Comunicato n. 191
lunedì, 17 Febbraio 2020

DA GIOVEDI’ 20 A MARTEDI’ 25 LA SECONDA EDIZIONE DE “U CANNALUVARI MISSINISI – IL PIU’ BEL CARNEVALE DELLO STRETTO”


Presenti gli Assessori allo Spettacolo e alle Tradizioni Popolari Giuseppe Scattareggia, alla Pubblica Istruzione Roberto Vincenzo Trimarchi, alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli e al Turismo Enzo Caruso, è stata illustrata stamani a Palazzo Zanca la 2^ edizione de “U Cannaluvari Missinisi – Il più bel Carnevale dello Stretto”. All’incontro hanno preso parte anche rappresentanti delle istituzioni scolastiche, delle associazioni musicali, scuole di ballo e del panorama imprenditoriale cittadino. “A distanza di oltre 20 anni – hanno sottolineato gli Assessori presenti alla conferenza stampa – l’anno scorso abbiamo dato un primo avvio al ritorno della manifestazione rivolta soprattutto ai più piccoli ma gradita anche dai più grandi. Per questa edizione abbiamo promosso un calendario che copre le sei giornate del carnevale che prenderanno il via giovedì 20 con la sfilata di carri curata dalla scuola Pajno – La Pira e con un’altra organizzata dalla Cannizzaro Galatti, intitolata ‘Ecomaschera 2020’, che dal plesso scolastico arriverà a piazza Cairoli. Raccomandiamo a tutti di attenersi alle nuove disposizioni per quanto riguarda la sicurezza. Ringraziamo le associazioni, le circoscrizioni, le scuole, gli imprenditori, l’MP Eventi che cura l’organizzazione del Carnevale a Faro Superiore e tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione. La sfilata conclusiva di martedì 25 sarà la più articolata e coinvolgerà anche i villaggi”. Da giovedì 20 a martedì 25 le iniziative organizzate per la settimana carnevalesca interesseranno infatti sia la città che i villaggi.
Il programma in città prevede giovedì 20, alle ore 9.30, la “Sfilata di Carnevale”, curata dall’istituto Pajno – La Pira, che da piazza Unione Europea, attraverso via I Settembre, raggiungerà piazza Duomo; alle 18.30, alla Galleria Vittorio Emanuele, Concerto Carnascialesco del coro Gaudemus in Domino, diretto dal Maestro Aldo Beninati; venerdì 21, alle 10, a piazza Duomo, il Carnevale dei piccoli, con animazione, trampolieri, giocolieri, mangiafuoco e zucchero filato; alle 18, alla Galleria Vittorio Emanuele, “Latin Carnaval Party” con gli A. R. Cubans – Treett; sabato 22, alle 10.30, a piazza del Popolo, evento sportivo “Minivolley S3 in Maschera”; alle 18.30, a Santa Maria Alemanna, Il Volto e La Maschera “Bentornato Peppe Nappa”; domenica 23, alle 10, “Sfilata di Carnevale in Maschera”, organizzata dall’Istituto Vittorini, dal Teatro Vittorio Emanuele, via I Settembre e arrivo a piazza Duomo; alle 15.30, “Sfilata di Gruppi in Maschera”, attraverso i viali San Martino/Europa, via Garibaldi e piazza Duomo; alle 20, a piazza Duomo, spettacolo ed animazione musicale con ospite tv i “Los Locos”; lunedì 24, alle 16, a piazza Duomo, “La Pignolata Day”; alle 18, a piazza Duomo, il concorso “La Maschera di Carnevale”; alle 20, a piazza Duomo, Carnaval Dance “Animazione in Maschera”, con la partecipazione delle scuole di ballo cittadine; martedì 25, alle 15.30, “Sfilata di Gruppi in Maschera e Mini Carri” con il percorso viali San Martino/Europa, via Garibaldi e piazza Duomo; alle 20, a piazza Duomo, spettacolo e animazione musicale con ospite il gruppo brasiliano “Carnival Samba”.
Giovedì 20, alle 15, i villaggi saranno animati dalla “Sfilata di Carri” a Curcuraci; alle 15, dal Carnevale a Larderia; sabato 22, alle 15, Carnevale a Faro Superiore; alle 16.30, “Lu Mari di Cannaluvari” a Galati Marina; alle 19.30, “XV Sagra di Carnevale” a Larderia; domenica 23, alle 15, “Carnevale al Faro” a Faro Superiore; alle 15, Sfilata di Carri a Curcuraci; lunedì 24, alle 15, “Carnevale a Larderia” organizzato da Movida e Ardelis.