Comunicati stampa di venerdì 26 Febbraio 2021


Comunicato n. 202
venerdì, 26 Febbraio 2021

Il Servizio Sistemi Informativi e Innovazione Tecnologica del Comune di Messina prosegue nel processo di “transizione” alla modalità digitale dei propri servizi, secondo le indicazioni del Codice dell’Amministrazione Digitale e del Piano triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione. Il Comune, già da tempo aderente a PagoPA, consentirà progressivamente ai cittadini di effettuare on line, in modo semplice, veloce e sicuro tutti pagamenti a favore dell’Ente. PagoPA è il servizio che consente ai cittadini di utilizzare gli strumenti di pagamento di PagoPA quali carta di credito, addebito in conto e sistemi di pagamento alternativi, accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste e altri istituti di pagamento (Prestatori di servizi di pagamento – PSP) aderenti all’iniziativa. In linea con le scadenze normative del 28 febbraio 2021, il Comune ha siglato tutti i protocolli e le convenzioni con Agid e PagoPa spa necessari per avviare il passaggio all’utilizzo dello SPID e all’App IO come unico punto di accesso ai servizi digitali e per gestire i pagamenti digitali. La transizione alla modalità digitale rappresenta, oggi, una priorità dell’Amministrazione comunale per fornire ai cittadini una qualità della vita quotidiana sempre migliore e i nuovi servizi digitali saranno progettati e realizzati con l’obiettivo di fornire al cittadino servizi soprattutto in mobilità. Coerentemente con il percorso avviato di adesione alle piattaforme nazionali per l’erogazione dei servizi locali in modalità totalmente digitale, l’Amministrazione ora si appresta a proseguire le attività di integrazione di tutti i servizi di incasso su PagoPA, con l’attivazione di servizi digitali sull’App IO e infine completando il passaggio a SpID e carta di identità elettronica CIE come strumento unico per l’accesso alle funzioni online dell’Ente.

Comunicato n. 201
venerdì, 26 Febbraio 2021

Continuano gli interventi di potatura programmati in città con gli appalti già in corso, anche a seguito dell’avvenuto passaggio del servizio di manutenzione del verde alla Messinaservizi Bene Comune. La Ditta Costmir s.r.l. aggiudicataria dell’appalto per gli “Interventi di sostituzione delle alberature pericolanti senescenti e ammalorate, eliminazione ceppaie e messa a dimora di nuovi impianti arborei e ripristino dei marciapiedi”, sta completando le operazioni in corso lungo la via Catania nel tratto del Gran Camposanto. I lavori, iniziati il 9 dicembre scorso, sulla carreggiata ad ovest hanno riguardato l’estirpazione e la sostituzione di 38 alberi di altezza compresa tra i 25/28 metri che hanno comportato anche la sostituzione del 75% della pavimentazione già danneggiata dalle radici. Durante le varie fasi di lavorazione, sono stati sostituiti dall’AMAM anche i tratti di tubazione idrica esistenti e in pessimo stato di conservazione con perdite idriche importanti per circa 25 ml.

 

Nella giornata odierna, sono state completate le piantumazioni di 43 alberi di “jacaranda” nel tratto di marciapiede lato ovest, antistante il muro perimetrale del Cimitero fino al Mercato Vascone. Inoltre, dal 20 gennaio sono in corso i lavori di potatura e sostituzione delle alberature insistenti sul lato ad est prospiciente la villa Dante, dove al fine di snellire i disagi alla circolazione stradale l’attività sta procedendo anche nei fine settimana ed in particolare nelle giornate domenicali, in quanto la domenica il servizio tranviario essendo sospeso, limita l’interferenza della tranvia con i lavori poichè i rami degli “eucaliptus” alti tra i 25 e i 28 metri potrebbero cadere sui binari sottostanti.

Sempre da oggi sono state avviate le operazioni di espianto delle essenze poste sul marciapiedi ad est della via Catania e si presume di completare gli interventi entro trenta giorni. “Stiamo seguendo le attività con particolare attenzione – ha dichiarato l’Assessore all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli – per cercare di completare i lavori nel più breve tempo possibile. Certamente i disagi ci sono, ma visti gli effetti che si stanno producendo possiamo dire che ne è valsa la pena”.

Comunicato n. 200
venerdì, 26 Febbraio 2021

L’Assessore Massimiliano Minutoli, accompagnato dalla Consigliera Santina Mangano della IV Circoscrizione, ha presenziato a nome l’Amministrazione Comunale alla cerimonia per i festeggiamenti in onore della signora Anna Moretti che oggi ha raggiunto l’importante traguardo di 102 anni. Circondata dagli affetti più cari, l’ultracentenaria ha spento le candeline nel rispetto delle norme imposte dal particolare momento. L’Assessore le ha consegnato una targa commemorativa per rendere omaggio a chi, con la propria esperienza, rappresenta un esempio di vita, di forza e di passione nonostante gli ostacoli affrontati e superati sempre con il sorriso. Forte e determinata, la signora Anna, classe 1919, nata a Palermo ma messinese di adozione, terza di sei fratelli, ha dedicato la sua vita alla scuola e all’insegnamento dell’educazione tecnica, formando generazioni di studenti che, nel tempo, l’hanno apprezzata per le sue doti umane oltre che professionali.

