Comunicato n. 100
lunedì, 1 Febbraio 2021

Il trasporto pubblico legato alle restrizioni anti-Covid il tema affrontato stamani dalla I Commissione consiliare

Stamani la I Commissione consiliare Trasporti, presieduta dal Consigliere Libero Gioveni, ha affrontato l’importante tema del trasporto pubblico in città legato alle restrizioni anti-Covid alla presenza del Presidente di ATM S.p.A. Giuseppe Campagna, facendo riferimento soprattutto all’odierno rientro in classe da parte degli studenti. “Il Presidente Campagna – ha spiegato Gioveni – ha chiarito che già lo scorso 9 settembre l’azienda aveva richiesto alle varie scuole gli orari contigentati di ingresso e di uscita degli studenti al fine di organizzare meglio il servizio, ma il riscontro a tale richiesta non è stato del tutto chiaro ed esaustivo in tutti i suoi aspetti. L’ATM in ogni caso – ha proseguito il Presidente – si sta attrezzando già per l’avvio, il prossimo lunedì 8 febbraio, delle scuole superiori con didattica in presenza al 50% che porterà ad avere un numero di 1975 studenti sui mezzi pubblici, che saranno integrati anche da mezzi privati a seguito di un recente avviso rivolto a ditte esterne. Infine – ha concluso Gioveni – il Presidente Campagna ha annunciato che per monitorare sempre gli ingressi sugli autobus con l’obiettivo di evitare gli assembramenti, l’azienda intende attrezzarsi di adeguati sistemi tecnologici installando i conta-passeggeri e delle telecamere sui mezzi, utilizzando i ribassi d’asta della gara bandita per la bigliettazione elettronica”. La Commissione, alla luce del dibattito odierno, si è poi determinata di riaggiornarsi a medio termine per verificare con la stessa azienda la qualità e le eventuali criticità del servizio in questo periodo di grande emergenza sanitaria.