Comunicati stampa di martedì 23 Novembre 2021


Comunicato n. 1378
martedì, 23 Novembre 2021

Oggi, mercoledì 24, alle ore 16, nella Sala Falcone Borsellino a Palazzo Zanca, nel corso di un incontro, aperto alla stampa, il Sindaco Cateno De Luca e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Messina, Colonnello Gerardo Mastrodomenico, sigleranno un Protocollo d’intesa in materia di contrattualistica pubblica e prestazioni sociali agevolate. L’intesa è finalizzata a sancire la collaborazione interistituzionale al fine di rafforzare il sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici, connessi alla contrattualistica pubblica, con l’obiettivo di intercettare possibili violazioni in tema di spesa pubblica, buon andamento della pubblica amministrazione e accesso alle prestazioni sociali agevolate.

Comunicato n. 1377
martedì, 23 Novembre 2021

Dal 6 dicembre prossimo nel Transatlantico di Palazzo Zanca, per ricordare Caravaggio nell’anno in cui si celebra il 450esimo anniversario della sua nascita, sarà visitabile una mostra “silenziosa”. L’iniziativa, promossa dall’Assessore alla Cultura Enzo Caruso e curata dall’esperto comunale di arte contemporanea Alex Caminiti, prevede una personale dell’artista campano Alessandro Follo, caratterizzata da una carrellata di volti, figure, e posture di una intensa straordinarietà. Follo, intende raccontare l’evoluzione del genere ritratto, traendo spunto dal realismo noto nei capolavori assoluti di Caravaggio. “Un vero piacere scoprire il lavoro di un artista di nuova figurazione che oltre a dimostrare abilità creativa, riesce con le sue opere a porsi umilmente al pubblico con verità e sincerità”, ha evidenziato l’esperto Caminiti.

Comunicato n. 1376
martedì, 23 Novembre 2021

Prorogati sino a venerdì 26 i provvedimenti viabili adottati con l’ordinanza dirigenziale n. 1344 dello scorso 5 novembre 2021, che prevede il transito veicolare nella corsia di marcia in adiacenza ai tratti di guard-rail oggetto degli interventi, per lunghezze non superiori a 70 metri e per una larghezza di 3 metri, garantendo in sicurezza il transito veicolare nella restante corsia di marcia e provvedendo alla realizzazione di idonea delimitazione dell’area di cantiere ed alla collocazione di segnaletica stradale di “corsia chiusa” (chiusura di corsia di destra o chiusura di corsia di sinistra); istituito inoltre il limite massimo di velocità di 30 km/h nei tratti interessati per 100 metri prima secondo i rispettivi sensi di marcia. Il provvedimento è stato disposto per consentire l’esecuzione di interventi di smontaggio e ricollocazione di guard-rail in viale Gazzi, sul lato destro della carreggiata monte-valle e valle-monte, e sullo spartitraffico centrale, nell’ambito dei lavori di collocazione di barriere guard-rail e opere in ferro in alcune strade comunali al fine di garantire la sicurezza della circolazione veicolare e degli utenti della strada.

Comunicato n. 1375
martedì, 23 Novembre 2021

Dalle 21.30 di ieri, lunedì 22, sino alle ore 6 di mercoledì 1 dicembre, nella fascia oraria 21.30-6, è stato istituito il divieto di transito, in entrambi i sensi di marcia, nella galleria San Jachiddu, di collegamento tra i viali Giostra e Annunziata, provvedendo ad interdire le bretelle di collegamento alla stessa galleria sia lato viale Giostra che lato viale Annunziata, provvedendo alla collocazione di idonea transennatura e di segnaletica di preavviso di chiusura della galleria San Jachiddu lungo i viali Giostra e Annunziata. Il divieto è stato disposto per consentire alla Messinaservizi Bene Comune attività di scerbatura nella galleria San Jachiddu.

