effetto delle trivellazioni e, in caso di danni accertati, a porvi rimedio”.

Comunicato n. 1032
lunedì, 20 Settembre 2021

Il Comando del Corpo di Polizia Municipale ha disposto la prosecuzione dei servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali, e con il dispositivo “scout”, per il rilevamento delle infrazioni al Codice della Strada in materia di divieti di sosta. I servizi saranno effettuati da oggi, lunedì 20 sino a sabato 25, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox sarà effettuato sulla Strada Statale 114 a Galati e Giampilieri; sulla SS 113 a Spartà, Rodia, San Saba, Casabianca e Mortelle; sui viali Boccetta e della Marina Russa; e sulle vie Consolare Pompea e Circuito Torre Faro. Il dispositivo “scout” monitorerà la Strada Statale 114, nel tratto tra il bivio Zafferia e la rotatoria “Alfio Ragazzi”; via Marco Polo; viale S. Martino, da villa Dante a piazza Cairoli; via Industriale (tratto Samperi – S. Cecilia); via La Farina, tra le vie S. Cosimo e Cannizzaro; piazza Duomo (isola pedonale); viale della Libertà, tra la rotatoria Annunziata e Giostra, e tra viale Giostra e la Prefettura; viale Boccetta, dalla via Garibaldi al viale Principe Umberto; via Garibaldi, nel tratto Prefettura – Cairoli; via T. Cannizzaro, tra il corso Cavour e il viale Italia; e piazza della Repubblica. Il Comando della Polizia municipale raccomanda agli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause, che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e l’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.

Comunicato n. 1031
lunedì, 20 Settembre 2021

Dalle ore 7 alle 18, vigerà il divieto di sosta nelle vie Don Orione e Lucania, per tratti di 5 metri antistanti i tre accessi dell’Istituto Comprensivo n. 7 Enzo Drago, con contestuale realizzazione di isola a raso, per una lunghezza di 5 ed una larghezza di 2 metri, sulla carreggiata stradale, in adiacenza al marciapiede, mediante zebratura con segnaletica stradale orizzontale di colore bianco. Il provvedimento è stato adottato per motivi di sicurezza in caso di emergenza, a salvaguardia della popolazione scolastica.

Comunicato n. 1030
lunedì, 20 Settembre 2021

Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca é stato presentato oggi il nuovo progetto del tram della città di Messina. All’incontro con i giornalisti hanno preso parte gli Assessori alla Mobilità Salvatore Mondello e ai Rapporti con ATM Francesco Gallo, il Presidente di ATM S.p.A. Giuseppe Campagna insieme ai componenti il CdA Loredana Pagano e Salvatore Ingegneri, e il dirigente di ATM S.p.A. Giacomo Villari. Il nuovo tram si integrerà meglio con il tessuto urbano cittadino soprattutto nei tratti di Provinciale e della Cortina del Porto dove si amplieranno i marciapiedi e si renderà più agevole il passaggio dei pedoni. Revamping delle vetture tranviarie con i fondi FSC «Cura del Ferro» € 6.790.000,00 . Tempi di consegna dell’intero parco di 15 vetture – dicembre 2023 e consegna prima vettura dicembre 2021. Interventi Infrastruttura con i fondi FSC «Patto per lo Sviluppo» + «Cura del Ferro» € 29.450.000,00 . Pubblicazione Bando Appalto integrato entro ottobre 2021. Progettazione esecutiva entro Aprile 2022. Inizio lavori Giugno 2022 e fine lavori Dicembre 2025. Le attività di revamping del tram sono già in atto e diverse vetture sono in manutenzione presso le officine specializzate in Campania dove verranno realizzate nuove livree e nuovi interni. “La rivisitazione del sistema tranviario – ha dichiarato l’Assessore Mondello – interesserà l’intera città. L’isola pedonale è una delle componenti della riqualificazione del tram che intende dare una visione della città di matrice europea; è necessario infatti modificare l’attuale visione di Messina che vede l’automobile al centro del sistema capovolgendo l’attenzione verso il cittadino. Il PUMS, già adottato dalla Giunta municipale, è ora al vaglio della Commissione di Valutazione Ambientale e successivamente transiterà in Consiglio comunale per l’approvazione definitiva. Cambierà quindi il volto di Messina sia sotto il profilo urbanistico che architettonico perché nel progetto sono contemplati interventi di riqualificazione di spazi pubblici importanti come piazza della Repubblica, piazza Cairoli con il nuovo restyling, la zona di Provinciale del complesso Palano e anche la porta della città, la Cortina del Porto, dove annualmente approdano circa 400mila turisti”.   “E’ chiaro che bisogna remare nella medesima direzione dell’interesse collettivo – ha aggiunto l’Assessore Gallo – in quanto quest’opera sarà realizzata nei prossimi anni, e quindi ha una prospettiva lunga, ed è interesse di tutti sostenere questi interventi e lanciare una nuova visione della mobilità a Messina rispetto alla quale l’ATM gioca un ruolo da protagonista, facendo in modo che le nuove generazioni abbiano un impatto e un atteggiamento diverso nei confronti della mobilità”. “I nuovi tram saranno completamente rinnovati sia esteticamente che meccanicamente rendendo molto più piacevole l’esperienza di viaggio per cittadini, turisti e pendolari. – ha concluso il Presidente di ATM Campagna –. Inoltre i lavori di riammodernamento della linea risolveranno alcuni dei problemi più annosi, come l’allagamento dei binari in caso di piogge. La città avrà un nuovo volto grazie al restyling in atto e gli spostamenti nel centro cittadino saranno rapidi ed efficienti. Messina diventerà sempre più una città a misura d’uomo con il pedone al centro della strategia dei trasporti grazie ad un trasporto pubblico locale studiato ad hoc sulle esigenze della cittadinanza con l’integrazione di bus, tram, metroferrovia, auto e mezzi elettrici in un’ottica sempre più ecologica”. Il video dei tram é recuperabile sulla pagina Facebook di ATM.
A conclusione della conferenza stampa, presente lo storico Franz Riccobono, é stata inaugurata a Palazzo Zanca la mostra fotografica “La Storia e il Futuro del Tram di Messina” che accosta gli scatti d’epoca degli anni d’oro del tram ai nuovi progetti.

