Comunicato n. 188
martedì, 23 Febbraio 2021

Fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021: entro il 16 aprile la presentazione delle richieste

Anche per l’anno scolastico 2020/2021 sono state attivate le procedure per l’erogazione degli stanziamenti destinati alla fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per le famiglie con basso reddito, ai sensi dell’art. 27 della legge 448/98. Il 16 aprile è il termine ultimo per presentare nelle scuole di appartenenza le richieste dei buoni libro per l’anno scolastico 2020-2021. Il beneficio è riservato agli studenti iscritti e frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, residenti nel comune di Messina, appartenenti a nuclei familiari con ISEE pari o inferiore a 10.632,94 euro. Il Dipartimento dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione siciliana, come previsto dalla legge 448/98, ha attivato con la circolare del 10 febbraio le procedure per l’erogazione degli stanziamenti destinati alla fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo. La richiesta di contributo sottoscritta dal genitore o avente rappresentanza legale dello studente deve essere presentata, a pena di esclusione, entro l’improrogabile termine del giorno 16 aprile 2021 esclusivamente all’Istituzione scolastica frequentata.
Alla domanda devono essere allegati la fotocopia del documento di riconoscimento del soggetto richiedente il beneficio, (padre, madre o tutore) in corso di validità; e la fotocopia del codice fiscale.
Per informazioni è possibile rivolgersi alle segreterie delle scuole cittadine o al Dipartimento Servizio alla Persona e alle Imprese Servizio Pubblica Istruzione, attraverso i numeri telefonici 0907723441 090/7723437. L’avviso è pubblicato sul sito istituzionale del Comune nella Sezione Informazioni ed all’ Albo pretorio nella Sezione utilità.

Allegati