Comunicati stampa di martedì 22 Settembre 2020


Comunicato n. 1012
martedì, 22 Settembre 2020

L’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello rende noto che questa mattina, in via Don Blasco si è proceduto alla rimozione dei vecchi pali telefonici a cura di Tim, eliminando le interferenze presenti sulla nuova strada, alla presenza del Responsabile TIM di zona dott. Nicosia, dei tecnici comunali del progetto e della Ditta appaltatrice. La problematica, risolta grazie alla sinergia creatasi tra l’Assessorato ai LLPP, l’Assessore Francesco Caminiti e la TIM, ha rappresentato un concreto ostacolo alla prosecuzione dei lavori; è stato pertanto necessario individuare e condividere una soluzione percorribile, evitando di accumulare ulteriori ritardi. Allo stato attuale, sarà quindi possibile procedere con la posa dell’ultimo strato drenante del pacchetto stradale.

L’Assessore Mondello ha espresso soddisfazione per quanto ottenuto, grazie alla perseveranza, alla cura dei rapporti e alla conseguente fattiva collaborazione. “La via Don Blasco – ha dichiarato – rappresenta un’arteria viaria di primaria importanza per la città, ed è quindi necessario far convergere l’impegno di tutti, affinché si possa realizzare senza altri intoppi. Messina merita una dotazione infrastrutturale di tutto rispetto, obiettivo che è tra le priorità di questa Amministrazione”.

Comunicato n. 1011
martedì, 22 Settembre 2020

Giovedì 24, alle ore 11.30, nel Salone delle Bandiere a Palazzo Zanca, il Sindaco Cateno De Luca nel corso di un incontro, aperto alla stampa, riceverà Alice Carbonaro, la giovane messinese eletta nuova “Ragazza per il Cinema” 2020 alla 32esima edizione del Premio Nazionale di Bellezza e Talento, tenutasi lo scorso 6 settembre a Taormina. Il concorso, organizzato da Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, si differenzia da ogni altra selezione, in quanto non punta alla ricerca esclusiva della bellezza femminile, ma tende ad individuare elementi nuovi dotate di talento, personalità e da precise caratteristiche professionali per essere proposte nel Mondo dello Spettacolo, della Moda, del Cinema, della Pubblicità e della Televisione.

Comunicato n. 1010
martedì, 22 Settembre 2020

Da domani, mercoledì 23, nella sede della II Municipalità, al secondo piano del Palazzo dei Servizi dello Stadio San Filippo, sarà disponibile per tutta la cittadinanza il rilascio della carta d’identità elettronica. Gli orari di apertura al pubblico sono: tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12, e i pomeriggi del martedì e giovedì, dalle 15 alle 16.
“Nei giorni del rientro pomeridiano – evidenzia Il Presidente della Municipalità Davide Siracusano – la sede della Circoscrizione della ‘Kalispera’ rappresenterà una valida alternativa all’ufficio centrale di Palazzo Zanca per il rilascio della carta d’identità elettronica, soprattutto per i cittadini residenti nella zona centro sud della città. Nel sottolineare l’attenzione dimostrata dall’Amministrazione Comunale, affinché il servizio di rilascio delle carte d’identità elettroniche iniziasse anche nella sede della II Municipalità, si ringraziano gli Assessori Salvatore Mondello e Massimiliano Minutoli ed il Segretario Generale del Comune Rossana Carrubba, che hanno accolto quanto richiesto dalla Circoscrizione, avviando il previsto iter per l’ottenimento di questo prezioso risultato che tutta la cittadinanza, non solo la II Municipalità, aspettava da oltre un ventennio. Particolare menzione – conclude il Presidente Siracusano – meritano i dipendenti comunali Nicola Barca dell’Ufficio Carte d’Identità centrale e Antonio Puleo dei Servizi Informatici unitamente ai loro Dirigenti, che in brevissimo tempo hanno terminato tutte le attività propedeutiche all’avvio del servizio”.

Comunicato n. 1009
martedì, 22 Settembre 2020

Nell’ambito della 19esima edizione della Settimana Europea della Mobilità, oggi, martedì 22, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, è in corso di svolgimento l’evento “Pianificazione della città nella direzione della sostenibilità”. L’Amministrazione comunale presenta i progetti in corso di attuazione. Alle ore 9 – Piattaforme ICT del Comune di Messina: il progetto MEsM@RT per un miglior governo della Città (dott. Placido Accolla, responsabile dei Sistemi Informativi del Comune di Messina, dott. Antonio Caridi e dott. Enzo Brunello) intervengono il prof. Massimo Villari e gli ingg. David Sepahi e Antonio Cerqua); alle 9:30 il progetto A scuola e al lavoro con il TPL-Iniziative per la mobilità sostenibile (ing. Giuseppe Messina, RUP e ing. Silvana Mondello, mobility manager); alle 9.45 – il progetto A scuola e al lavoro con il TPL-Iniziative per la mobilità sostenibile in sinergia con l’Università degli Studi di Messina (prof.ssa Adele Marino, mobility manager Università degli Studi di Messina, prof. Massimo Villari delegato rettorale ai servizi ICT per l’Università di Messina); alle 10 – L’esperienza del CUST in materia di mobilità sostenibile. Sinergie con il territorio. (prof.ssa Francesca Pellegrino, ordinario di Diritto della Navigazione presso l’Università degli Studi di Messina); alle 10.15 -Il PUMS e il PUP-Strategie per la città di Messina (ing. Bruno Bringheli RUP e ing. Domenico Cerniglia, responsabile del Servizio Mobilità Urbana); alle 10.45, il Piano Generale del Traffico Urbano: un passo verso la sostenibilità della città di Messina – a cura di Guido Marino della Società TPS; alle 11.15 – Il Piano Strategico della Città Metropolitana di Messina (dott. Francesco Roccaforte); alle 11.30 Il servizio di trasporto pubblico a Messina: ATM SPA (presidente Giuseppe Campagna, ing. Giacomo Villari ATM SpA); alle 12 intervento conclusivo dell’Assessore alla Mobilità Urbana Salvatore Mondello. Link per la diretta https://youtu.be/Haw6X8Mk4JQ

