Comunicati stampa di giovedì 25 Giugno 2020


Comunicato n. 654
giovedì, 25 Giugno 2020


Il Presidente del CdA/Direttore Generale f.f. dell’Azienda Trasporti Messina S.p.A. Giuseppe Campagna, rende noto all’utenza le scadenze dei termini per effettuare le sostituzioni dei titoli di viaggio e di sosta dell’ATM in liquidazione con i nuovi titoli di viaggio e di sosta dell’ ATM S.p.A. Pertanto, relativamente ai titoli di viaggio, scade martedì 30 giugno il termine utile per potere cambiare i vecchi titoli di viaggio con i nuovi dell’ATM S.p.A.
Per i titoli di sosta (gratta e sosta) gli utenti potranno sostituirli con i nuovi entro il 31 luglio, recandosi presso qualsiasi rivenditore affiliato, ai box Cavallotti, Annunziata, villa Dante e Bonino Zir, oppure negli uffici di via La Farina 336.

Comunicato n. 653
giovedì, 25 Giugno 2020

Domani, venerdì 26, alle ore 10, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, (nel rispetto della normativa anticontagio) sono convocate dall’Assessore al Turismo Enzo Caruso, le Agenzie di Viaggio della città di Messina in possesso della licenza A e A/illimitata. L’incontro è finalizzato alla presentazione del data-base degli attrattori turistici e culturali, recentemente realizzato dall’Assessorato grazie all’adesione di Enti, Associazioni, Proloco e Operatori turistici referenti dei siti di interesse storico, architettonico e naturalistico del territorio di Messina.

Comunicato n. 652
giovedì, 25 Giugno 2020


La scorsa notte, qualcuno ha ben pensato di danneggiare le docce che l’Amam ha installato a Capo Peloro, e stamattina sono risultate totalmente rotte con i tubi divelti a terra, e dunque inutilizzabili.
La Polizia Municipale è immediatamente intervenuta e, grazie all’acquisizione dei filmati delle telecamere, procederà alla individuazione del responsabile…. pare che si tratti di un “buontempone” che avrebbe scambiato l’impianto doccia per una palestra e che, appendendosi ai bracci per ostentare la prestanza fisica, abbia invece rotto l’impianto, lasciandolo nelle condizioni in cui è stato trovato questa mattina.


“Questa ‘bravata’ notturna – sottolinea l’Assessore alla Polizia Municipale Dafne Musolino – costituisce una precisa fattispecie di reato, denominato danneggiamento. Nel caso di specie, anche aggravato dal fatto che è stato rovinato un impianto destinato a pubblico servizio. Dopo gli accertamenti della Polizia Municipale sezione di PG è prontamente intervenuta l’Amam che ha già ripristinato l’impianto per essere pienamente fruibile.
Ovviamente si procederà a formalizzare informativa alla Procura della Repubblica per l’accertamento e la condanna del responsabile. Il Comune chiederà anche il risarcimento dei danni, perché chi rompe paga, e non sono tollerabili simili gesti di totale spregio delle cose pubbliche poste a servizio della collettività, che nella fattispecie, viene privata di un impianto destinato a pubblico servizio.
Chiunque possieda informazioni o filmati al riguardo è invitato a fornirli alla Polizia Municipale per contribuire a dare un segnale positivo: Messina è dei messinesi e delle persone che con buona volontà, impegno e dedizione si adoperano tutti i giorni per renderla migliore, e farla tornare ad essere bella, protagonista e produttiva.
Si ringrazia – conclude l’Assessore – la Polizia Municipale per il pronto intervento e l’Amam per la consueta speditezza con la quale ha eseguito i lavori”.

Comunicato n. 651
giovedì, 25 Giugno 2020

Il Vice Sindaco Salvatore Mondello ha celebrato questa mattina, a Palazzo Zanca, le nozze dei signori Antonietta Torre e Domenico Sciarrone.
I neo sposi, visibilmente emozionati, hanno espressamente chiesto di essere uniti in matrimonio dal Vice Sindaco per suggellare un rapporto collaudato, investendo sulla comunità di vita, con l’auspicio di una condivisione lieta e piena.
Dopo gli adempimenti di rito, l’Amministratore ha sottolineato l’importanza del rito appena celebrato, che al di là dei formalismi e delle esteriorità, deve fondarsi sul rispetto delle reciproche sensibilità, a garanzia di un legame duraturo e sereno.


“La solidità e la sacralità della famiglia, – ha concluso il Vice Sindaco, congratulandosi con gli sposi e augurando loro un futuro radioso – rappresentano il fondamento di una società sana e produttiva, che l’Amministrazione ha il compito di sostenere e supportare, nell’interesse dell’intera comunità”.