Comunicato n. 1302
martedì, 1 Dicembre 2020

Avviate demolizioni di manufatti all’interno del Torrente San Filippo

Continua l’azione di messa in sicurezza dei torrenti. Per questa attività di bonifica con ordinanza del Dipartimento Urbanistica, oltre agli interventi di pulizia dei corsi d’acqua, sono stati disposti i lavori di demolizione di manufatti. “La sinergia con l’Autorità Giudiziaria – ha dichiarato l’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli – intende porre un freno a tutti quegli abusi perpetrati nel tempo che, hanno rappresentato da una parte violazioni al sistema urbanistico e dall’altra hanno costituito pericoli per la cittadinanza. I manufatti demoliti, in caso di piena, avrebbero ostacolato il corso d’acqua, quindi era urgente eliminarli”.

In osservanza dell’accordo Quadro per l’affidamento e l’esecuzione dei lavori di demolizione e degli interventi sulle opere edilizie abusivamente realizzate, in violazione delle norme di cui al Testo Unico e delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, si concretizza l’azione di bonifica disposta con ordinanze emesse nel lontano 2011.

L’amministrazione De Luca ha predisposto la verifica di inottemperanza emettendo ordinanza di demolizione in danno, in data 27.06.2018.

 

Pertanto, lo scorso 30 novembre, alla presenza del Direttore dei Lavori incaricato, geom. Letterio Rodilosso, con l’ausilio della Polizia Municipale e dell’Impresa Sanò sono state avviate le annunciate demolizioni. Gli inerti prodotti verranno conferiti in discarica mentre i materiali lignei saranno consegnati alla piattaforma di Pace in sinergia con la Messinaservizi Bene Comune.