Comunicato n. 1008
martedì, 22 Settembre 2020

Sono stati convocati dall’Assessore Enzo Caruso, con delega alla Valorizzazione del Patrimonio Fortificato Messinese, i referenti delle Associazioni e degli Enti concessionari/gestori delle strutture Fortificate messinesi.
Nel Salone delle Bandiere, hanno preso parte all’incontro i presidenti delle Associazioni che da anni si adoperano per il recupero e la valorizzazione dei Forti Cavalli, Centri, Petrazza, Campone, Serra la Croce, S. Jachiddu, Torre degli Inglesi, Rocca Guelfonia-Cristo Re, Gonzaga e, per Forte Ogliastri, il Presidente della V Municipalità Ivan Cutè; per Puntal Ferraro, ha inviato i suoi saluti e manifestato la propria disponibilità il Dirigente della Forestale, Agatino Sidoti.
Dopo una serie di altalenanti tentativi di dare continuità al virtuoso percorso di valorizzazione, iniziati circa vent’anni fa, quando le fortezze dello Stretto, abbandonate all’incuria, presidio di pastori e ricettacolo di malaffare, sono state attenzionate, recuperate e restituite alla fruizione della collettività dalle Associazioni di Volontariato che hanno dedicato le loro energie alla valorizzazione con la nascita nel 2006 di un Coordinamento mirato alla promozione dell’intero Sistema Fortificato dello Stretto che lega in modo univoco le due sponde.
Tra i temi affrontati, la relazione da parte dell’Assessore Caruso dell’incontro recentemente svoltosi a Palermo con l’Agenzia del Demanio tra il Responsabile del Servizio e gli Assessori Caruso e Mondello.
Sono state poi analizzate le criticità legate alla viabilità delle strade di collegamento tra la città e le Opere Fortificate e quanto è necessario fare per rendere le strutture ancor più fruibili dal punto di vista urbanistico e logistico.
Di particolare interesse l’intervento del Vice Sindaco Carlotta Previti, Assessore con delega ai Fondi Extra Bilancio, che ha prospettato la possibilità di intercettare un finanziamento per la riqualificazione e valorizzazione del Sistema Fortificato con attrattore di eccellenza del territorio.
L’Amministrazione comunale messinese ha dato la propria disponibilità alla concreta collaborazione ed al dialogo costruttivo con le Associazioni che possa portare la città dello Stretto a fregiarsi di possedere questo peculiare gioiello architettonico, paesaggistico e culturale rappresentato dal Sistema Fortificato dello Stretto.
Infine, l’Assessore Caruso ha registrato la disponibilità delle Associazioni a realizzare un calendario di iniziative tematiche nei mesi di ottobre e dicembre, che consentirà l’apertura contemporanea dei Forti messinesi e la loro visita arricchita da mostre ed esposizioni.
NOTE
Recentemente è stata sottoscritta adesione del Sistema Fortificato dello Stretto al Network Internazionale “Forti che Uniscono – Faro per i Forti”, promosso dalla Marco Polo System di Venezia e finalizzato alla valorizzazione in Rete del patrimonio fortificato e militare nell’area euro-mediterranea ed è stata costituita l’Associazione MEDFORT, con sede al Forte Siacci, che attribuisce all’Area dello Stretto il ruolo di collettore con i sistemi fortificati italiani e del mediterraneo.
Alla firma del protocollo, erano presenti per il Comune di Reggio Calabria l’architetta Daniela Neri; per il quello di Campo Calabro il vice sindaco Alberto Idone; il sindaco di Villa San Giovanni Giovanni Siclari; Domenico Battaglia, Presidente Conferenza Permanente Interregionale politiche Area dello Stretto; arch. Orazio Micali Soprintendente ai BB. CC. AA. di Messina; per la Soprintendenza di Reggio Calabria la dott.ssa Daniela Vinci; il Prof. Francesco Calabrò, Dipartimento PAU, Università Mediterranea di Reggio Calabria e delegato ICOMOS ITALIA (Consiglio Internazionale dei Monumenti e dei Siti); il prof. Filippo Grasso, Università di Messina, delegato del Rettore; il prof. Massimo Villari, Dipartimento Scienze Informatiche; Teresa Gualtieri, Rappresentante nazionale Federazione Italiana per i CLUB UNESCO; e Giovanni Cavallaro, allora Dirigente Provinciale Azienda Foreste Demaniali.

Comunicato n. 1007
martedì, 22 Settembre 2020

L’Assessore all’Urbanistica Salvatore Mondello esprime soddisfazione per la sinergia creatasi con l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura, presieduto dall’Architetto Anna Carulli, che ha fornito e fornisce un prezioso supporto alle attività tecniche del Comune, rappresentando un valido punto di riferimento per la risoluzione di problematiche connesse agli impatti ambientali. Nel ringraziare l’Architetto Carulli per il costante impegno e per la disponibilità mostrata, l’Assessore Mondello auspica un proficuo proseguo della collaborazione, con l’obiettivo di approfondire ulteriormente le tematiche sullo sviluppo sostenibile, che assumono particolare rilevanza nell’attuale contesto che la nostra società sta vivendo.