Comunicato n. 397
lunedì, 20 Aprile 2020

AMAM autorizzata alle emissioni in atmosfera dei depuratori di Mili e San Saba: compiacimento del Sindaco De Luca

“Finalmente la Regione siciliana – Assessorato del Territorio e dell’Ambiente, con decreti N. 304 e N. 305 del 15 aprile scorso, ha autorizzato l’AMAM alle emissioni in atmosfera per i due maggiori depuratori presenti in Città, Mili e San Saba, stabilendo altresì i limiti delle stesse e le modalità gestionali degli impianti”. Queste le parole del Sindaco Cateno De Luca in merito a quanto ottenuto dall’Azienda Meridionale Acque Messina. “I due impianti – ha proseguito il Sindaco – non erano mai stati autorizzati e le istanze di avvio per il rilascio risalivano al 4 dicembre 2014 per quello di San Saba, e al 28 ottobre 2015 per quello di Mili, ma gli elaborati utili e necessari sono stati completati soltanto nell’ultimo anno giungendo adesso all’importante risultato”. Relativamente all’impianto di depurazione di Mili si tratta di un decreto fondamentale in quanto, considerando che i lavori di copertura delle vasche sono in fase finale di aggiudicazione con i fondi Masterplan messi a disposizione dall’Amministrazione De Luca per 3 milioni di euro, si avranno così i limiti da rispettare per eliminare gli sgradevoli odori che da decenni affliggono i residenti dell’omonima frazione.