Comunicato n. 998
venerdì, 30 Settembre 2022

Domenica 2 ottobre al Gran Camposanto primo appuntamento dell’iniziativa “L’arte racconta la città – #Strettartme”

Domenica 2 ottobre, a partire dalle ore 9 sino alle 13, al Gran Camposanto di Messina, su iniziativa degli Assessori alle Politiche Giovanili Liana Cannata e alla Cultura Enzo Caruso, in collaborazione con i ragazzi dell’Officina del Sole Lelio Bonaccorso, Giuliana La Malfa, Michela De Domenico e Fabio Franchi, si svolgerà la prima giornata di “L’arte racconta la città – #Strettartme”, una giornata all’insegna dell’arte e della bellezza.
L’organizzazione di #STRETTARTME è stata anch’essa frutto di un sinergico lavoro di squadra con gli Assessori Massimiliano Minutoli e Dafne Musolino, così come altre iniziative finora realizzate.
Quella di domenica 2 ottobre è solo il primo di una serie di appuntamenti che seguiranno in cui si racconterà, di volta in volta, un luogo rappresentativo della città di Messina attraverso estemporanee d’arte: disegno, pittura, poesia, fotografia… parola d’ordine libertà di espressione!
Ogni partecipante, a conclusione dell’estemporanea realizzata, potrà scattare una foto per i social inserendo l’hashtag #Strettartme, così da far girare all’interno della community partecipante il proprio lavoro e creare, in seguito, un album virtuale con tutti i lavori della mattinata.
Obiettivo della manifestazione è coinvolgere  artisti e non, per far conoscere attraverso questi momenti di arte i luoghi simbolo della città di Messina e rafforzare la memoria storico-artistica e culturale soprattutto nelle giovani generazioni favorendo, al contempo, un’occasione di aggregazione e condivisione.
Il primo monumento dell’iniziativa sarà il Gran Camposanto, terzo cimitero monumentale tra i più grandi d’Italia.
Per chi intende prendere parte solo in veste di visitatore potrà dalle ore 10 alle 12 fare un tour con guide professioniste come Sergio Longo, Giuseppe Finocchio e altri colleghi; lo scrittore Giandomenico Ruta narrerà le leggende e le storie del mistero di Messina e l’attrice Silvia Castelli illustrerà i personaggi celebri seppelliti al cimitero. É possibile unirsi a qualsiasi orario, ma fino alle 13.
La partecipazione è aperta a tutti. Il materiale occorrente deve essere portato da casa.