Comunicato n. 1374
martedì, 23 Novembre 2021

foto del Consiglio comunale

Domani, mercoledì 24, alle ore 15.30, il Consiglio comunale si riunirà per proseguire l’attività deliberativa. I lavori d’Aula prevedono il seguente programma: 1) nomina Collegio dei Revisori dei Conti triennio 2021-2024; 2) Question Time; 3) Ordini del Giorno di iniziativa Consiliare. Le mozioni sono cinque: indirizzo in tema di sostegno al DDL regionale di contrasto alle povertà, intitolazione di una via o spazio pubblico alla memoria di Norma Cossetto vittima delle Foibe, emergenza urgenza psichiatrica, condanna e rifiuto di tutti i regimi totalitari e condanna delle violenze fasciste a danno della CGIL e del Sindacato Nazionale e impegno per lo scioglimento delle forze politiche di ispirazione fascista, ex art. 3 Legge 645/1952. Le interrogazioni sono undici: Pilone di Torre Faro, Belvedere Cristo Re, creazione di un Centro di accoglienza per mariti e padri separati, richiesta di installazione di dissuasori in via Alfonso Giacomo Borelli, viabilità nella S.S. 114 tratto via Adolfo Celi – mancanza di parcheggi per i residenti, progetto di ampliamento delle strade di accesso ad Ortoliuzzo, emergenza abitativa, utilizzo della tassa di soggiorno, organizzazione di parcheggio in via Giuseppe Sciva, condizioni di sicurezza ingresso scuola Cesareo e viabilità e isolamento zona Puntale Arena-Gravitelli. Nella seduta di ieri l’Aula ha approvato, con quindici voti favorevoli, due astenuti e nessuno contrario, il provvedimento di delocalizzazione temporanea del mercato domenicale km. 0 da piazza Lo Sardo a largo Seggiola e via Giurba. Successivamente il Consiglio ha esitato favorevolmente tredici proposte di delibera di riconoscimento debiti fuori bilancio.

Comunicato n. 1373
martedì, 23 Novembre 2021

Giovedì 25, alle ore 17, presso il Foyer del Palacultura “Antonello da Messina”, patrocinata dal Comune di Messina – Assessorato alla Cultura, prenderà il via la mostra “La Divina Commedia in punta di penna” dell’artista Giovanni Guglielmo.
L’inaugurazione, alla presenza dell’Assessore alla Cultura Enzo Caruso, sarà preceduta dagli interventi della dott.ssa Silvia Freiles e dell’autore Giovanni Guglielmo nella Sala Palumbo del Palacultura.
La mostra, aperta al pubblico fino a venerdì 10 dicembre, è inserita nel contesto delle celebrazioni del 700° Anniversario della morte di Dante e si snoda in una avvincente lettura grafica della Divina Commedia, con 70 tavole grafiche a china, che con tratto e stile originale, illustrano i 100 canti dell’opera ed è completata da un grande polittico ad olio su tela, raffigurante Inferno, Paradiso e Purgatorio.
L’esposizione dei disegni sarà ospitata presso il Foyer del Palacultura e sarà visitabile da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il martedì ed il giovedì dalle 15 alle 17 e il sabato e la domenica dalle 18 alle 20 (8 dicembre chiuso).
“In un mondo globalizzato, dove l’immagine predomina sulla lettura – dichiara l’Assessore Caruso – questa mostra cattura la curiosità e suscita emozioni, che stimolano all’approfondimento del testo dantesco. Mi auguro che gli studenti, guidati dai loro insegnanti, colgano questa straordinaria opportunità offerta alla collettività dall’estro del M° Giovanni Guglielmo”.
Come ha raccontato l’artista Giovanni Guglielmo “l’idea è nata in una giornata dell’aprile 2020, quando, chiuso in casa, non potevo nemmeno raggiungere il mio studio. Eliminati incontri con parenti e amici, cancellata la quotidiana passeggiata in riva al mare, cercavo qualcosa per riempire il tempo. Stavo leggendo ‘Se questo è un uomo’ di Primo Levi. Essendone molto colpito, ho buttato giù dei bozzetti ispirati al campo di concentramento. Era un inferno. Quasi insensibilmente quei bozzetti sono diventati un progetto di illustrazione grafica della Divina Commedia. C’era una risma di cartoncino, le boccette di inchiostro di China seppia, i vecchi pennini e anche una stanza libera in casa. Era l’inizio del mio viaggio con Dante. Finite le 70 tavole grafiche, che illustrano i cento canti della Divina Commedia, ho voluto realizzare anche un polittico ad olio di grandi dimensioni”.

