Comunicato n. 1172
martedì, 19 Ottobre 2021

Approvato dal Ministero dell’Interno il progetto per il rinnovo dell’assunzione dei 46 vigili: nota dell’Assessore Musolino

 

“È stato appprovato dal Ministero dell’Interno il progetto relativo ai fondi destinati dal decreto Sicurezza alle Città metropolitane, presentato dal Comune di Messina per il rinnovo dell’assunzione dei 46 agenti della Polizia Municipale che avevano prestato servizio tra agosto 2020/2021″.
È quanto rende noto l’Assessore alla Sicurezza Urbana Dafne Musolino, a seguito dell’avvenuta comunicazione da parte della Prefettura di Messina.
“Siamo particolarmente soddisfatti del risultato raggiunto – prosegue l’Assessore Musolino – era questa la soluzione auspicata da questa Amministrazione in quanto privilegia la continuità del rapporto di lavoro dei 46 agenti, già selezionati con procedura pubblica del 2020, cui è seguito il corso di formazione della durata di tre settimane. Questo ci consente di avere immediatamente a disposizione delle unità lavorative già formate e ben addestrate e che a breve andranno ad implementare la carenza di organico della Polizia Municipale. Il rinnovo dell’assunzione è stato previsto per una durata di 24 mesi sino al 2023, ma il fondo messo a disposizione copre sino a 30 ore settimanali. Pertanto – prosegue l’Assessore – non ritenendo opportuno ridurre il numero degli agenti e al fine di garantire a tutti i 46 agenti le 36 ore settimanali, per una scelta politica abbiamo ritenuto opportuno utilizzare le somme finanziate distribuendole su 30 ore, mentre le rimanenti 6 ore saranno integrate con una copertura a carico del bilancio comunale. È questa, una ulteriore soluzione che è stata adottata per valorizzare l’esperienza e il percorso formativo già effettuato dai 46 agenti, che sono stati impegnati oltre che nei servizi di viabilità anche in quelli relativi all’utilizzo dei droni e la tutela ambientale. Nel ricordare gli sforzi sostenuti in questo periodo per aumentare la presenza di pattuglie su strade, la continuità del rapporto di lavoro delle suddette unità ci permetterà di proseguire il percorso di rendere sempre più operativa la presenza degli agenti di Polizia Municiaple nel territorio, al fine di salvaguardare la corretta e civile convivenza, garantire la sicurezza ed il benessere della comunità e la vivibilità della città”. Relativamente all’immissione in servizio “entro la prossima settimana sarà avviata la fase della stipula dei contratti”, ha concluso l’Assessore Musolino.