Comunicato n. 692
lunedì, 13 Maggio 2019

INCONTRI ISTITUZIONALI DEL VICESINDACO MONDELLO


Lo scorso sabato 11 il vicesindaco Salvatore Mondello ha preso parte, ai cantieri Rodriquez, al varo dell’Unità Navale “Tullio Tedeschi”, nella cornice privilegiata del porto di Messina. Alla cerimonia erano presenti il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, le più alte cariche della Marina Militare e delle altre Forze Armate e autorità civili e religiose.

Un momento molto significativo per la città, sia sotto il profilo meramente produttivo che ha visto in seno ai cantieri navali cittadini la costruzione di due navi gemelle polifunzionali ad alta velocità e con la società Intermarine spa impegnata con Marina e Guardia Costiera, rappresentando una ricaduta significativa nell’asfittico panorama occupazionale cittadino, sia dal punto di vista strettamente militare, per la posizione di centralità geografica che storicamente Messina riveste per garantire la sicurezza nei traffici marittimi, commerciali e di controllo.

La cerimonia ha anche evidenziato i valori civili e militari indissolubilmente legati alla città e alla cittadinanza messinese.
 
Il vicesindaco Mondello, nel pomeriggio, ha inoltre ricevuto a Palazzo Zanca il capitano di vascello Gianguido Manganaro comandante del cacciatorpediniere “Andrea Doria”, accompagnato dal capitano di vascello Giuseppe Catapano comandante della Base Navale di Messina.


 
 
 
 
 
 
 
 
Nel corso della visita sono state attenzionate la preziosa attività svolta dall’Unità Navale e le prospettive valoriali che le Forze Armate infondono nella società civile. A conclusione dell’incontro, il Vicesindaco ha donato all’alto ufficiale il volume “Viaggiatori a Messina” che ha ricambiato con il crest della nave.