Comunicato n. 1476
venerdì, 26 Ottobre 2018

ILLUSTRATA OGGI A PALAZZO ZANCA LA NUOVA CARTA DEI DIRITTI DELLA BAMBINA

Oggi, venerdì 26, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco Cateno De Luca e dell’assessore alle Pari Opportunità Carlotta Previti, le presidenti delle sezioni FIDAPA Messina e Capo Peloro, Annamaria Tarantino e Mariella Astone, hanno presentato la Nuova Carta dei Diritti della Bambina, traendo spunto dall’art. 1 che così recita: “Ogni bambina ha il diritto di essere protetta e trattata con giustizia dalla famiglia, dalla scuola, dai datori di lavoro, anche in relazione alle esigenze genitoriali, dai servizi sociali, sanitari e dalla comunità”. “Tali diritti – ha dichiarato il sindaco De Luca – possono sembrare scontati, ma in realtà non lo sono per nulla in alcune comunità o contesti sociali. Per questo motivo ringrazio le organizzatrici dell’incontro di oggi, che mira a tenere alta l’attenzione su una tematica di grande rilevanza sociale attraverso un decalogo che tenga conto dei comportamenti da tenere verso le bambine, tutelandole da qualsiasi forma di violenza fisica o psicologica e facendole crescere da cittadine consapevoli”. Dopo gli interventi del sindaco De Luca e dell’assessore Previti, si sono susseguiti quelli dei referenti della “Carta dei diritti della Bambina” Susy Pergolizzi della sezione Messina, Valentina Alampi della sezione Capo Peloro e Francesca Sindoni per il distretto Sicilia. I lavori sono stati conclusi dalla presidente Fidapa distretto Sicilia Cettina Corallo. Presenti nel Salone delle Bandiere le alunne del quarto anno CT Jaci, accompagnate dalla professoressa Rosamaria Trischitta.