Comunicato n. 1136
mercoledì, 9 Novembre 2022

Fondi PNRR e FSC 2021-2027 per l’efficientamento del sistema idrico integrato comunale: quasi 113 milioni di euro per complessivi 13 progetti presentati da AMAM

Bilancio importante quello che si chiude con 112.578.516,77 euro di progetti presentati da AMAM al 31 ottobre 2022, nel semestre che da maggio ha visto l’Azienda in house impegnata a partecipare ai bandi riservati all’efficientamento delle reti idriche e fognarie e degli impianti al servizio degli acquedotti e alla tutela delle risorse idriche ed energetiche, disposti dalle Autorità di Gestione dei finanziamenti nazionali e comunitari di settore. Sono quattro le finestre progettuali cui l’Azienda Meridionale Acque Messina ha partecipato con 13 progetti, a valere su linee di sostegno specifico, secondo la seguente successione temporal e con le informazioni essenziali per ogni misura:
1) Maggio 2022 – PNRR – M2C4 – I.4.2 (acqua)
Presentato 1 progetto per € 20.727.496,65 di cui sono stati finanziati € 17.217.565,96;
Oggetto: Ridurre le perdite in rete (pari oggi al 53%), implementare l’asset management attua-le, avviare la distrettualizzazione delle reti, integrare il sistema di telemisura e telecontrollo già esistente sulla quasi totalità delle infrastrutture idriche della città con sistemi di smart metering per la lettura dei contatori del nucleo centrale cittadino;

2) Settembre 2022 – C.I.S. (acqua) Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) “Acqua bene comune”
Presentati 7 progetti per € 54.582.009,68 in attesa di pubblicazione della graduatoria:
1. LAVORI DI EFFICIENTAMENTO DEI SERBATOI IDRICI NORD DEL COMUNE DI MESSINA: TRAPANI, SAN LICANDRO, TORRE VITTORIA E CICCOLO – progetto ese-cutivo – importo € 3.100.000,00;
2. LAVORI DI EFFICIENTAMENTO DEI SERBATOI IDRICI SUD DEL COMUNE DI MES-SINA MANGIALUPI, SANTO, GONZAGA E NOVIZIATO – progetto esecutivo – importo € 3.656.117,68;
3. LAVORI DI SOSTITUZIONE DELLA CONDOTTA DELL’ACQUEDOTTO FIUMEFREDDO IN C/DA BAGNI DEL VILLAGGIO SANTA MARGHERITA DI MESSINA – progetto fattibilità tecnico economica – importo € 1.159.000,00;
4. LAVORI DI ADEGUAMENTO E RISPRISTINO DEL SERBATOIO ACQUEDOTTO MONTESANTO I – COMPLETAMENTO- progetto fattibilità tecnico economica – importo € 10.500.000,00;
5. RAZIONALIZZAZIONE ED OTTIMIZZAZIONE COMPLESSO DI EMUNGIMENTO “BUFARDO TORREROSSA” – progetto esecutivo – importo € 1.366.892,00;
6. COMPLETAMENTO DISTRETTUALIZZAZIONE RETI E SMART METERING, RIFACI-MENTO TRATTI VETUSTI DISTRIBUZIONE VILLAGGI – progetto fattibilità tecnico eco-nomica – importo € 16.000.000,00;
7. COLLEGAMENTO ESTERNO TRA I SERBATOI CITTADINI MONTESANTO – TRE-MONTI – TORRE FARO DEL COMUNE DI MESSINA- progetto fattibilità tecnico economi-ca – importo € 18.800.000,00 (SOTTOMESSO DA ATI);

3) Ottobre 2022 – PNRR – M2C4 – I.4.2 (acqua)
Presentati 2 progetti per € 26.500.000,00 in attesa di pubblicazione della graduatoria:
1. LAVORI DI ADEGUAMENTO E RIPRISTINO DEL SERBATOIO ACQUEDOTTO MON-TESANTO I – COMPLETAMENTO – progetto fattibilità tecnico economica – importo € 10.500.000,00;
2. COMPLETAMENTO DISTRETTUALIZZAZIONE RETI E SMART METERING, RIFACI-MENTO TRATTI VETUSTI DISTRIBUZIONE VILLAGGI – progetto fattibilità tecnico eco-nomica – importo € 16.000.000,00;

4) Ottobre 2022 – PNRR –M2C4 – I.4.4. (fognatura e depurazione)
Presentati 3 progetti per € 14.278.941,13 in attesa di pubblicazione della graduatoria:
1. LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, RIPRISTINO IDRAULICO, ADE-GUAMENTO E CONTROLLO DEGLI SCARICHI FOGNARI E DEL COLLETTORE CAS-SINA – progetto definitivo – importo € 8.000.000,00;
2. LAVORI URGENTI PER LA RISOLUZIONE DEFINITIVA DELLE PROBLEMATICHE DI INQUINAMENTO AMBIENTALE DEI TORRENTI “SAN LICANDRO”, “GIOSTRA”, “BOCCETTA”, “PORTALEGNI”, “ZAERA” E “GAZZI” – progetto esecutivo – importo € 5.092.052,65;
3. LAVORI DI COPERTURA DELL’IMPIANTO DI DEPUAZIONE DI SAN SABA NEL CO-MUNE DI MESSINA PER L’ADEGUAMENTO ALLE NORAMTIVE VIGENTI – progetto esecutivo – importo € 1.186.888,48.
Un grande risultato per l’intera città – hanno affermato congiuntamente il Sindaco Federico Basile e la Presidente della Società partecipata, Loredana Bonasera – e per i nuovi standard di qualità del servizio che abbiamo profilato in costante sinergia tra Comune e AMAM inimmaginabile senza un valido parco progetti, redatto per tempo e pronto per essere attinto ad ogni possibile occasione di sostegno con fondi extrabilancio, a tutto vantaggio del nostro territorio e della sua comunità”.