Comunicato n. 899
venerdì, 9 Settembre 2022

Da oggi posta una targa didascalica alla base dei Giganti Mata e Grifone

A seguito della decisione di lasciare esposti i Giganti fino al prossimo 30 settembre, accogliendo l’appello del Sindaco Federico Basile di fornire indicazioni utili ai croceristi che li fotografano ammirati, la preside del Liceo Seguenza Lilia Leonardi, nell’ambito della collaborazione con il Comune nel percorso di Alternanza Scuola-Lavoro, ha dato mandato al prof. Rosario La Fauci, docente di discipline auudiovisive dell’Indirizzo Artistico Multimediale, di realizzare la grafica di una targa didascalica da apporre alla base dei Giganti, tradotta anche in inglese dai docenti di madre lingua del Liceo.
Il testo della targa, curato dall’Assessore alla Cultura Enzo Caruso, evidenzia quanto la Città di Messina, attraverso i Giganti Mata e Grifone, esprima simbolicamente, nella sua centralità del Mediterraneo, l’essere da sempre crocevia di popoli e culture, e, con il suo Porto naturale, città accogliente senza discriminazione alcuna verso ogni etnia o religione.
Le targhe, in italiano ed in inglese, le cui stampe su materiale plastico sono state donate dalla ditta GraphoDigital, grazie al Servizio comunale Pronto Intervento, sono da oggi installate sui pianali delle due statue equestri per fornire indicazioni ai turisti in transito a Messina.