Comunicato n. 1443
venerdì, 4 Ottobre 2019

INCONTRO DEL VICESINDACO MONDELLO A PALAZZO ZANCA CON UNA DELEGAZIONE DI CITTADINI DI SALICE, CASTANEA E MASSA SAN GIORGIO

Nella giornata odierna, a Palazzo Zanca, si è tenuto un confronto con una delegazione di cittadini dei villaggi Salice, Castanea e Massa San Giorgio al fine di affrontare la criticità registrata lungo l’importante arteria di Portella Castanea. Alla presenza del Vicesindaco Salvatore Mondello e del consigliere comunale Francesco Pagano è stato possibile chiarire lo stato tecnico-amministrativo del progetto. Il Vicesindaco ha delineato che durante l’incontro di ieri, giovedì 3, presso l’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente su sollecitazione dello stesso e del Sindaco De Luca si è ottenuta la rassicurazione da parte del dirigente Ambiente di rilasciare il previsto nullaosta ambientale nel più breve tempo possibile. Ciò al fine di potere definire compiutamente in linea tecnica il progetto delle opere di consolidamento. Tale empasse ha determinato di fatto l’impossibilità di intervenire rapidamente, anche in considerazione del fatto che l’opera risulta totalmente finanziata e quindi cantierabile. Insieme ai cittadini e al Consigliere si è stabilito un incontro da tenersi a fine mese per verificare se l’attività è stata realmente definita o risultano necessari interventi mitigativi per la sicurezza stradale, nelle more dell’attivazione del cantiere. “E’ stato un momento di grande democrazia partecipata – ha sottolineato il vicesindaco Mondello – un plauso va ai cittadini tutti per il garbo e la pazienza dimostrata e al consigliere Pagano per essersi reso parte diligente nel promuovere l’incontro”.