Comunicato n. 1528
mercoledì, 23 Ottobre 2019

IL NUOVO COMANDANTE DEI VIGILI DEL FUOCO BIFFARELLA RICEVUTO IERI IN VISITA DI CORTESIA A PALAZZO ZANCA

Il sindaco Cateno De Luca e il vicesindaco Salvatore Mondello hanno ricevuto ieri pomeriggio a Palazzo Zanca in visita di cortesia il nuovo comandante provinciale dei vigili del fuoco Giuseppe Biffarella subentrato a Mario Falbo. Proveniente dal Comando di Lecco, il comandante si è insediato a Messina lo scorso 5 giugno dopo avere svolto il ruolo di DVD anche presso il comando di Messina sino al 2011, anno in cui ha avuto il suo primo incarico di primo dirigente al Comando di Sondrio sino a settembre 2018. Biffarella, 61 anni, nativo di Mistretta, ha completato gli studi di ingegneria civile al Politecnico di Milano e ha iniziato la sua carriera nel C.N.V.V.F. nel 1988. Sposato, tre figli, vanta una significativa esperienza da nord a sud in tutta la Penisola, soprattutto per quanto riguarda situazioni di emergenza legate al dissesto idrogeologico. Il sindaco De Luca, nell’augurargli buon lavoro per l’attività intrapresa nella città di Messina, ha evidenziato che: “La sinergia con gli enti istituzionali di Messina e provincia è fondamentale nel quotidiano espletamento dell’opera professionale del Corpo al servizio della cittadinanza, attraverso l’impegno, l’abnegazione e il coraggio, per fronteggiare le emergenze e garantire la sicurezza ai cittadini con spirito di solidarietà umana. È di fondamentale importanza incrementare l’organico del personale del Comando provinciale di Messina adeguandolo alle reali esigenze di sicurezza del vasto territorio comunale ad alta intensità abitativa, potenziando i villaggi per creare dei presidi direttamente collegati con il Comando provinciale dei vigili del fuoco”. Al termine dell’incontro è stato concordato di convocare una conferenza di servizi che si terrà lunedì 11 novembre, alle ore 10, a Palazzo Zanca, per definire un percorso concertativo finalizzato alla messa a norma di tutti i plessi scolastici di ogni ordine a grado.