Comunicato n. 1190
lunedì, 10 Settembre 2018

INCONTRO CON RAPPRESENTANZE STUDENTI: NOTA DEL VICESINDACO

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi, presso la sala giunta dei Palazzo Zanca, un incontro con i rappresentanti del Consiglio di Istituto, della Consulta Provinciale degli studenti e dell’Organo di Garanzia degli istituti Superiori di Messina, alla presenza del sindaco Cateno De Luca, del vicesindaco Salvatore Mondello, dell’assessore alle Politiche Scolastiche Roberto Vincenzo Trimarchi, di Maria Grazia Interdonato del CDA di Messina Servizi bene Comune al fine di discutere sulla chiusura parziale degli istituti scolastici. In rappresentanza degli studenti hanno presenziato: Albert Finocchiaro, Dario Cannata, Ornella Gugliera, Marco Pullia, Alberto Arbuse, Francesco Moraci, Giuseppe Bonanno, Federica Giglia, Sofia Mundo, Simone Stracuzzi. L’incontro è servito ad affrontare un argomento di particolare rilevanza ed attualità, ovvero la tempistica della messa in sicurezza e la situazione strutturale degli istituti, a garanzia dell’esercizio del diritto allo studio. La componente studentesca ha rivolto numerosi quesiti agli Amministratori, che hanno chiarito con dovizia di particolari, la situazione dell’edilizia scolastica cittadina alla luce delle verifiche effettuate con i dirigenti scolastici e con i tecnici del Comune e della Città metropolitana. E’ stata messa in luce la precarietà strutturale di molti edifici, che non mostrano requisiti di totale sicurezza sia sotto il profilo sismico che di antincendio. Il Vicesindaco ha spiegato le motivazioni che hanno portato l’Amministrazione comunale a porre in essere la rigida ordinanza di chiusura dei plessi, finalizzata ad accendere i riflettori su una problematica poco attenzionata in passato, la cui soluzione non può registrare ulteriori rinvii, stante la necessità di tutela dell’incolumità di studenti ed operatori dell’istruzione. Ha inoltre espresso soddisfazione per l’attenzione e la profonda sensibilità mostrata dagli studenti, che hanno chiesto ed ottenuto di sviscerare le problematiche, al fine di conoscere fino in fondo il tema e potere riferire efficacemente ai propri rappresentati. Ha anche ribadito la propria disponibilità ad ulteriori approfondimenti, oltre che l’impegno dell’Amministrazione a trovare soluzioni efficaci e condivise, per potere consentire il regolare svolgimento delle lezioni con meno disagi possibili. “E’ necessaria la collaborazione di tutti – ha dichiarato il sindaco Cateno de Luca – dai Dirigenti scolastici in primis, alle istituzioni regionali e nazionali, per poter finalmente garantire la sicurezza dei nostri ragazzi e dei loro educatori. Questa Amministrazione ha elevato il problema a livello nazionale e dunque auspica una presa di coscienza collettiva, per la soluzione di una situazione fin troppo sottovalutata e sulla quale non è più possibile tergiversare”.