Note dell’Artista
Nato a Messina il 22 agosto 1947, Giovanni Guglielmo si diploma presso l’Istituto d’arte di Messina, sotto la guida di Salvatore Castagna, come “Maestro d’arte in oreficeria” e presso l’Istituto d’arte di Milazzo come “Designer di architettura ed arredamento”. Conseguita l’abilitazione all’insegnamento in discipline pittoriche, plastiche e disegno e storia dell’arte, ha insegnato presso l’istituto d’arte “E. Basile” ed il Liceo scientifico “Archimede” di Messina. Lo sviluppo artistico prende il via nel 1960 , data a partire dalla quale parteciperà a moltissime mostre e concorsi di pittura e scultura, conseguendo molti premi e riconoscimenti. Oltre che nella provincia di Messina, le sue opere sono state esposte in importanti mostre a Roma, Torino, Palermo, Catania, Imperia e Venezia. Nel 1990 è stato premiato con il “Tindari d’oro” e nel 2009 con il premio “Dicearco”, ed inserito nel 12° Vo1: di “Arte italiana nel mondo” e “Artisti del XX secolo”. La sua attività non si limita alla pittura, ma si estende anche alla ceramica, alla grafica e alla scultura. Oltre a molte opere realizzate per privati, ha realizzato monumenti per committenti pubblici, vincendo nel 2008 il concorso per il monumento che ricorda il centenario del terremoto di Messina del 1908.

Comunicato n. 1372
martedì, 23 Novembre 2021

Il dipartimento Mobilità Urbana ed Autoparco ha autorizzato giovedì 25 i veicoli istituzionali delle autorità che parteciperanno all’evento “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” a sostare negli spazi esistenti riservati siti in viale Boccetta, nel tratto antistante il Palacultura Antonello.

Comunicato n. 1371
martedì, 23 Novembre 2021

Domani, mercoledì 24, alle ore 10.30, alla presenza del Vicesindaco Carlotta Previti, nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella Sala Ovale di Palazzo Zanca, sarà illustrata la campagna Unesco “Orange the World”, cui ha aderito il Soroptimist International Club Messina con il patrocinio del Comune. Nel corso dell’incontro, la presidente del Soroptimist Linda Schipani, e rappresentanti di enti ed associazioni che partecipano all’iniziativa, presenteranno il calendario delle attività programmate nel periodo compreso tra il 25 novembre e il 10 dicembre 2021.

Comunicato n. 1370
martedì, 23 Novembre 2021

Provvedimenti viari

A parziale modifica delle ordinanze dirigenziali nn. 1259 del 28/12/2020, 549 del 7/5/2021 e 1178 dell’8/10/2021, il Servizio Mobilità Urbana ed Autoparco ha disposto la revoca del divieto di sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, in alcuni tratti della carreggiata stradale di via Polveriera tra il “Despar Stadium” e l’intersezione con via Direzione Artiglieria. Il provvedimento viario è stato adottato nell’ambito dei lavori di riqualificazione ambientale e risanamento igienico dell’alveo del torrente Catarratti.

Comunicato n. 1369
martedì, 23 Novembre 2021

Per consentire l’installazione di un ponteggio in via Gerobino Pilli ed in via Sant’Elena per lavori di ampliamento dell’immobile sede della società EVA, sono stati adottati provvedimenti viari. Pertanto sino a sabato 19 febbraio 2022 saranno vietati la sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, in entrambi i lati di via Pilli, per un tratto di 18 metri a valle dell’intersezione con via Sant’Elena, e di via Sant’Elena, per un tratto di 22 metri, a nord dell’intersezione con via Pilli. Istituiti inoltre nelle predette vie il restringimento della carreggiata stradale, il senso unico alternato di circolazione ed il limite massimo di velocità di 10 km/h, garantendo in sicurezza la continuità del transito pedonale e il regolare transito veicolare.