Comunicato n. 439
venerdì, 6 Maggio 2022

Consultazioni elettorali e referendarie di domenica 12 giugno 2022: provvedimenti in materia di comunicazione politica della Commissione Parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi e dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni

In vista dello svolgimento delle Consultazioni elettorali e referendarie di domenica 12 giugno 2022, la Prefettura di Messina informa sui provvedimenti in materia di comunicazione politica della Commissione Parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi e dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni.
Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 98 del 28 aprile 2022 è stato pubblicato il provvedimento in data 26 aprile 2022 della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, recante disposizioni in materia di comunicazione politica, messaggi autogestiti e informazione della società concessionaria del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale in relazione alla campagna per i cinque referendum popolari abrogativi ex art. 75 della Costituzione indetti per domenica 12 giugno.
In data 29 aprile, sul sito web dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, sono state pubblicate le delibere n. 134/22/CONS e n. 135/22/CONS con le quali la medesima Autorità ha dettato disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative, rispettivamente, alle campagne per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché dei consigli circoscrizionali, e alle campagne per i cinque predetti referendum popolari abrogativi, da tenersi il 12 giugno 2022.