Comunicati stampa di lunedì 26 Ottobre 2020


Comunicato n. 1147
lunedì, 26 Ottobre 2020

Il Comando del Corpo di Polizia Municipale ha disposto la prosecuzione dei servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali, e con il dispositivo “scout”, per il rilevamento delle infrazioni al Codice della Strada in materia di divieti di sosta. I servizi saranno effettuati sino a sabato 31, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox si svolgerà sulla Strada Statale 114 a Mili e Galati Marina; sui viali Boccetta e della Marina Russa; sulla via Consolare Pompea; e sulla S.S. 113 a Casabianca. Il dispositivo “scout” monitorerà la Strada Statale 114, nel tratto tra il bivio Zafferia e la rotatoria “Alfio Ragazzi”; via Marco Polo; viale S. Martino, da villa Dante a piazza Cairoli; via Industriale (tratto Samperi – S. Cecilia); via La Farina, tra le vie S. Cosimo e Cannizzaro; piazza Duomo (isola pedonale); viale della Libertà, dal viale Giostra sino alla Prefettura; viale Boccetta, dalla via Garibaldi al viale Principe Umberto; via Garibaldi, dalla Prefettura sino a piazza Cairoli; via T. Cannizzaro, tra il corso Cavour e il viale Italia; piazza della Repubblica; piazza Duomo (area pedonale); viale della Libertà, tra la rotatoria Annunziata e Giostra, e tra viale Giostra e la Prefettura; viale San Martino ( tratto Villa Dante – piazza Cairoli); S. S. 114, nel tratto bivio Zafferia – rotatoria A. Ragazzi; via Marco Polo; via T. Cannizzaro, nel tratto corso Cavour – viale Italia; corso Cavour, dal viale Boccetta sino alla via T. Cannizzaro; via I Settembre (tratto Battisti – viale San Martino); via Garibaldi, nel tratto Prefettura –Cairoli; via Tommaso Cannizzaro, tra le vie La Farina e Battisti; via C. Battisti, dalla rotatoria del viale Europa a via Garibaldi; e via Garibaldi, dalla Prefettura al viale Giostra. Il Comando della Polizia municipale raccomanda agli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause, che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e l’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.

Comunicato n. 1146
lunedì, 26 Ottobre 2020

La I Commissione consiliare, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ad una settimana esatta dalla Commemorazione dei defunti, ha fatto oggi un focus sulla gestione del Gran Camposanto e dei cimiteri suburbani, alla presenza dell’Assessore ai Cimiteri Massimiliano Minutoli e dell’arch. Teresa Altamore del relativo Dipartimento. “Dal lungo dibattito con gli ospiti – spiega Gioveni – sono emersi particolari importanti: il Dipartimento ha già recuperato circa 1000 loculi dai Muri e tanti altri si sta tentando di recuperarli con i progetti di restauro dei cellari. In itinere – prosegue il Presidente – ci sono anche i progetti di ampliamento della Piramide e dei cimiteri di Granatari e Faro Superiore, mentre per quanto riguarda gli aspetti storici e artistico-culturali del cimitero monumentale l’arch. Altamore, dopo aver fatto partecipare il Comune di Messina lo scorso anno alla Settimana Europea dei cimiteri, intende perseguire gli stessi obiettivi di valorizzazione grazie all’adesione all’ASCE, l’Associazione Europea dei Cimiteri Monumentali, che permette un sinergico lavoro in rete con altri comuni, anche europei. Nel corso della seduta invece – evidenzia Gioveni – l’Assessore Minutoli ha rappresentato la volontà dell’Amministrazione di svuotare il più possibile il deposito che al momento conta circa 250 salme, con l’obiettivo di riportarlo alla capienza standard che oscilla tra le 180 e 230 salme. Inoltre – commenta compiaciuto il Presidente – la Commissione ha preso atto della volontà dell’Amministrazione di sanzionare pesantemente quelle ditte protagoniste di inadempienze nell’esecuzione dei lavori (griglie istruite per scarichi cementizi, abbandono indiscriminato di lapidi, ecc…), con l’obiettivo anche di registrarli in una black list. Infine – conclude Gioveni – in relazione alle restrizioni Covid, l’Assessore Minutoli ha annunciato che se la curva epidemiologica non dovesse subire innalzamenti, per il periodo dedicato alla visita ai defunti si procederà agli ingressi liberi e non contigentati, proprio per evitare assembramenti, permettendo da giovedì 29 ottobre a lunedì 2 novembre l’ingresso fino alle ore 17”.

Comunicato n. 1145
lunedì, 26 Ottobre 2020

Domani, martedì 27, negli uffici del Servizio Mobilità Urbana e Autoparco del Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici, in via La Farina 336, sarà sospeso il previsto ricevimento al pubblico nelle ore antimeridiane per consentire un intervento di sanificazione.

Comunicato n. 1144
lunedì, 26 Ottobre 2020

Da mercoledì 28 al 4 novembre, per consentire all’AMAM l’esecuzione interventi di pulizia programmata delle caditoie, griglie di scolo e tombini di acque bianche nelle vie XXIV Maggio e Monsignor D’ Arrigo sono stati adottati provvedimenti viari. Pertanto, nella fascia oraria 7 – 17, su entrambi i lati di via XXIV Maggio, sarà vietata la sosta mercoledì 28, nel tratto compreso tra le vie T. Cannizzaro e Oratorio S. Francesco; giovedì 29, tra le vie Oratorio S. Francesco e S. Cristoforo; e venerdì 30, tra le vie S. Cristoforo e viale Boccetta. Su entrambi i lati di via Monsignor D’ Arrigo, il divieto di sosta sarà in vigore lunedì 2 novembre, nel tratto compreso tra viale Boccetta e via Gran Priorato; martedì 3, tra le vie Gran Priorato e S. Maria dell’Arco; e mercoledì 4, tra le vie S. Maria dell’Arco e Pasquale Calapso.

Comunicato n. 1143
lunedì, 26 Ottobre 2020

foto del Consiglio comunale

Oggi, lunedì 26, alle ore 18, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi con all’ordine del giorno trentatré proposte di delibera relative al riconoscimento di debiti fuori bilancio.