Comunicato n. 443
martedì, 26 Marzo 2019

AGENDA URBANA PO FESR 2014-2020: VIA LIBERA DELLA REGIONE SICILIA AGLI INVESTIMENTI INTEGRATI TERRITORIALI

Il sindaco di Messina Cateno De Luca e l’assessore con delega ai Finanziamenti Europei Carlotta Previti comunicano che la Regione ha dato il via libera agli Investimenti Integrati Territoriali previsti in Agenda Urbana Po Fesr 2014-2020 per un importo di 37.298.676.00 euro in seguito all’approvazione del SIGECO della città di Messina. La Regione Sicilia ha approvato con delibera di Giunta il Piano di Organizzazione dell’Organismo Intermedio del Comune di Messina esitato con Delibera di G. C. il 21-01-19. L’approvazione del SIstema di Gestione e Controllo (SIGECO) è stata effettuata in ottemperanza al Reg. (UE) n. 1301/13 art. 17 che individua nelle città la responsabilità dell’attuazione della SUS Strategia Urbana di Sviluppo Sostenibile nell’ambito degli Investimenti Integrati Territoriali del PO FESR 2014-2020. L’atto della Giunta regionale dà il via ufficialmente ad Agenda Urbana la cui dotazione finanziaria ammonta a 37.298.676.00 euro e rappresenta un piano coerente che si aggiunge agli investimenti previsti nel Patto città di Messina, Pon e Poc Metro. I settori coinvolti sono la competitività delle piccole imprese del territorio nei settori Ambiente, Cultura, Antichi Mestieri e Tradizioni Popolari, Efficientamento Energetico negli Edifici e Strutture Pubbliche e Integrazione di Fonti Rinnovabili, Rinnovo materiale rotabile e Sistemi di Trasporto Intelligente, Messa in sicurezza torrenti e Ristrutturazione edifici adibiti a Protezione Civile, Investimenti per strutture per infanzia e anziani. Trattandosi di attività che riguardano competenze amministrative diverse, l’Autorità Urbana dovrà siglare le convenzioni con i Dipartimenti della Regione siciliana competenti per materia.