Comunicato n. 1448
sabato, 4 Dicembre 2021

Inaugurata la mostra documentaria e fotografica dedicata a Tommaso Cannizzaro

Alla presenza dell’Assessore alla Cultura Enzo Caruso è stata inaugurata al Palacultura la Mostra documentaria e fotografica dedicata al poeta ed erudito messinese Tommaso Cannizzaro, curata dal personale della Biblioteca Comunale. L’iniziativa si è svolta nell’ambito della commemorazione del Centenario della morte del poeta, di cui la mostra rappresenta il primo degli eventi a lui dedicati. Al taglio del nastro ha preso parte la Direttrice della Biblioteca Regionale Tosi Siragusa, preceduto dai saluti dell’Assessore Caruso, e dalla lettura di alcune poesie del Cannizzaro recitate da Marco Castiglia, mentre l’introduzione della mostra è stata curata dalla dott.ssa Giovanna Quartarone che si è soffermata sulla vita dell’autore e sulle sue opere.

In esposizione, manoscritti, poesie e opere, tra le quali la “Divina Commedia” tradotta in siciliano dal Cannizzaro che, dopo la morte, lasciò in eredità al Comune la sua Biblioteca, da cui prende il nome. La Città per gratitudine ne intitolò anche una Via, con delibera n. 355 del 14 giugno 1924, e una Scuola. Di particolare interesse, il busto in gesso e la ricostruzione del suo studio, sulla cui scrivania sono esposti alcuni preziosi oggetti appartenuti a Tommaso Cannizzaro. La mostra sarà visitabile sino al 1° febbraio 2022, durante gli orari di apertura della Biblioteca.

I prossimi appuntamenti in programma prevedono il 16 dicembre alle ore 17 la presentazione della seconda edizione della Divina Commedia tradotta in siciliano da Tommaso Cannizzaro edita dalla casa editrice Pungitopo; e il 20 dicembre, sempre alle 17, la presentazione del 2° numero dei Quaderni della Biblioteca e dell’Archivio storico “Poesie dal Marchesino 1894-1921″, a cura di Alba Crea, con diversi contributi.