Comunicati stampa di venerdì 30 Luglio 2021


Comunicato n. 853
venerdì, 30 Luglio 2021

Obiettivi raggiunti e 20% del contributo previsto dall`Avviso pubblico Fondo Innovazione riservato ai Comuni italiani.
PagoPA SpA, soggetto attuatore dell`Avviso pubblico Fondo Innovazione riservato ai Comuni italiani, ha comunicato al Comune di Messina l’esito positivo dell’istruttoria circa il raggiungimento degli obiettivi previsti per la data del 28 febbraio 2021 sul Fondo per l`Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, approvando quindi l’erogazione dell’intera prima parte (20%) del finanziamento previsto.
Un successo frutto del costante lavoro del CED, coordinato dal Vice Sindaco Carlotta Previti, dall`Assessore Francesco Caminiti e dal RTD del Comune dott. Placido Accolla, che ha istituito una cabina di regia in grado di coordinare i vari partner tecnologici dell’ente finalizzando gli obiettivi.
Il contributo, complessivamente pari a 50.000 euro, fa parte dei fondi assegnati ai Comuni italiani in base al conseguimento di premialità stabilite dall’avviso pubblico “Fondo Innovazione”, volto a promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti SPID, CIE, pagoPA e App IO.
Il Comune, già da tempo aderente a PagoPA, ha proseguito il processo di “transizione digitale” integrando i propri sistemi informatici alle piattaforme nazionali abilitanti App IO e SPID.
Sono già disponibili sul sito del Comune di Messina tramite il portale il pagamento PagoPA diversi servizi digitali quali, ad esempio, i diritti per la Carta d`Identità Elettronica (CIE), gli oneri cimiteriali, i diritti di segreteria e progressivamente se ne aggiungeranno altri.
L`App IO, invece, a breve potrà essere utilizzata dal cittadino per ricevere gli avvisi di pagamento e le notifiche dei servizi digitali, accessibili dai cittadini-utenti tramite il sistema pubblico per l`autenticazione digitale (SPID).
La transizione alla modalità digitale rimane una priorità dell`Amministrazione comunale anche per raggiungere gli ulteriori obiettivi stabiliti nell`Avviso pubblico, da centrare entro il prossimo 31 dicembre.

Comunicato n. 852
venerdì, 30 Luglio 2021

“Il 9 settembre del 2020 il Comune di Messina ha presentato un piano di investimenti straordinario sulle risorse del Recovery Fund con la stima di un fabbisogno finanziario di oltre 600 milioni di euro, tra cui una scheda progetto sul risanamento di 250 milioni di euro”. È quanto dichiara il Sindaco Cateno De Luca. “Sul risanamento l’obiettivo è stato raggiunto. E oggi comunico con grande soddisfazione – prosegue il Sindaco – che l’Agenzia di Coesione a seguito del positivo esito del confronto avviato con gli uffici della Commissione europea ha reso noto all’Organismo Intermedio di Messina l’assegnazione di 74.767.662,74 euro per integrare i finanziamenti destinati a: “Innovation HUB (I-HUB), EdenM – Eco Friendly Messina Mobility” (acquisto Tram e Bus elettrici), Forestazione Me-Urbana, ed ha richiesto di inserire come progetto pilota “l’ESTATE ADDOSSO”, dopo le interlocuzioni del Vicesindaco Carlotta Previti con i vertici dell’Agenzia di Coesione. Avvieremo con i fondi dell’Assistenza Tecnica il reclutamento di un numero di 40 funzionari a tempo determinato per anni tre cat. D (tecnici e amministrativi)”.
In merito alle integrazioni da apportare al testo del Programma Operativo (nuovi Assi) con nota OPCOE – 0002666 – P – del 27/05/2021, tenuto conto del rispetto dei vincoli inderogabili verso la Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica e Digitale e Iniziative di rafforzamento sociale, il Vicesindaco Previti prosegue evidenziando che: “a seguire all’Atto di Delega integrativo inviato con nota prot. n. 0194170 del 21.06.21 dall’Agenzia di Coesione, con Delibera di Giunta n. 429 del 27 luglio 2021 è stato dato mandato all’OI di inserire nel nuovo Piano Operativo del PON METRO i seguenti programmi di investimento con relativa assegnazione finanziaria: 1. Progetto ME6.1.1.a “Innovation HUB (I-HUB)” per un importo complessivo di € 71.285.714,29 (di cui: € 33.285.714,29 a valere su REACT-EU, € 20.000.000,00 a valere sulla programmazione PON METRO 2021-2027, € 18.000.000,00 a valere sul Programma Complementare);
2. Progetto ME6.1.2.a “EdenM – Eco Friendly Messina Mobility” (acquisto Tram e Bus elettrici) con una dotazione finanziaria pari ad € 25.000.000,00 (di cui € 15.000.000,00 a valere su REACT-EU e € 10.000.000,00 a valere sulla programmazione PON Metro 2021-2027);
3. Progetto ME6.1.4.a “Forestazione Me-Urbana” con una dotazione finanziaria di € 25.000.000,00 di cui (€ 15.000.000,00 a valere su REACT-EU, € 10.000.000,00 a valere sulla programmazione PON Metro 2021-2027); 4. Progetto ME7.1.1 ESTATE ADDOSSO – Iniziative di rafforzamento sociale e occupazionale per il superamento dell’emarginazione derivante dalla condizione di isolamento legata alla pandemia con misure specifiche a favore dell’occupazione giovanile, in linea con la garanzia per i giovani rafforzata con particolare riguardo ai c.d. NEET (Not in Education, Employment or Training) di € 4.571.428,57. 5. Progetto ME8.1.1“Assistenza Tecnica e Capacità Amministrativa REACT EU” di € 6.910.519,88, tra A.T. e C.B. Su quest’ultima graverà il reclutamento di un numero di 40 funzionari a tempo determinato per anni tre cat. D (tecnici e amministrativi)”. “Il nostro impegno prosegue – concludono Sindaco e Vicesindaco – nel rendere i progetti cantierabili entro la fine del 2021”.

