Comunicato n. 863
mercoledì, 28 Giugno 2017

ESTATE 2017: PRESENTATA OGGI A PALAZZO ZANCA LA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER LA RACCOLTA FONDI

Nel corso di una conferenza stampa oggi a Palazzo Zanca, l’assessore alla Cultura, Federico Alagna, ed il presidente del Teatro Vittorio Emanuele, Luciano Fiorino, hanno illustrato la manifestazione d’interesse per la raccolta fondi relativa alle iniziative per l’estate 2017. L’obiettivo è coorganizzare le attività culturali e definire le modalità d’uso degli spazi del Giardino Corallo. “Anche quest’anno – ha evidenziato l’assessore Alagna – si è reso necessario chiedere alla cittadinanza uno sforzo corale per la programmazione delle attività estive. Purtroppo, nonostante il miglioramento delle condizioni finanziarie del Comune e l’aumento delle risorse destinate alla cultura stabilito dalla nostra Amministrazione per il triennio 2017-19, la gravosa situazione ereditata dal passato non ci consente ancora di effettuare una programmazione basata sulle sole risorse del Comune. Nel chiedere il supporto dei nostri concittadini ho voluto mettere al centro aspetti solidali, etici e di trasparenza: tutti e tutte – cittadini, imprese, associazioni, istituzioni – avranno l’opportunità di sostenere le manifestazioni estive, sia la Vara e i Giganti che il resto delle attività dei mesi di agosto e settembre, ognuno secondo i propri desideri e le proprie possibilità economiche. Gli sponsor dovranno rispettare dei criteri etici ben definiti, non soltanto a tutela della nostra collettività, ma anche per premiare e valorizzare le numerose aziende del nostro territorio che operano in maniera virtuosa, nonostante ciò non sia sempre facile; tutte le procedure, infine, avverranno in maniera trasparente, a cominciare da questa manifestazione di interesse, che consente a chiunque di partecipare, fino alla gestione dei fondi, già predeterminata e resa pubblica e che verrà puntualmente rendicontata. A partire da oggi sarà anche possibile proporre all’Amministrazione la coorganizzazione di attività per il programma estivo, che, indipendentemente dalle risorse raggiunte, avrà come protagonisti i quartieri e le tante realtà culturali che animano la nostra città. Ho voluto condividere la conferenza stampa di oggi con il presidente del Teatro Vittorio Emanuele, Luciano Fiorino, a sottolineare la centralità che il Teatro Vittorio Emanuele deve tornare ad avere nella nostra città, lo spirito di grande collaborazione istituzionale che anima la nostra Amministrazione e la voglia di lavorare insieme al TVE, a partire proprio dalla stagione estiva”. Il presidente Fiorino ha dichiarato che: “Tra le direttrici dell’amministrazione del Teatro di Messina, oltre a trasparenza e legalità e valorizzazione delle risorse interne e satellitari al teatro, ha un forte impatto la collaborazione con le istituzioni e la creazione di reti. Il Teatro apre immediatamente al Comune, con il quale ha interloquito da subito, per dare il proprio contributo all’organizzazione delle manifestazioni estive. Nella gestione del Giardino Corallo apertura anche alle realtà culturali, che possono richiedere gli spazi, e quelle commerciali, che possono sponsorizzarlo. In questo senso chi fosse interessato può trovare il regolamento sulla homepage di www.teatrodimessina.it”.

Allegati

  • pdf Vara
    Data di aggiunta: 28 Giugno 2017 15:34 Dimensione file: 268 KB Downloads: 63