Comunicato n. 1029
lunedì, 20 Settembre 2021

Per evitare intralci alla circolazione stradale, l’esistente spazio di fermata per autobus del servizio di TPL nella carreggiata est (direzione di marcia sud-nord) di via La Farina, tra le vie San Cosimo e Bari, è stato spostato sempre nella carreggiata est di via La Farina (direzione di marcia sud-nord), nel tratto compreso tra le vie Foggia e Avellino.

Comunicato n. 1028
lunedì, 20 Settembre 2021

Su richiesta della III Municipalità “Mata e Grifone”, dopo l’ultimazione dei lavori di ampliamento della via Salita Contino, nel tratto compreso tra la via Brenta e l’ingresso area ex Hanseniani, per evitare la sosta indiscriminata di veicoli dei residenti che vanifica il realizzato intervento di allargamento della carreggiata stradale, sono state disposte limitazioni viarie. Su entrambi i lati dei tratti di via Salita Contino compresi tra la via Brenta e l’accesso all’area ex Hanseniani, vigerà il divieto di sosta 0-24; sarà collocata la segnaletica verticale di “direzione obbligatoria a sinistra” e “senso vietato” in direzione di marcia monte-mare, ad intersezione con via Brenta e realizzata, in corrispondenza dell’intersezione la segnaletica stradale orizzontale di zebratura.

Comunicato n. 1027
lunedì, 20 Settembre 2021

Dalle ore 20 di stasera, lunedì 20, sino alle 6 di mercoledì 22, saranno effettuati dalla Messinaservizi Bene Comune interventi di scerbatura nel quadrilatero compreso tra le vie Trieste, La farina, S. Cecilia e U. Bassi. Vigerà pertanto il divieto di sosta sul lato nord di via Trieste, sul lato monte di via La Farina, sul lato sud di via S. Cecilia, sul lato mare di via U. Bassi e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Natoli e A. Saffi.
Sempre dalle ore 20 di stasera sino alle 6 di mercoledì 22, le attività di scerbatura interesseranno il quadrilatero compreso tra le vie Consolato del Mare, Garibaldi, Pozzo Leone e corso Cavour. Il divieto di sosta insisterà sul lato nord di via Consolato del Mare, sul lato monte di via Garibaldi, lato sud di via Pozzo Leone, lato mare di corso Cavour e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie San Camillo, Cavalieri della Stella, A. Gasparro e Argentieri.
Da mercoledì 22 sino a venerdì 24, sempre fascia oraria 20-6, la scerbatura riguarderà i quadrilateri compresi tra le vie La Farina, S. Cecilia, U. Bassi e Maddalena, e tra le vie T. Cannizzaro, corso Cavour, S. Agostino e XXIV Maggio. La sosta sarà vietata sul lato monte di via La Farina, sul lato nord di via S. Cecilia, sul lato mare di via U. Bassi, sul lato sud di via Maddalena e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Natoli, N. Bixio e C. Duilio; e sul lato nord di via T. Cannizzaro, sul lato monte di corso Cavour, sul lato sud di via S. Agostino, su entrambi i lati di XXIV Maggio e dei tratti interclusi di piazza Fontana Gennaro, delle vie S. Filippo Bianchi, della Zecca, Oratorio S. Francesco e del settore sud/ovest di piazza Antonello.

Comunicato n. 1026
lunedì, 20 Settembre 2021

Il nuovo progetto del tram sarà illustrato oggi, lunedì 20, alle ore 10, nel corso di una conferenza stampa nel Salone delle Bandiere a Palazzo Zanca. Presente il Sindaco Cateno De Luca, all’incontro con i giornalisti parteciperanno gli Assessori alla Mobilità Salvatore Mondello e ai Rapporti con ATM Francesco Gallo e il Presidente di ATM S.p.A. Giuseppe Campagna. Saranno presentate le informazioni sulle attività di revamping dei tram già in atto e i progetti definitivi sui lavori previsti per la riqualificazione della linea tramviaria. A conclusione della conferenza stampa sarà inaugurata la mostra fotografica “La Storia e il Futuro del Tram di Messina” che accosterà gli scatti d’epoca degli anni d’oro del tram ai nuovi progetti.