Comunicato n. 199
venerdì, 26 Febbraio 2021

É stato siglato oggi il passaggio dalla convenzione Consip Telefonia Fissa 4 (TF4 ) a Telefonia fissa 5 (TF5) gestita dall’Operatore economico FASTweb per la gestione delle utenze fisse di tutti gli uffici del Comune di Messina. L’importante risultato è stato raggiunto, nei giorni scorsi, grazie al lavoro sinergico svolto dallo staff dell’Ufficio Sistemi Informativi e Innovazione Tecnologica con la supervisione dell’Assessore al ramo Francesco Caminiti. Attraverso la nuova convenzione tutti i collegamenti saranno migrati su portante in fibra ottica e contestualmente verranno dismessi i vecchi collegamenti in rame con il conseguente aumento di capacità di gestione e risparmio del 50% sui costi fissi di telefonia fissa e del traffico telefonico.

Comunicato n. 198
venerdì, 26 Febbraio 2021

Il Comando del Corpo di Polizia Municipale ha disposto la prosecuzione dei servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali, e con il dispositivo “scout”, per il rilevamento delle infrazioni al Codice della Strada in materia di divieti di sosta. I servizi saranno effettuati da lunedì 1 sino a sabato 6 marzo, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox si svolgerà sulla Strada Statale 114 a Galati e Mili Marina; sui viali Boccetta e della Marina Russa; e sulle vie Consolare Pompea e Circuito Torre Faro. Il dispositivo “scout” monitorerà la Strada Statale 114, nel tratto tra il bivio Zafferia e la rotatoria “Alfio Ragazzi”; via Marco Polo; viale S. Martino, da villa Dante a piazza Cairoli; via Industriale (tratto Samperi – S. Cecilia); via La Farina, tra le vie S. Cosimo e Cannizzaro; piazza Duomo (isola pedonale); viale della Libertà, dal viale Giostra sino alla Prefettura; viale Boccetta, dalla via Garibaldi al viale Principe Umberto; via Garibaldi, dalla Prefettura sino a piazza Cairoli; via T. Cannizzaro, tra il corso Cavour e il viale Italia; piazza della Repubblica; piazza Duomo (area pedonale); viale della Libertà, tra la rotatoria Annunziata e Giostra, e tra viale Giostra e la Prefettura; viale San Martino ( tratto Villa Dante – piazza Cairoli); S. S. 114, nel tratto bivio Zafferia – rotatoria A. Ragazzi; via Marco Polo; via T. Cannizzaro, nel tratto corso Cavour – viale Italia; corso Cavour, dal viale Boccetta sino alla via T. Cannizzaro; via I Settembre (tratto Battisti – viale San Martino); via Garibaldi, nel tratto Prefettura –Cairoli; via Tommaso Cannizzaro, tra le vie La Farina e Battisti; via C. Battisti, dalla rotatoria del viale Europa a via Garibaldi; e via Garibaldi, dalla Prefettura al viale Giostra. Il Comando della Polizia municipale raccomanda agli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause, che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e l’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.

Comunicato n. 197
venerdì, 26 Febbraio 2021

Proseguono gli interventi di riqualificazione del verde pubblico, secondo il cronoprogramma disposto dall’Assessore all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli, con attività di scerbatura, sostituzione delle alberature, eliminazione di ceppaie, messa a dimora di impianti arborei e ripristino dei marciapiedi. Da lunedì 1 a venerdì 19 marzo, sarà interessata dai lavori la carreggiata est di via Catania, nel tratto compreso tra le vie Lucania e S. Cosimo, dove nella fascia oraria 6 — 17.30, vigeranno il divieto di sosta e di transito pedonale nei corrispondenti tratti di marciapiede, indirizzando, con idonea segnaletica stradale, i pedoni nei tratti di marciapiede sul lato opposto agli interventi, garantendo in sicurezza l’accesso a tutti gli ingressi ed a tutte le attività commerciali ivi presenti, per mezzo di protezioni superiori e laterali.
Sempre da lunedì 1 sino a sabato 20 marzo, dalle ore 6 alle 17.30, ma con esclusione delle fasce orarie 7.15-8.45 e 13-14.15, saranno effettuati interventi di scerbatura e sostituzione di essenze in entrambe le carreggiate di viale della Liberta, in adiacenza alla sede tranviaria, nel tratto compreso tra i viali Annunziata e Giostra, dove per singoli tratti di intervento della lunghezza massima di 30, saranno ristrette le carreggiate stradali per una larghezza di 1 metro, in adiacenza ai cordoli di separazione della sede tranviaria; ed istituito il limite massimo di velocita 30 km/h.

Comunicato n. 196
venerdì, 26 Febbraio 2021

Lunedì 1 marzo l’AMAM effettuerà un intervento di pulizia programmata delle caditoie, griglie di scolo e tombini delle acque bianche in corso Cavour, nel tratto compreso tra viale Boccetta e via Sant’Agostino. Per consentirne l’esecuzione, nella fascia oraria 7-17, sarà vietata la sosta sul lato monte, garantendo il regolare transito veicolare e quello pedonale nell’adiacente marciapiede; istituito inoltre il limite massimo di velocità 30 km/h.

Comunicato n. 195
venerdì, 26 Febbraio 2021

Da domani, sabato 27, sino a lunedì 1 marzo, in via Peculio Frumentario, nel tratto compreso tra le vie Lenzi e San Giovanni Bosco, vigeranno i divieti di sosta su entrambi i lati e di transito veicolare, con collocazione di idonea segnaletica di preavviso di strada chiusa al transito e di indicazione dei percorsi alternativi. I provvedimenti viari sono stati disposti per consentire l’individuazione delle cause che hanno determinato lo sprofondamento di un tratto della sede stradale da ripristinare.