Comunicato n. 737
mercoledì, 7 Giugno 2017

ATTO VANDALICO A QUATTRO AUTO DEL COMUNE

Appresa la notizia del vile atto vandalico, avvenuto in nottata davanti l’ingresso principale di Palazzo Zanca, ai danni di quattro mezzi dell’Autoparco, in dotazione all’Ufficio notifiche, il sindaco, Renato Accorinti, e il vicesindaco e assessore al ramo, Gaetano Cacciola, hanno espresso il loro rammarico per l’accaduto. “ Un gesto deprecabile, – ha dichiarato il vicesindaco – del quale non si conosce la finalità, ma che comunque è rivolto all’Amministrazione comunale, essendo state danneggiate solo auto di proprietà comunale e quindi creando nocumento ai beni della collettività. Il gesto ci coglie di sorpresa, in quanto sono episodi isolati non riconducibili a un fatto specifico, e comunque – assicura Cacciola – la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, poste intorno alla zona, sarà sicuramente per la Magistratura, un elemento determinante alla risoluzione delle indagini”.