Comunicati stampa di mercoledì 27 Ottobre 2021


Comunicato n. 1213
mercoledì, 27 Ottobre 2021

Scade sabato 30 il termine per la presentazione delle domande di partecipazione all’Avviso di selezione pubblica per l’affidamento di quattordici incarichi individuali di lavoro autonomo per l’attuazione del progetto ME I.3.1.c “SOSTEGNO PMI CARD” finanziato a valere sul POC METRO Messina 2014-2020. A seguito della selezione sarà costituito un Gruppo di lavoro nell’ambito del Piano promozionale ‘Messina Città della Musica e degli Eventi’ costituito da: 2 (due) figure di Event Manager; 1(una) Responsabile marketing; 1 (una) Video Maker; 2 (due) consulenti artistici nel campo della musica classica; 2 (due) consulenti artistici nel campo della musica leggera; 2 (due) esperti di tradizioni popolari; e 4 (quattro) esperti economico-amministrativi. Gli esperti selezionati avvieranno la pianificazione delle iniziative per la rassegna ‘Il Natale della RiNascita’ attuando le linee di indirizzo dell’Amministrazione comunale e cureranno tutte le fasi di ideazione, progettazione e realizzazione. La trasmissione della domanda di partecipazione, unitamente al curriculum vitae e al documento di identità, ciascuno di essi in pdf, deve avvenire esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC), a mezzo di un’unica PEC contenente i 3 file separati, all’indirizzo protocollo@pec.comune.messina.it entro e non oltre le ore 23.59 di sabato 30 ottobre 2021. L’oggetto della PEC deve riportare la seguente intestazione: Cognome e Nome del candidato – “Selezione Esperti Sostegno PMI Card – Codice
(indicare il codice del profilo professionale per il quale si concorre corrispondente a quello
indicato nella domanda di cui all’Allegato 1)”.

Comunicato n. 1212
mercoledì, 27 Ottobre 2021

Il Comune di Messina ha vinto il primo premio della XXIII edizione ECOHITECH AWARD lo storico riconoscimento italiano alle eccellenze di aziende ed enti pubblici per lo sviluppo di soluzioni e progetti innovativi per la transizione verde e digitale delle città. Il premio è stato assegnato oggi 27 ottobre nell’ambito del convegno sulle Next Generation Cities in occasione di KEY ENERGY – ECOMONDO a Rimini Fiere per il progetto Mesm@rt. Il riconoscimento ogni anno viene attribuito alle Smart City italiane che adottano soluzioni intelligenti per le Pubbliche Amministrazioni che dimostrano di avere avviato progetti pilota per la transizione energetica e digitale.

Alla cerimonia di premiazione ha partecipato il Sindaco Cateno De Luca che, nel ritirare il premio si è così espresso “Dedico questo premio alla città di Catania che è stata martoriata dagli eventi alluvionali di questi giorni. Desidero ringraziare l’Agenzia di Coesione nella persona del dottor Giorgio Martini per aver creduto ancora alle potenzialità della città di Messina nonostante al mio insediamento, giugno 2018, eravamo la città più scadente per capacità di spesa del Pon Metro. È motivo di orgoglio ritirare il primo premio di questo prestigioso riconoscimento, a testimonianza che la città di Messina può raggiungere ambiziosi obiettivi se c’è chi la amministra con amore e dedizione assoluta. Insieme al Vicesindaco Carlotta Previti e all’Assessore Francesco Caminiti abbiamo creduto fortemente a questo importante progetto finanziato nell’ambito dell’Asse 1 del Pon Metro per la transizione digitale al fine di raggiungere importanti risultati in termini di sostenibilità, risparmio energetico, sicurezza e miglioramento dei servizi ai cittadini utilizzando le tecnologie internet per migliorare la qualità della vita e ridurre l’impatto sull’ambiente. Oggi la mia Città sale sul podio dei vincitori dimostrando, ancora una volta, di poter essere la prima a livello nazionale.”

All’evento hanno preso parte anche il Responsabile della Transizione al Digitale dott. Placido Accolla, insieme ad una delegazione di funzionari informatici del Comune di Messina. Promosso da LUMI, con il patrocinio delle principali associazioni di categoria, dal 1998 Ecohitech Award è il primo e più importante riconoscimento italiano che premia l’impegno di aziende ed enti locali virtuosi nonché gli aspetti innovativi di forte impatto sociale e ambientale di soluzioni e prodotti per le città. La giuria di esperti dell’Ecohitech Award 2021 ha eletto i vincitori, valutando sia la portata innovativa sia le ricadute ambientali ed energetiche delle soluzioni e dei progetti presentati nell’ambito di quattro categorie di premio: EFFICIENZA ENERGETICA E GREEN INNOVATION al migliore progetto di efficientamento energetico, sostenibilità ambientale e sviluppo sostenibile. Focus: efficienza energetica, nZEB, illuminazione pubblica, monitoraggio ambientale; DIGITALIZZAZIONE al migliore progetto di digital transformation e capacitò adattiva degli enti pubblici. Focus: Digital Transformation, IoT, 5G, Cybersecurity; SERVIZI AL CITTADINO al migliore progetto sull’utilizzo innovativo di servizi e tecnologie per il bene dei cittadini, anche in contesti di crisi ed emergenza. Focus: Sicurezza, Smart Mobility, Gestione rifiuti; GREEN PIE premio all’innovazione circolare e alla sostenibilità in partnership con Torino City Lab.

