Comunicati stampa di lunedì 29 Giugno 2020


Comunicato n. 667
lunedì, 29 Giugno 2020

Alla presenza dell’Assessore alla Cultura Enzo Caruso si è svolta oggi, lunedì 29, nella sede della III Municipalità una seduta della III commissione consiliare Cultura, avente all’ordine del giorno il rilancio di Casa Cammarata.
Il presidente della commissione Alessandro Geraci insieme a tutti i componenti ha illustrato all’Assessore Caruso il lavoro svolto dalla commissione, la quale si è avvalsa anche del contributo del Dipartimento Politiche Culturali e di alcune associazioni che nel tempo si sono occupate della “Casa del Puparo”, giungendo a deliberare una serie di attività a breve, medio e lungo termine, per inserire Casa Cammarata di via Maregrosso, tra i percorsi turistico-culturali della città.
L’assessore Caruso, concorde con la commissione, e nel riconoscere in Cammarata un possibile volano per futuri percorsi turistici che possano coinvolgere l’opera di via Maregrosso, ha apprezzato l’attività e l’attenzione rivolta dalla terza Circoscrizione per il rilancio di Casa Cammarata al fine di accrescerne l’enorme potenziale sia culturale che sociale.
I lavori per la realizzazione della Nuova via Don Blasco hanno favorito il ripristino del muro perimetrale, il rifacimento del marciapiede antistante “la casa” e la sistemazione di un nuovo impianto di illuminazione. E’ prevista poi la messa in sicurezza e la ristrutturazione attraverso un progetto di ampio respiro che possa coinvolgere l’associazionismo messinese in sinergia con le istituzioni, per potere accedere ad uno strumento finanziario, che porti l’opera del Cammarata al centro degli interessi turistico-culturali della città, senza mai dimenticare l’anima del “cavaliere” che costruì la sua “casa museo” come denuncia al disagio sociale ed all’assenza dei diritti fondamentali di una parte della collettività.

Comunicato n. 666
lunedì, 29 Giugno 2020

Al fine di consentire l’installazione di un’area di cantiere, nell’ambito dei lavori di ristrutturazione di un immobile da adibire a sede della stazione dei Carabinieri Arcivescovado, il Dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici ha disposto provvedimenti viari. Da oggi, lunedì 29, sino al 9 febbraio 2021, vigerà il divieto di sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, ambo i lati di via Nicola Fabrizi, per un tratto di sette metri a valle dell’intersezione con piazza Cairoli. Interdetti la carreggiata stradale lato sud di via Fabrizi a valle di piazza Cairoli e al transito pedonale i tratti di marciapiedi lato sud di via Fabrizi e lato valle di piazza Cairoli, antistanti il locale oggetto di intervento.

Comunicato n. 665
lunedì, 29 Giugno 2020

Circa 200 persone si sono avvicendati, contingentati in piccoli gruppi nelle due giornate di sabato e domenica scorsi, a Forte Cavalli, per partecipare alle giornate di Primavera organizzate dal FAI e patrocinate dal Comune di Messina.
La sezione di Messina, presieduta da Giulia Miloro, insieme ai soci dell’Associazione Comunità Zancle ONLUS, concessionaria del Forte, hanno accompagnato i visitatori alla scoperta di una delle più belle terrazze sullo Stretto di Messina e delle sale del Museo della Fortificazione ospitato nella struttura.
Soddisfazione da parte dell’Assessore alla Valorizzazione del Patrimonio Fortificato, Enzo Caruso, per il successo di pubblico ancora ignaro delle potenzialità che le strutture fortificate messinesi possono offrire in ambito culturale e turistico.
“Il Fai è amico dell’ambiente – afferma Caruso –  e i suoi volontari sono amici della città che vogliamo promuovere, bella, produttiva e protagonista. Non posso che ringraziare Giulia Miloro e i suoi soci che credono nella bellezza e ci aiutano a farla scoprire e promuovere”.
“Dopo 20 anni che organizzo le Giornate del FAI – dichiara Giulia Miloro –  ho provato l’emozione della prima apertura, l’incognita di come sarebbe andata, abituati ad interminabili file e a folle di visitatori; abbiamo aperto con prenotazioni e numeri ristretti per consentire la sicurezza dei visitatori. Abbiamo incontrato tante persone nuove, vere amanti del bello, pronte ad aiutare la Fondazione, grate e soddisfatte della visita che abbiamo organizzato in un bene gestito da meravigliosi volontari, come noi, dell’Associazione Zancle, che ringraziamo. Probabilmente abbiamo incontrato la città migliore, quella per cui val la pena continuare a lavorare e ad impegnarsi”.

Comunicato n. 664
lunedì, 29 Giugno 2020

Oggi, lunedì 29, alle ore 17, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per proseguire l’attività deliberativa. L’ordine del giorno prevede la trattazione delle seguenti proposte di deliberazione: 1) Provvedimenti viabili temporanei finalizzati ad agevolare la ripresa delle attività di ristorazione messe in crisi dalla grave emergenza sanitaria legata al coronavirus; 2) Regolamento per l’applicazione dell’imposta municipale propria.