Comunicato n. 851
venerdì, 30 Luglio 2021

Da domenica 1 agosto sino al 30 settembre, sarà interdetto il transito veicolare nel ponte sul torrente Cataratti-Bisconte, immediatamente a monte della chiesa di S. Maria Annunziata, prevedendone la deviazione attraverso la realizzazione di una bretella temporanea che dovrà permettere, in sicurezza, il passaggio da un lato all’altro del torrente; sarà collocata la segnaletica stradale di preavviso di strada chiusa al transito e di indicazione del percorso alternativo; vigerà inoltre il divieto di sosta 0-24 su entrambi i lati della strada interna, parallela alla via Comunale Bisconte, che consente l’accesso ai limitrofi alloggi popolari. I provvedimenti viari sono stati adottati per consentire la realizzazione della fognatura e lo spostamento delle linee elettriche nell’ambito dei “lavori di riqualificazione ambientale e risanamento igienico dell’alveo del Torrente Cataratti — Bisconte e opere viarie nel Comune di Messina”.

Comunicato n. 850
venerdì, 30 Luglio 2021

Il Consiglio comunale, nella seduta di ieri, ha respinto con undici voti favorevoli, tredici contrari e un astenuto il provvedimento relativo all’approvazione delle tariffe ai fini della tassa sui rifiuti (TARI) anno 2021 e alla presa d’atto della validazione del PEF 2021. I lavori d’Aula sono stati aggiornati ad oggi, venerdì 30, alle ore 11, col seguente ordine del giorno: 1) Regolamento Tari – modifiche; 2) Approvazione regolamento per l’applicazione del Canone Unico Patrimoniale; 3) Utilizzo fondi art. 6 D.L. 73/202I e art. 11 L.R. 9/2020; 4) Variazione di assestamento generale ai sensi dell’art. 175, comma 8 TUEL, al bilancio di previsione finanziario 2021/2023. Verifica dello stato di attuazione dei programmi. Salvaguardia degli equilibri di bilancio anno 2021 ai sensi dell’art. 193 del Testo Unico sull’Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs. 267/2000.

Comunicato n. 849
venerdì, 30 Luglio 2021

Il Comando del Corpo di Polizia Municipale ha disposto la prosecuzione dei servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali. Il controllo con autovelox da lunedì 2 sino a sabato 7 agosto, sarà effettuato sulla Strada Statale 114 a Giampilieri e Mili Marina; sulla SS 113 a Spartà, Rodia, San Saba, Casabianca e Mortelle; sui viali Boccetta e della Marina Russa; e sulle vie Consolare Pompea, Padre Ruggeri e Circuito Torre Faro. Il Comando della Polizia municipale raccomanda agli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause, che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e l’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.

Comunicato n. 848
venerdì, 30 Luglio 2021

Martedì 3 e mercoledì 4 agosto, nella fascia oraria 8-17, in via Leopoldo Nicotra, nel tratto interno a fondo Tornatola, vigeranno i divieti di sosta su entrambi i lati e di transito veicolare, ad eccezione dei residenti per l’accesso all’interno di aree private laterali o per effettuare brevi fermate per la discesa di passeggeri. Le limitazioni viarie sono state disposte per consentire interventi di rifacimento della pavimentazione stradale.