Comunicato n. 1150
giovedì, 14 Ottobre 2021

Elettrodotto Terna: nota dell’Assessore Mondello

L’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello rende noto quanto segue: “Da oltre un anno e mezzo é stato compiuto un intenso lavoro di interlocuzione e sinergia con Terna, per risolvere le problematiche di tipo tecnico, strategico ed ambientale connesse all’elettrodotto. Nell’ambito di tale fase preliminare di concertazione si è addivenuti alla determinazione congiunta che la soluzione interrata fosse quella preferibile per garantire il miglioramento del servizio riducendo, nel contempo, le interferenze territoriali ed ambientali. A seguito di una serie di interventi di mediazione, si è convenuto che la Società si farà carico di opere compensative significative per gli impatti sul territorio. Si tratta di un grosso investimento per la Società e per i cittadini residenti a ridosso dell’attuale linea aerea che verrà dismessa; saranno inoltre demoliti i relativi sostegni e realizzato un cavo interrato di oltre 3 km, tecnologicamente avanzato. Si procederà quindi con la costruzione di una nuova stazione elettrica in prossimità dell’Annunziata, da cui prenderà il nome. Questi interventi saranno realizzati nell’ambito di un più ampio progetto, che ha l’obbiettivo di incrementare la sicurezza della rete elettrica e le relative connessioni, garantendo una maggiore integrazione con gli impianti rinnovabili. Continuiamo a ragionare partendo dall’esistente, – ha concluso l’Assessore Mondello – ma sempre con l’occhio al futuro, per realizzare una società più moderna e funzionale, fondata sulla sicurezza e sull’innovazione”.