Comunicato n. 278
giovedì, 18 Marzo 2021

Giornata nazionale per le vittime del Covid: bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio davanti Palazzo Zanca

Breve cerimonia stamani davanti Palazzo Zanca per commemorare la prima giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus. Con un minuto di silenzio, sotto le Bandiere italiana e europea a mezz’asta di Palazzo Zanca, il Vicesindaco Carlotta Previti, in rappresentanza del Sindaco Cateno De Luca, ha osservato un minuto di silenzio.

 

E’ stato così accolto l’invito rivolto dal Presidente dell’Anci Antonio Decaro a tutti i Sindaci dei Comuni italiani di ritrovarsi i Primi cittadini d’Italia davanti ai propri Municipi, per ricordare le tante vittime che piangono le comunità cittadine e onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari. L’iniziativa si è svolta in concomitanza con l’arrivo a Bergamo del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, finalizzata a dare un segnale importante di fiducia e di speranza da trasmettere al Paese ancora fortemente provato dall’attuale emergenza sanitaria, economica e sociale.