Comunicato n. 1211
mercoledì, 27 Ottobre 2021

Il primo incontro in programma domani, giovedì 28, alle ore 11, all’Istituto Cristo Re, per la presentazione del libro di Angelo Polimeno Bottai, vicedirettore del TG1, “Alto tradimento. Privatizzazioni, Dc, euro: misteri e nuove verità sulla svendita dell’Italia” (Rubettino) é stato rinviato a data da destinarsi, a causa dell’allerta rossa meteo, per motivi logistici ed organizzativi. L’appuntamento rientra nell’ambito della rassegna nazionale “Messina e il Giornalismo, incontri a tu per tu con Giornalisti Scrittori”, in collaborazione con l’Assessorato comunale alla Cultura diretto da Enzo Caruso, la Camera di Commercio di Messina ed il Gruppo Editoriale “GDS Gazzetta del Sud-Giornale di Sicilia” in qualità di media partner.

Comunicato n. 1210
mercoledì, 27 Ottobre 2021

potatura alberiSino a sabato 30, fascia oraria 6-18, vigerà il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, su entrambi i lati della strada perimetrale di piazza XX Settembre e di viale Principe Umberto, nel tratto antistante la piazza. Il divieto è stato disposto per consentire interventi di potatura e sarà in vigore non contemporaneamente in tutta l’area, ma esclusivamente nei soli tratti in cui si prevede di intervenire nelle singole giornate e soltanto dove è necessario eseguire le potature.

Comunicato n. 1209
mercoledì, 27 Ottobre 2021

Per consentire in sicurezza l’esecuzione delle attività di saldatura del nuovo impalcato autostradale, carreggiata destra, nell’ambito dei “Lavori per l’intervento di adeguamento statico e miglioramento sismico del viadotto Ritiro sull’Autostrada A- 20 Messina-Palermo, con previsione di rinforzo delle pile, fondazioni e sostituzione degli impalcati con tipologia schemi strutturali di nuova concezione, misti acciaio/calcestruzzo a travata continua”, sono stati adottati provvedimenti viari. Sino al 10 novembre, nel tratto di via Palermo, sottostante la carreggiata del viadotto Ritiro, nella fascia oraria 21-6, saranno interdetti la sosta su entrambi i lati ed il transito veicolare e pedonale, con collocazione di idonee barriere e chiedendo l’eventuale presenza di presidi del Corpo di Polizia Municipale. Sarà garantito il transito di mezzi di soccorso, di pronto intervento o delle forze di polizia, mediante l’immediata sospensione dei lavori e la riapertura al transito veicolare. Sarà posizionata idonea segnaletica stradale verticale di preavviso di “divieto di transito”, con il periodo di validità e l’indicazione della distanza sino al tratto di strada interessato dalla interdizione.

Comunicato n. 1208
mercoledì, 27 Ottobre 2021

Da domani, giovedì 28, sino a sabato 4 dicembre, all’Istituto “Cristo Re”, si svolgerà la rassegna nazionale “Messina e il Giornalismo, incontri a tu per tu con Giornalisti Scrittori”, in collaborazione con l’Assessorato comunale alla Cultura diretto da Enzo Caruso, la Camera di Commercio di Messina ed il Gruppo Editoriale “GDS Gazzetta del Sud-Giornale di Sicilia” in qualità di media partner. Ideatore e curatore dell’evento culturale il giornalista e portavoce parlamentare messinese Antonio Ivan Bellantoni, amministratore di BYTO (società romana di organizzazione eventi e di comunicazione nazionale). Bellantoni, nel corso di una rassegna con sei appuntamenti, presenterà nella Sala Multimediale dell’Istituto Cristo Re i libri di giornalisti affermati nel panorama nazionale. Il primo incontro sarà domani, giovedì 28, alle ore 11, con Angelo Polimeno Bottai, vicedirettore del TG1, col testo “Alto tradimento. Privatizzazioni, Dc, euro: misteri e nuove verità sulla svendita dell’Italia” (Rubettino). Seguiranno sabato 6 novembre, alle ore 11, Francesco Borgonovo, vicedirettore “La Verità”, con “Conservare l’anima. Manuale per aspiranti patrioti” (Lindau); sabato 13 novembre, alle ore 11, Micaela Palmieri, conduttrice del TG1, con “Next stop Rogoredo. Storia di chi è uscito dal bosco della droga” (Baldini Castoldi); sabato 20 novembre, alle ore 11, Ernesto Assante, critico musicale “La Repubblica”, con “Freddy Mercury. La regina e il rock” (White Star); sabato 27 novembre, alle ore 11, Carlo Verdelli, editorialista del Corriere della Sera, con “Acido. Cronache italiane anche brutali” (Feltrinelli); sabato 4 dicembre, alle ore 11, Marco Frittella, conduttore “Unomattina” Rai Uno, con “Italia Green. La mappa delle eccellenze italiane nell’economia verde” (Rai Libri). Obiettivo degli incontri é consentire un rilancio mediatico della città di Messina attraverso la presentazione di questi volumi. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti; per prenotazioni bytoeditore73@gmail.com .

Comunicato n. 1207
mercoledì, 27 Ottobre 2021

foto del Consiglio comunale

Oggi, mercoledì 27, alle ore 13, il Consiglio comunale avvierà una nuova sessione consiliare che comprende ottantuno proposte di deliberazione, tre mozioni e undici interrogazioni. I lavori d’Aula di oggi prevedono il seguente ordine del giorno: 1) regolamento riscossione coattiva entrate comunali; 2) proposte di delibera di riconoscimento debiti fuori bilancio.