Comunicato n. 422
giovedì, 21 Marzo 2019

DEFIBRILLATORE CONSEGNATO IERI A PALAZZO ZANCA: PRECISAZIONE DELL’ASSESSORE MINUTOLI

In merito alla notizia riportata dalla testata online “Letteraemme”, relativa alla mancata partecipazione dell’assessore Massimiliano Minutoli alla cerimonia di consegna di un defibrillatore destinato ieri a Palazzo Zanca da Renato Accorinti, già sindaco del Comune di Messina, lo stesso Minutoli precisa quanto segue: “Apprendo con rammarico che nonostante l’invito sia il sottoscritto in quanto assessore con delega alla Sicurezza sui Luoghi di Lavoro che l’intera Giunta ed il primo cittadino De Luca non abbiamo partecipato all’evento. Tengo a sottolineare che la Giunta aveva già assunto altri impegni e che io stesso a causa dell’emergenza black-out registratasi nella giornata di ieri al Policlinico Universitario, nella qualità di assessore alla Protezione civile, sono stato convocato alle ore 10 sempre di ieri in Prefettura. Pertanto – conclude Minutoli – non c’è nulla di veritiero, non ho declinato l’invito, anzi avevo già comunicato telefonicamente ad Accorinti che non mi sarebbe stato possibile partecipare a tale evento per ovvi motivi di carattere necessario ed urgente”.