Comunicato n. 824
lunedì, 26 Luglio 2021

Il team “Stretto In Carena” ricevuto dal Sindaco De Luca a Palazzo Zanca

 

Il Sindaco Cateno De Luca oggi pomeriggio ha accolto nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca il team di ragazzi “Stretto In Carena” dell’Università degli Studi di Messina, coordinati dall’esperto del Sindaco alle Politiche giovanili Salvatore Ingegneri, che hanno partecipato lo scorso 18 luglio alla VI edizione della competizione internazionale Motostudent, tenutosi ad Aragòn in Spagna. Il gruppo messinese, unico team del Sud Italia, nel corso delle quattro giornate al Motorland si è distinto nelle varie prove eseguite nel circuito internazionale spagnolo che ha visto la partecipazione di squadre provenienti da tutte le università del mondo.

Infatti, il team messinese ha guadagnato il podio della categoria Best Rookie Team, con un distacco sugli avversari di dieci punti, che ripaga l’impegno degli ultimi anni spesi a progettare e realizzare la moto protagonista della competizione. Inoltre, Stretto In Carena ha ottenuto importanti risultati nelle prove statiche e dinamiche, classificandosi al primo posto per migliore accelerazione, mentre nella gara finale il gruppo peloritano è arrivato al quinto posto; un ottimo risultato per ottenere la settima posizione nella classifica generale di tutta la competizione, su circa 46 gruppi.

“Una bella soddisfazione per questi campioni con i quali mi complimento – ha detto il Sindaco De Luca soddisfatto – ricordando al team che simili risultati sono paragonabili alla mitica valigia di cartone. Mi ricordate infatti la mia esperienza personale, come sono partito, e quali erano gli atteggiamenti che si registravano rispetto ad un progetto molto ambizioso. Ciò presuppone che bisogna sempre credere fermamente in quello che si fa. Noi abbiamo un compito importante come istituzione: supportare i giovani e contribuire a coltivare i loro talenti. Questo è il nostro obiettivo e abbiamo già iniziato a lavorare in tal senso.

 

Purtroppo condizionati dall’emergenza Covid si è avuto un momento di arresto comprensibile, ma adesso è una tematica che riprenderemo perchè oggi la situazione è diversa rispetto a due anni fa, in quanto il Comune di Messina è l’unico Comune siciliano ad avere i bilanci già approvati. Faremo un incontro operativo per la programmazione, è necessario soltanto individuare la forma per dare un segnale concreto da parte dell’Istituzione su un percorso che avete già avviato, rendendo protagonista la città di Messina oltre lo Stretto. Vi auguro – ha concluso il Sindaco – di avere sempre la forza e la tenacia per fare la differenza e superare gli ostacoli della vita”.